Citazione spirituale

Solo il povero sa farsi pane

-

Digiuno, interiorità e compassione

 
di

Carlos Maria Antune


Copertina di 'Solo il povero sa farsi pane'
Ingrandisci immagine

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione fino al 21/07/2019 scade tra 18 ore e 27 minuti
Descrizione
Tipo Libro Titolo Solo il povero sa farsi pane - Digiuno, interiorità e compassione Autore Editore Paoline Edizioni EAN 9788831544917 Pagine 120 Data settembre 2014 Peso 199 grammi Altezza 20,5 cm Larghezza 12,5 cm Profondità 1,2 cm Collana Spiritualità del quotidiano
Voto medio degli utenti per «Solo il povero sa farsi pane»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 21 settembre 2014 alle 13:39 ha scritto:

Questo libro è una attenta e illuminata riflessione sul digiuno. L'autore ci svincola dal precetto religioso, che spesso non viene compreso e perciò, quando vissuto, viene recepito soltanto come mero sacrificio, e ci riporta al centro della questione: l'incontro con Dio. Digiunare fa parte dell'ascesi, ovvero di quel lavoro di preparazione (dissodare il terreno) atto a realizzare quello svuotamento interiore necessario affinché Dio venga a riempirci con la sua Santa Presenza. Digiunare significa dunque allenarsi alla ricettività, all'ascolto: stare nella mancanza ci mette a contatto con i mille desideri del nostro ego frammentato, e ci fa scoprire come questi desideri, con le loro catene, ci riconducono poi, tutti quanti, in ultima istanza, all'unico vero profondo abissale desiderio di ogni uomo: il desiderio dell'unione con Dio. Nel libro non mancano, sparse qua e là, bellissime citazioni, a volte prese in prestito anche da altre tradizioni spirituali.