Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

YOUCAT

-

Sussidio al catechismo della Chiesa cattolica per i giovani

 
di

AA. VV.


Copertina di 'YOUCAT'
Ingrandisci immagine

Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
In promozione fino al 30/06/2016 [scade tra 1 giorno e 7 ore]
Descrizione
Tipo Libro Titolo YOUCAT - Sussidio al catechismo della Chiesa cattolica per i giovani Autore Editore Città Nuova EAN 9788831165006 Pagine 256 Data giugno 2011 Peso 357 grammi Altezza 21 cm Larghezza 13 cm Profondità 1,2 cm Collana Formazione Cristiana e Liturgia. Sezione Orientamenti

Perchè Youcat?

Booktrailer
Voto medio degli utenti per «YOUCAT»: 4 su 5 (13 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 23 febbraio 2011 alle 20:23 ha scritto:

Je souhaite acquérir 5 Youcat
Merci de m'indiquer comment je dois payer
et comment les recevoir en France
Annie Escassut

il 25 febbraio 2011 alle 21:50 ha scritto:

Ottimo che sia finalmente un nuovo sussidio per i giovani! Speriamo i ragazzi trovino la curisità nel vederlo. Io sicuramente lo consulterò al più presto :)

, cattedralap@tin.it il 21 marzo 2011 alle 23:48 ha scritto:

non posso ancora valutarlo, perchè ho visto solo qualche recensione. Nella composizione grafica, mi sembra opportuno e gradevole. Soprattutto, perchè cerca di interessare i giovani . Che sono forse in un anafabeltismo cristiano poco edificante

il 4 aprile 2011 alle 17:43 ha scritto:

Il prodotto è splendido e che dire della promozione sul prezzo. Imbattibile!!!!!

il 8 aprile 2011 alle 17:52 ha scritto:

Molto curato nella forma e nei contenuti!

il 13 aprile 2011 alle 09:35 ha scritto:

Ho comprato questo catechismo. In un primo tempo l'ho trovato ben fatto.....oggi, sentendo P.Livio a Radio Maria, ho scoperto almeno due gravi errori (involontari?) al punto 382 (eutanasia passiva moralmente giusta, anzi doverosa??!!) e al 420 (uso degli anticoncezionali, confusi con i "metodi di regolazione della fertilità").....

il 14 aprile 2011 alle 20:00 ha scritto:

Mi auguro che il prima possibile sia approntata una versione e-book;
difatti, non risulta esserci nell'I-tunes al 14 aprile (ore 19:50 ca). Spero di essermi sbagliato!
Un testo nato per le novelle generazioni privo di un formato di tal fatta è a dir poco una situazione bislacca!
Ovviate ipso facto!

il 20 aprile 2011 alle 11:26 ha scritto:

Almeno per il titolo del libro potevano sforzarsi un po' di più: sembra una guida al mondo dei gatti!

il 27 maggio 2011 alle 14:59 ha scritto:

INTERESSANTE SUSSIDIO PER CHI SI OCCUPA DI PASTORALE GIOVANILE IN PARROCCHIA

, locascio.antonio@gmail.com il 8 giugno 2011 alle 11:59 ha scritto:

Niente di eccezionale, per gente di una certa età e che abbia un minimo di conoscenza sul catechismo della chiesa cattolica. Il libro è un compendio del catechismo, con dei sunti ristretti. Indicato forse ai giovanissimi, che cominciano la strada verso il cattolicesimo. Ottimi materiali e colori sgargianti anche all'interno, con foto a colori. Nel complesso, niente di eccezionale, tranne i materiali usati. Sul catechismo ci sono moltissimi libri che affrontano il tema, con più serietà e meno appariscenza. Non consiglio l'acquisto.

il 12 agosto 2011 alle 12:04 ha scritto:

Sul punto 420 è stato pubblicato il foglietto dell'errata corrige che viene inserito nel libro; quindi è stato corretto il termine erratamente tradotto con "anticoncezionali" con "regolazione della fecondità".
Ho letto il punto 382 ed il problema credo sia stato l'uso del termine eutanasia passiva.
Per un verso mi sembra corretto perché l'eutanasia passiva, nel senso in cui se ne parla nel punto, e che dice essere ammessa, non è altro che la cura del morente. Cioè non si tratta di omettere di curare il paziente (es. togliere alimentazione o idratazione) ma di non fare ciò che viene definito accanimento terapeutico.
Forse è stato infelice l'uso del termine eutanasia passiva, che in bioetica si intende una omissione di sostegno clinico che ha l'effetto di far morire il malato.
Si fa cenno alle cure paliative ed alle dichiarazioni anticipate di trattamento (DAT) la cui legge in Italia è tornata al Senato per l'approvazione definitiva, ma si dice chiaramente che non si può mai interrompere la cura del paziente.
Quindi, fatta eccezione per il termine eutanasia passiva che può essere ambiguo, non vedo errori di morale.

il 22 marzo 2012 alle 08:08 ha scritto:

ottimo prodotto!

il 18 aprile 2013 alle 20:41 ha scritto:

Non ci sono commenti per un testo che ha un'utilità grande soprattutto per coloro che operano nella catechesi per giovani e giovani-adulti. Di certo non va utilizzato senza una minima mediazione da parte del catechista o dell'animatore, ma, per il linguaggio utilizzato e i contenuti mediati perfettamente ortodossi, risulta essere un valido sostegno per l'evangelizzazione. Si può anche regalare a qualcuno che desidera maggiori e precisi chiarimenti sulla fede.