Citazione spirituale

Lascerai tuo padre e tua madre. Dalla schiavitù dei "bravi ragazzi" alla libertà dei figli di Dio

di

Mimmo e Cinzia Armiento


Copertina di 'Lascerai tuo padre e tua madre. Dalla schiavitù dei "bravi ragazzi" alla libertà dei figli di Dio'
Ingrandisci immagine

Disponibilità immediata
In promozione fino al 30/06/2019
Disponibile anche come Prezzo
Libro usato da 8,45 €
3 pezzi in stato usato come nuovo 13,00 €8,45 €
Descrizione
Tipo Libro Titolo Lascerai tuo padre e tua madre. Dalla schiavitù dei "bravi ragazzi" alla libertà dei figli di Dio Autore Editore Porziuncola Edizioni EAN 9788827005729 Pagine 182 Data gennaio 2006 Peso 217 grammi Altezza 21 cm Larghezza 14,5 cm Collana Percorsi

Booktrailer
Voto medio degli utenti per «Lascerai tuo padre e tua madre. Dalla schiavitù dei "bravi ragazzi" alla libertà dei figli di Dio»: 5 su 5 (14 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 23 febbraio 2009 alle 22:37 ha scritto:

è esagerato questo libro! leggetelo tutti! a me a cambiato la vita mille volte in meglio! :)

il 31 marzo 2009 alle 10:30 ha scritto:

Questo Libro E' STUPENDOOOOOOO ed è reale GRAZIE a Mimmo e Cinzia, mi piacerebbe molto contattarvi.
Assaporare DIo nella quotidianeità è fantastico, ultra fantastico lo consiglio a tutti coloro che si perdono l'essenziale del quotidiano, io l'ho riscoperto. A volte fa bene ricordarsi di essere figli di un padre così
Ermy

il 22 ottobre 2009 alle 22:34 ha scritto:

Lo utilizzo quest'anno con i 17enni-18enni
è molto interessante, anche se mi costa una fatica cercare di farli riflettere su tutte le tematiche che il libro tratta.
Consiglio una attenta e profonda lettura personale e se dovete utilizzarlo per degli incontri, state bene attenti a trasmettere tutti i passaggi fondamentali che si rintracciano nel libro

il 8 gennaio 2010 alle 22:20 ha scritto:

libro davvero bellissimo! Lo consiglio a chiunque abbia voglia di porsi un pò di domande (e ricevere risposte) sulla propria vita e sia in cerca di un pò di quella felicità che solo la fede nel Signore sa donarti!

, monicarosati77@gmail.com il 5 aprile 2010 alle 15:06 ha scritto:

A dir poco un dono questo libro.mi ha dato le risposte che da tempo aspettavo.grazie

il 13 aprile 2011 alle 11:15 ha scritto:

Veramente una bella scoperta questo libro. Parla di situazioni di giovani ma quanto materiale ho trovato che vale anche per gli adulti! Bellissimi i capitoli sulla de-satellizzazione, indirizzati al rapporto genitori-figli, ma che purtroppo riscontro esserci spesso anche tra marito-moglie! Grazie a Mimmo, ogni pagina contiene almeno una riflessione da meditare a lungo, riscoprendo la gioia di essere Figli di un tale Padre!!!

il 25 luglio 2012 alle 00:36 ha scritto:

Con parole semplici e chiare, l'autore guida il lettore/ragazzo a riflettere della sua vita, anche con esempi della sua stessa vita ed altri accadimenti a cui è stato testimone. Spiega gli accadimenti, le ragioni ed i consigli ricevuti e dati, psicologiche e cristiane. Sprona alla maturità seria, quella vera, quella personale. Si comprende il discorso molto agevolmente, e ciò che scrive è illuminante e la lettura è piacevole, tanto che sembra di ascoltare un amico piuttosto che un dottore psicoterapeuta. Ho già ordinato un altro libro di Mimmo Armiento e non vedo l'ora di leggerlo. Consiglio la lettura ai ragazzi ed ai formatori, siano catechisti, insegnanti o anche ai genitori.

, crisdan74@yahoo.it il 10 marzo 2013 alle 10:01 ha scritto:

Trovo questo libro provvidenziale. Se lo leggi 100 volte non ti stanca, anzi ogni volta riscopri cose nuove e vivi un'autentica liberazione psicologica e spirituale. Libro sicuramente ispirato dallo Spirito Santo!!!

il 24 ottobre 2013 alle 15:49 ha scritto:

Non ho letto questo libro, però penso che sia importante rendere disponibili volumi come questo ai giovani, che spesso non hanno la possibilità di comprarli personalmente o non sanno nemmeno dove trovarli perchè non frequentano le librerie cattoliche.

il 23 novembre 2013 alle 00:22 ha scritto:

Lo avevo comperato anni fa, letto, apprezzato, consigliato, usato... ma l'ho "dovuto" regalare (lo so i propri libri non si regalano... ma era un caso "urgente") adesso lo ricompro volentieri!

il 6 dicembre 2013 alle 13:57 ha scritto:

Il libro in questione ha un taglio molto particolare sia per il contenuto sia per lo stile con il quale è condotto. Si rivolge a un pubblico molto vasto: il diretto destinatario è, innanzitutto, un lettore giovane, in cammino e alla ricerca della propria "vocazione" (meglio delle proprie "vocazioni", perché si sa che tante sono le chiamate che uno riceve nella vita e che la vocazione, ossia la speranza della nostra chiamata, è un cammino sempre in fieri, più che un traguardo); il libro rappresenta però un validissimo supporto anche per educatori e catechisti perché mette in campo strategie psicologiche, utili per supportare e venire concretamente in aiuto ai giovani in ricerca di sé e della propria strada. Già dalla copertina si evince come il taglio del libro sia del tutto innovativo. Il sottotitolo, infatti, "dalla schiavitù dei bravi ragazzi alla libertà dei figli di Dio" induce subito il lettore a chiedersi che cosa ci sia di sbagliato nell'essere "dei bravi ragazzi"? Non volendo anticipare nulla del suo contenuto, vale la pensa quanto meno, in sintesi, rilevare che il testo conduce il lettore a riscoprire l'autenticità del messaggio evangelico e della sua applicabilità nella propria esperienza di vita, rompendo schemi e preconcetti propri della morale comune, che sovente non hanno tuttavia a che fare con la sorprendente novità rivoluzionaria del messaggio di Cristo. Si tratta, davvero, di un libro che fa riflettere, che aiuta a rimettersi in discussione. Prima ancora, è una testimonianza di abbandono alla Provvidenza, una esperienza tangibile di come la fede possa l'impossibile, un messaggio autentico di speranza e di come lasciar fare a Dio apra scenari inpensabili e sorprendenti nella nostra vita, che sorpassano infinitamente le nostre umane aspettative.

, dolivo.antonella@alice.it il 29 aprile 2014 alle 21:42 ha scritto:

Si legge bene, è molto interessante e stimola alla riflessione.

il 10 novembre 2016 alle 11:37 ha scritto:

Adatto ai giovani alla ricerca della propria vocazione, del proprio "io" spirituale.
L'ho preso per un ragazzo di 20 anni, con la speranza che gli possa servire come guida al riconoscimento dei valori della vita, che ci è stata donata gratuitamente secondo un progetto divino.

il 29 novembre 2018 alle 18:56 ha scritto:

Consigliato da un amico, è stato utile per il mio cammino, tanto da regalarlo ad amici e amiche. Con freschezza e semplicità, gli autori, incontrando vari ragazzi, analizzano le relazioni familiari prendendo spunto anche da passi biblici e dando validi suggerimenti. Mi ha dato un aiuto concreto e facile.

Usato come nuovo:

Libro in condizioni pari al nuovo.

Privo di segni d`usura e di qualunque tipo di danno o vizio.

Trattasi, nella maggior parte dei casi, di libri acquistati da privati o biblioteche pubbliche o private in condizioni pari al nuovo, che vengono ceduti poiché costituiscono doppioni.


Usato in buone condizioni:

Libro in buone condizioni generali, del tutto fruibile.

Rispetto ad un libro "come nuovo" presenta però segni di usura che possono essere di vario genere.

I piu frequenti: sottolineato, copertina usurata, pagine ingiallite, orecchie d`asino.

Per ciascun libro sono precisamente indicati i segni di usura che presenta.