Citazione spirituale

Il Gesù di Paolo e il Paolo di Gesù

-

Sei giorni in alta quota con il prigioniero di Cristo, catturati dalla Parola di Dio

 
di

Sessa Salvatore Maurizio


Copertina di 'Il Gesù di Paolo e il Paolo di Gesù'
Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 20/21 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Il Gesù di Paolo e il Paolo di Gesù - Sei giorni in alta quota con il prigioniero di Cristo, catturati dalla Parola di Dio Autore Editore San Paolo Edizioni EAN 9788821564291 Pagine 358 Data febbraio 2009 Peso 394 grammi Altezza 21 cm Larghezza 14,5 cm Profondità 2,5 cm Collana Parola di Dio. Seconda serie
Voto medio degli utenti per «Il Gesù di Paolo e il Paolo di Gesù»: 5 su 5 (13 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 3 marzo 2009 alle 02:33 ha scritto:

bellissimo!!!!!

il 6 marzo 2009 alle 00:12 ha scritto:

non pensavo che questo libro potesse essere cosi avvincente...ti rapisce davvero!!!

il 6 marzo 2009 alle 00:20 ha scritto:

meditate gente meditate..è un ottima lettura in questi tempi in cui non ci si ferma mai un attimo a pensare...

il 6 marzo 2009 alle 14:53 ha scritto:

FOLGORANTE. Le riflessioni arrivano dritte al cuore. L'esperienza e i messaggi di Paolo sono spiegati in modo semplice e diretto. Lo consiglio in modo particolare a tutti i giovani (e anche agli altri) che sono alla ricerca di Dio. In questo libro possono trovare un aiuto per abbandonare la logica umana e capire la logica di Dio.

, giuseppe.viscome@alice.it il 13 marzo 2009 alle 23:36 ha scritto:

Straordinariamente bello è il volume, di facile lettura diviso in un ciclo di conferenze che sono state svolte ad "alta quota", in sei giorni nella magnifica cornice delle dolomiti. Sfogliandolo al primo acchitto, ci si resta afferrati dalla parola di Paolo, il nostro Apostolo, nelle sue lettere lui stesso si consegna a noi, diventa un tutt'uno con il Vangelo da lui annunciato, divenuto una cosa sola con il Signore che lo ha rapito. Il viaggio di Paolo è un itinerario di fede e memoria, testimoniati dai suoi scritti, nel libro Paolo è protagonista e narratore, passa e ripassa l'invisibile confine che separa il Paolo persecutore e quello perseguitato. Egli trapassa da una condizione ad un'altra con una metamorfosi che lo aiuta a collegare con naturalezza i passaggi più ambigui e straordinari della sua vita.

, tangalor@gmail.com il 19 marzo 2009 alle 14:58 ha scritto:

E' bello lasciarsi trasportare da queste pagine per assaporare un po' dello stesso fuoco divino gustato da Paolo! :) Iniziare così a percepire la bellezza di Dio... che come ha amato Paolo, così ama ciascuno di noi... e scoprire cosi "come noi vediamo Gesù e come Gesù vede noi" - traslando dall'esperienza personale di Paolo alla nostra esperienza personale!

...e che bello starsene ad alta quota con Dio, sempre! :)

Buona lettura a tutti...

il 4 aprile 2009 alle 14:04 ha scritto:

Ho da poco terminato di leggere questo libro e devo dire che sono davvero entusiasta... affascinante ed avvincente, in grado di parlare con semplicità ed in maniera diretta ai giovani ed a chiunque sia alla ricerca di risposte per una vita che non cada nella banalità, ma che davvero sia vissuta con coraggio ad "alta quota". Assolutamente da leggere!!

il 17 aprile 2009 alle 08:42 ha scritto:

Capita di frequente a chi studia Paolo di essere travolto nelle questioni critiche, retoriche, letterarie e di perdere il contatto con il "vissuto". A p. Salvatore va il merito di averci ri-portato a riflettere sul senso della vita e della storia, e di aver aperto un percorso spirituale di grande interesse sulla Parola vissuta e annunciata da una delle figure più sorprendenti del cristianesimo primitivo.
Non vorrei esagerare con i complimenti, ma dire che questo libro è splendido è dire poco! Grazie di Cuore!

, danielacorveddu@libero.it il 11 maggio 2009 alle 15:49 ha scritto:

L'incontro con Paolo, mediato da padre Salvatore, annulla i 2000 anni di storia rendendolo contemporaneo (ma non coetaneo nella fede!).
Un testo che restituisce la bellezza della complessità del reale, con una limpida ragionevolezza che dona respiro all'esperienza di fede e di ricerca di un senso per cui valga donare la propria vita, cultura e affetti compresi.
Grazie padre Salvatore!

il 13 maggio 2009 alle 15:03 ha scritto:

In questo anno paolino non sono mancate edizioni e riedizioni sulla figura e il pensiero dell'apostolo Paolo. in questo panorama, l'opera di Salvatore Sessa possiede un pregio unico: nasce dall'incontro tra Paolo e un gruppo di giovani durante una settimana di predicazione e preghiera in una magnifica cornice naturale, incontro mediato dalla voce e dalla presenza di padre Salvatore. E' un testo concreto, frizzante che tocca tutte le grandi questioni del vivere giovanile. E' un testo che non smette di interpellare chi lo apre e lo legge. Nato non a tavolino, da erudite ricerche, ma da un approccio che sposa davvero vita e Parola, è da consigliarsi a tutti coloro che vogliano attingere all'epistolario paolino non semplicemente come ad un monumento culturale ma come ad una sorgente di acqua capace di dissetare l'anima a distanza di secoli.

il 5 giugno 2009 alle 20:48 ha scritto:

Carissimi vi invitiamo tutti martedi 16 giugno 2009 a via Pfeiffer per ascoltare P. Salvatore che ci parlera di san Paolo e di questo magnifico libro!!
Al centro giovanile S.Lorenzo ore 20:00
E' una traversa di via della Conciliazione( ROMA)
buona lettura a tutti!!!e come diceva il nostro fratello Paolo: Dimentico del passato, proteso verso il futuro!!!e il futuro e di Dio..SIAMO IN BUONE MANI!
AMEN ALLELUIA!
Daniele

, argiapollopoesio@yahoo.it il 22 maggio 2010 alle 19:56 ha scritto:

Come avvicinare i giovani alla fede...Come fare loro amare il volto di Gesù...Come riconoscere inevitabilmente l'esistenza di Colui che ci ha dato la vita...?
Chi conosce il Prof. Sessa è aggevolato ma attraverso il Suo libro si capisce quanto sia semplice e gioioso credere in Dio...
Tutto assume una prospettiva diversa, non "sigillata" e di divieti, anzi di LIBERTA'...
Leggere per credere ma...non sarete rimborsati in caso contrario! Hi hi....
MERAVIGLIOSO!

il 13 giugno 2014 alle 12:56 ha scritto:

Consigliatissimo. Apre gli occhi e ci fa immedesimare in San Paolo. Complimenti.