Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Il Vangelo di Giovanni

-

Lectio divina per la vita quotidiana 14 (2° edizione)

 
di

Giorgio Zevini, Benedettine dell'Isola S. Giulio


Copertina di 'Il Vangelo di Giovanni'
Ingrandisci immagine

Disponibilità immediata
In promozione fino al 31/07/2016 [scade tra 2 giorni]
Descrizione
Allegati:
Tipo Libro Titolo Il Vangelo di Giovanni - Lectio divina per la vita quotidiana 14 (2° edizione) Autori Editore Queriniana Edizioni EAN 9788839920898 Pagine 400 Data febbraio 2015 Peso 422 grammi Dimensioni 13.5 x 21 cm Collana Lectio divina per la vita quotidiana
Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

Indice




Introduzione
1. Vangelo spirituale 5
2. Vangelo teologico 6
3. Vangelo simbolico 7
4. Vangelo della fede e dei segni 8
5. Vangelo della testimonianza 9
6. La struttura teologico-letteraria del quarto vangelo 11
7. Una breve bibliografia di riferimento 14


Il Vangelo di Giovanni

Gesù-Verbo e la sua opera di rivelazione in Dio
(Gv 1,1-5) 17
Gesù-Verbo e la sua incarnazione (Gv 1,6-14) 22
Gesù-Verbo e la sua nuova alleanza (Gv 1,15-18) 28
La testimonianza di Giovanni Battista
riguardo a se stesso (Gv 1,19-28) 34
La testimonianza resa da Giovanni Battista a Gesù
(Gv 1,29-34) 39
I discepoli seguono Gesù, alla scoperta del suo mistero
(Gv 1,35-42) 44
La confessione di fede dei discepoli su Gesù
(Gv 1,43-51) 49
I segni della rivelazione di Gesù: le nozze di Cana
(Gv 2,1-12) 54
I segni della rivelazione di Gesù: il nuovo tempio
(Gv 2,13-22) 60
392 Indice




Nicodemo e la fede incompleta:
il mistero della nuova nascita (Gv 2,23'3,10) 65
Gesù, unico rivelatore del Padre (Gv 3,11-21) 71
Ultima testimonianza del Battista:
la fede completa (Gv 3,22-36) 77
Dialogo di Gesù con la Samaritana (Gv 4,1-26) 83
Disponibilità dei Samaritani e dialogo di Gesù
con i discepoli (Gv 4,27-42) 89
Il pagano e l'universalismo della fede cristiana
(Gv 4,43-54) 95
La guarigione del paralitico e la controversia
sul sabato (Gv 5,1-18) 101
L'autodifesa di Gesù sulla sua opera (Gv 5,19-30) 106
Il Figlio ha testimonianze sulla sua missione divina
(Gv 5,31-47) 112
Gesù moltiplica i pani (Gv 6,1-15) 117
Alla ricerca di Gesù, vero pane (Gv 6,16-29) 122
Gesù è il pane della vita che discende dal cielo
(Gv 6,30-51a) 128
Mangiare la carne del Figlio dell'uomo
e decidersi per Gesù (Gv 6,51b-71) 134
Gesù sale a Gerusalemme per la festa delle Capanne
(Gv 7,1-24) 139
Discussioni sull'origine di Gesù (Gv 7,25-36) 145
Gesù si rivela nel tempio (Gv 7,37-52) 151
Gesù perdona, pieno di misericordia (Gv 7,53'8,11) 157
Gesù è la luce del mondo (Gv 8,12-30) 163
Gesù e i veri figli di Abramo (Gv 8,31-59) 168
Il cieco nato: nel segno Gesù manifesta
le opere di Dio (Gv 9,1-12) 174
Interrogatorio del cieco guarito e dei suoi genitori
(Gv 9,13-23) 179
Nuovo interrogatorio del cieco guarito
e incontro con Gesù (Gv 9,24-41) 184
Gesù è la porta delle pecore e il buon pastore
(Gv 10,1-21) 190
Indice 393


Gesù-Messia e le sue pecore in rapporto al Padre
(Gv 10,22-30) 195
Controversia su Gesù Figlio di Dio
e sintesi del suo ministero (Gv 10,31-42) 200
La risurrezione di Lazzaro: il dramma della morte
e della vita (Gv 11,1-16) 205
Dialogo di Gesù con Marta e Maria (Gv 11,17-37) 211
Gesù di fronte alla morte (Gv 11,38-44) 217
Il sinedrio decide la soppressione di Gesù (Gv 11,45-57) 223
La Pasqua e l'unzione di Betania (Gv 12,1-11) 229
L'entrata messianica di Gesù in Gerusalemme
(Gv 12,12-19) 234
La venuta dei Greci e l'ultimo discorso di Gesù
(Gv 12,20-36) 240
Un bilancio del ministero pubblico di Gesù
(Gv 12,37-50) 245
Il segno della lavanda dei piedi alla luce del tradimento
(Gv 13,1-17) 250
Gesù conosce i suoi e si rivela il solo Signore
(Gv 13,18-30) 255
Il dono del comandamento dell'amore (Gv 13,31-38) 260
La via per giungere al Padre (Gv 14,1-14) 265
La comunione tra Gesù e la sua comunità (Gv 14,15-31) 270
La comunione con Gesù e l'allegoria della vite
e dei tralci (Gv 15,1-17) 275
L'odio del mondo e la testimonianza dello Spirito
(Gv 15,18'16,4) 280
La consolazione dello Spirito (Gv 16,5-15) 286
Il ritorno di Gesù, la tristezza e la gioia dei discepoli
(Gv 16,16-33) 291
Gesù prega per la propria glorificazione (Gv 17,1-11a) 296
Gesù prega perché i suoi discepoli siano custoditi
(Gv 17,11b-19) 301
Gesù prega per i futuri credenti (Gv 17,20-26) 306
All'inizio della Passione gloriosa: l'arresto di Gesù
nel giardino (Gv 18,1-12) 311
394 Indice




L'interrogatorio di Gesù davanti ad Anna (Gv 18,13-27) 317
Il processo di Gesù davanti a Pilato (Gv 18,28-40) 323
Gesù e la sua regalità (Gv 19,1-16) 329
Il viaggio al Golgota e la tunica indivisa (Gv 19,17-24) 334
La maternità spirituale di Maria
e il compimento delle Scritture (Gv 19,25-30) 339
L'accertamento della morte di Gesù
e la sepoltura in un giardino (Gv 19,31-42) 345
La corsa dei due discepoli al sepolcro (Gv 20,1-10) 350
Gesù appare a Maria di Magdala (Gv 20,11-18) 356
Gesù appare ai discepoli riuniti (Gv 20,19-25) 362
Gesù si mostra a Tommaso e conclusione del vangelo
(Gv 20,26-31) 367
Gesù appare presso il lago di Tiberiade (Gv 21,1-14) 373
L'incarico pastorale di Pietro (Gv 21,15-19) 379
Missione ecclesiale del discepolo amato
e conclusione del vangelo (Gv 21,20-25) 384

Voto medio degli utenti per «Il Vangelo di Giovanni»: 5 su 5 (3 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 26 gennaio 2011 alle 20:23 ha scritto:

ottimo testo utilizzabile da tutti coloro che vogliono approfondire uno dei più bei testi dell'antico testamento. La spiegazione e la riflessione che scaturiscono da esso sono un toccasana per la vita spirituale di ragazzi ed adulti. Bellissima idea regalo per i cresimandi.

, locascio.antonio@gmail.com il 21 marzo 2012 alle 12:38 ha scritto:

Questa serie di libri sulla lectio divina, secondo il mio modestissimo parere, non sono dei libri secondari, dei quali si può fare a meno, per coloro i quali vogliono crescere nella fede, ma sono di importanza complementare, alla Bibbia, al messale, e ai libri della liturgia delle ore, e che vanno usati ogni giorno per crescere nella vita cristiana. Io personalmente ogni mattina mi alzo molto presto la mattina, e prego tutti giorni, usando i libri della liturgia delle ore passando poi alla lettura della lectio divina. La serie completa dei libri è formata da 34 volumi, non proprio economici, ma c’è da dire che praticamente sono completi al 100%, dai tempi forti (Avvento, natale, quaresima e pasqua,) ai tempi feriali ordinari suddivisi in anno pari e dispari, e naturalmente i 3 libri delle domeniche degli anni A,B,C. Inoltre se si vuole approfondire le letture dei vangeli, ci sono altri 4 libri con la lectio dei 4 evangelisti canonici. Se si vuole veramente eccellere nella lettura della lectio, inoltre ci sono 2 libri per la liturgia propria dei santi, atti degli apostoli, libro dell’esodo, lezionario mariano, lezionario delle esequie, lezionario del matrimonio, i salmi del salterio, la lectio nella comunità cristiana, i testi biblici nella vita consacrata, il vangelo della santa famiglia, i racconti della passione e i misteri del rosario. Insomma i libri non mancano, ma dopo averli comprati quasi tutti, e li uso già da un bel po’, la bellezza della parola di Dio la sento ogni giorno sempre più vicina, interna, e continua ad accompagnarmi durante le giornate, anche quelle “piovose”, continuando a farmi crescere nella fede, e nell’ossequiosa obbedienza al la Sua chiesa. Credo davvero di usare dei libri che aiutano tantissimo, senza pretendere di acquistare sapienza, ma chiedendo, anzi pregando di illuminarmi alle sacre scritture. Ci stanno riuscendo, spiegandomi senza mezzi termini e con esattezza canonica, quello che la chiesa ci insegna, ma con il vantaggio del linguaggio semplice e senza paroloni. Lo scopo della lettura spirituale della lectio divina non è quello di crescere in conoscenza, ma è il lasciarsi conquistare dalla bellezza e dalla gloria di Dio. Entrare in un rapporto veramente filiale di estrema intimità.
Ogni giorno dell’anno, in questi meravigliosi libri offriamo;
La Lectio: Quello che il testo ci dice;
La Meditatio: Che cosa il Signore vuole dire a noi;
L’oratio: che cosa dico io al Signore;
La Contmplatio: Che cosa i padri della chiesa ci dicono;
L’Actio: Una parola, una frase, una preci, da ripetere e meditare tutto il giorno:
La Lettura Spirituale: Come un autore (cattolico) dei nostri tempi mette in atto la parola.

Non mi dilungo oltre, ma la bellezza del Vangelo, sempre attuale, con l’aiuto di questa opera (completa) sarà ancora più visibile e tangibile.

Buona preghiera

il 28 settembre 2012 alle 10:06 ha scritto:

un libro dai contenuti accessibilissimi. Citazioni patristiche e commenti fanno di questo volume un prezioso gioiello per teologi e semplici fedeli che attraverso la lectio divina di tutto il quarto vangelo, riescono a penetrare il Mistero profondo del messaggio di Cristo Logos del Padre.