Citazione spirituale

Tu sei qui: LibriTeologiaCristologiaJesus

Jesus

-

La fede. I fatti

 
di

Carsten Peter Thiede


Copertina di 'Jesus'
Ingrandisci immagine

EAN 9788825021905

Disponibilità immediata
In promozione fino al 31/01/2020
Descrizione
Tipo Libro Titolo Jesus - La fede. I fatti Autore Editore Edizioni Messaggero EAN 9788825021905 Pagine 192 Data dicembre 2009 Peso 427 grammi Altezza 15,5 cm Larghezza 23 cm Collana Pietre angolari
Voto medio degli utenti per «Jesus»: 4 su 5 (3 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

, max.vnt@libero.it il 17 maggio 2011 alle 16:02 ha scritto:

un libro di facile lettura, riporta analisi molto acute sul testo dei vangeli, e offre spunti di riflessione interessanti, sopratutto in antitesi con le teorie classiche ed accettate per molti anni sulla formazione storica dei vangeli e sulla possibilità di accedere al Gesù della storia così come lo hanno conosciuto i primi discepoli. Molte affermazioni interessanti non hanno riscontro critico, in quanto il testo manca, volutamente, delle note critiche e bibliografiche. A volte sembra che l'autore ecceda nel senso opposto a quella degli esegeti a cui contrappone la sua opera, nel tentativo di recuperare tutti i dati della tradizione si ha l'impressione che le sue ipotesi siano, a volte, poche per essere sinceri, un po' tirate.
Comunque la lettura di questo testo è molto utile per poter
poi discutere le tesi classicamente accettate da nuovi punti di vista, senza dovere per necessità prendere le posizioni degli esegeti del passato come le uniche possibili.
In fondo, perchè se siamo capaci di dar fede alle teorie scientifiche, che di eterno nulla hanno, cambiando continuamente nel corso della riflessione epistemologica e delle scoperte nelle varie discipline (linguistica, archeologia ecc. ecc.), non riusciamo a dar fede ad una tradizione antica, consolidata e pagata con sangue di tanti nostri fratelli nella fede?

, max.vnt@libero.it il 17 maggio 2011 alle 16:04 ha scritto:

buon libro, ma rimanda ad ulteriori approfondimenti.

il 14 dicembre 2017 alle 16:23 ha scritto:

L'autore, prematuramente scomparso qualche anno fa, ritorna sullo studio delle origini fattuali del cristianesimo. Gli eventi concreti, i riscontri storici ed archeologici, le nuove scoperte in materia esegetica derivanti anche dalle scoperte dei papiri di Qumran gettano nuova luce sulla vita di Gesù e sugli episodi narrati nei Vangeli. Thiede, sostenitore della retrodatazione dalla redazione dei Vangeli rispetto alla cronologia ufficiale, conduce il lettore all'interno di questioni esegetiche e bibliche scottanti e divisive all'interno della comunità cristiana e nel mondo accademico dei teologi