Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

SpiriTazza "Benedizione di San Francesco"

di

San Francesco


Previous
Copertina di 'SpiriTazza "Benedizione di San Francesco"'
Next Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
In promozione fino al 01/05/2017 [scade tra 1 giorno e 22 ore]
Descrizione
Tipo Varie Titolo SpiriTazza "Benedizione di San Francesco" Autore San Francesco Materiale ceramica Provenienza Italia Peso 340 grammi Altezza 10 cm Larghezza 8 cm EAN 2483599001821
Voto medio degli utenti per «SpiriTazza "Benedizione di San Francesco"»: 5 su 5 (6 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 11 luglio 2011 alle 15:03 ha scritto:

ottima per sè ma anche come regalo per chi ama il poverello d'assisi

il 14 luglio 2011 alle 12:44 ha scritto:

un utile regalo per gli amici ma anche da tenere per sè

il 28 settembre 2011 alle 20:07 ha scritto:

E' semplicemente bellissima: come regalo ad altri o anche a se stessi...Io l'ho presa per me giacchè amo il Poverello, ma anche perchè penso sia assolutamente importante iniziare la giornata facendo colazione con una tazza su cui è impressa una sua benedizione: Francesco benediceva il poco cibo che molte volte elemosinava e ne ringraziava e lodava il Signore ritenendolo un suo dono...dobbiamo fare lo stesso anche noi e implorarLo anche per chi non ha nulla da mangiare...e soprattutto anche dobbiamo vedere nella ricchezza della natura una particolare manifestazione di Dio perchè anche gli alimenti sono stati creati dal Signore non solo per il nostro sostentamento, ma anche perchè noi gustandoli potessimo lodare Chi li ha creati saporiti e belli.

il 2 novembre 2012 alle 11:44 ha scritto:

La tazza è davvero carina con questo motivo a pergamena e la frase riportata che è la benedizione sacerdotale di Aronne e dei suoi figli, con cui ancora oggi il kohen benedice Israele (Nm6,24-26).
Secondo la tradizione rabbinica, il sacerdote chiede al Signore di benedirti in molti modi -dandoti figli, salute, serenità, averi, ricchezza spirituale- e di proteggere ciò che ti ha donato; chiede che ti faccia vedere sempre il Suo volto felice e ti illumini- così ti accorgerai che tutti i desideri e i piaceri terreni che insegui con bramosia non sono altro che il buio assoluto - e ti dia grazia, vale a dire che dentro di te ci sia la pace perché la persona che dentro di sé non ha la felicità, qualsiasi cosa le accadrà non sarà mai felice.
Se accetti con amore i decreti del Signore, inteso anche tutto ciò che ti capita nella vita, porrai la tua anima talmente in alto che Dio dovrà sollevare il Suo volto per guardarti

il 21 maggio 2013 alle 12:50 ha scritto:

Tazza molto originale. Mi piace sopratutto questa, per i colori e per il disegno. Può essere un bel regalino. Credo che piacerà ai giovani credenti, ma anche agli adulti devoti di san Francesco. La consiglio.

il 1 dicembre 2013 alle 16:09 ha scritto:

la frase riportata ci rimanga nel cuore in particolare per me terziaria del serafico padre. grazie a Lui.