Citazione spirituale

La ricerca del Gesù storico

di

Giuseppe Segalla


Copertina di 'La ricerca del Gesù storico'
Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
In promozione fino al 17/09/2019 scade tra 1 ora
Descrizione
Allegati:
Tipo Libro Titolo La ricerca del Gesù storico Autore Editore Queriniana Edizioni EAN 9788839908452 Pagine 256 Data gennaio 2010 Peso 290 grammi Altezza 19,5 cm Larghezza 12,3 cm Collana Giornale di teologia
Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

Indice




Prefazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5
Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
1. Perché è necessaria la critica storica
per ricostruire il Gesù storico' 14
2. Realtà storica, storia, storiografia e storicità 19
3.  e categorie utilizzate
L
nella ricerca del Gesù storico 22
4.  a ricerca su Gesù
L
è necessaria per la cristologia' 28
1. Quadro fenomenologico e punto di partenza 31
1.  tre caratteri della ricerca attuale su Gesù:
I
frammentarietà, attualità e globalizzazione 32
2.  e tre tendenze corrispondenti:
L
pubblicità, contestualità, ricerca scientifica 34
3.  l nostro punto di partenza
I
e la sua giustificazione critica 38
Excursus:  proposito di un libro recente:
A
«Gesù è il problema» 46

245
2.  l paradigma illuministico
I
della Prima Ricerca (1778-1906) . . . . . . . . . . 51
1.  prodromi:
I
Rinascimento e Riforma protestante 51
2. Il contesto culturale: l'illuminismo 53
3.  due grandi iniziatori:
I
Herrmann Reimarus (1679-1768)
e David Friedrich Strauss (1808-1874) 55
3.1.  errmann S. Reimarus
H
e il Settimo frammento del 1778 56
3.2. David Friedrich Strauss (1808-1874) 59
4.  l Gesù del cristianesimo liberale
I
e del romanticismo di E. Renan (1860') 64
5.  a riscoperta dell'apocalittica giudaica
L
e il Gesù apocalittico di J. Weiss (1863-1914)
e di Albert Schweitzer (1875-1965) 75
6.  eoliberalismo sociale: Gesù
N
nel suo ambiente socio-politico e culturale 80
Conclusione 83
3.  ra il paradigma illuministico
T
e l'inizio di quello kerygmatico (1900-1950) . 87
4.  l paradigma kerygmatico
I
della Nuova Ricerca (1920-1980) . . . . . . . . . . 101
1. La fuga dalla storia di Gesù 101
1.1.  artin Kähler (1835-1912):
M
il cosiddetto Gesù storico
e l'autentico Cristo biblico 104

246 | Indice
1.2.  udolph Bultmann (1884-1976):
R
un Gesù kerygmatico
in prospettiva esistenziale 109
1.3.  uke Timothy Johnson (1946-):
L
il Gesù reale contro la proposta liberale
del Jesus Seminar 120
2.  l ritorno alla storia:
I
la ritrovata continuità fra il Gesù storico
e il Cristo del k'rygma 131
Conclusione 138
5.  l paradigma giudaico postmoderno
I
della Terza Ricerca (1985-) . . . . . . . . . . . . . . . 139
1. Nuovo paradigma storiografico 144
2. Nuovo paradigma metodologico 148
3. Il nuovo paradigma teologico 156
6.  l secondo versante della Terza Ricerca:
I
il Gesù ricordato e il Gesù testimoniato . . . . 161
1.  l Gesù storico come Gesù ricordato
I
(James D.G. Dunn) 162
1.1. Ipotesi di partenza 164
1.2. Come concepire la tradizione orale' 167
1.3.  he cosa conteneva
C
la tradizione orale di Gesù' 170
Conclusione e valutazione 173
2. Il Gesù storico come Gesù testimoniato 177
2.1. Premesse di chiarimento 177
2.2. Il 'Gesù testimoniato' 183
Conclusione 196

247
Epilogo: La storicità del quarto vangelo

e la necessità di integrarlo
nella ricerca del Gesù storico 198
Tesi conclusive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 201
Bibliografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 207
Appendice:
Gesù storico e origini del cristianesimo
nella galassia internet.
La sfida al modello tradizionale
della ricerca storica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 219
1. Introduzione al tema 219
2.  New Media
I
e la frontiera di un nuovo confronto 221
3. La galassia internet e il Gesù della storia 230
Indice dei nomi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 239




248 | Indice

Voto medio degli utenti per «La ricerca del Gesù storico»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 4 ottobre 2013 alle 16:27 ha scritto:

Ancora oggi,talora,capita , quando si parla della figura di Gesù,di trovarsi di fronte ad alcuni ( che ,tra l’altro ,non nascondono, dai loro “toni” ,di essere votati solo alla polemica, con tutte le armi,compresa l’ironia ) che negano la storicità di Gesù, la possibilità di far riferimento ai Vangeli (racconto “mitico”, fatti fantasiosi o inventati,ecc.). Anche se gli scritti di studiosi competenti,onesti ( che si confrontano con autentico spirito di amore per la verità, sul problema del Cristo “storico”) sono numerosi pure in lingua italiana ( o per traduzioni) , questo piccolo ( nella mole) libro sul tema è di indubbia utilità , ci evita di doverci impegnare nella lettura di testi molto voluminosi come di solito avviene per trattazioni di questi argomenti ( e come non condividere l’invito di papa Benedetto XVI al noto matematico polemico :” … allora posso soltanto invitarLa in modo deciso a rendersi un po' più competente da un punto di vista storico”). Conoscere, se pur in sintesi, i più importanti orientamenti dal Settecento illuminista ad oggi, è una necessità per tutti,credenti e non. Giuseppe Segalla è un fine esegeta, grande studioso di indubbia competenza, che ci ha dato scritti importanti. Questo,pubblicato nel 2010 , ha alle spalle un lungo cammino di insegnamento ( cfr. la dedica :” All’ampia schiera dei miei cari ex alunni dei 48 anni di insegnamento a Padova (1962-2010) dei 40 a Milano ( 1968-2008) e dei 2 a Gerusalemme ,2000 e 2005” ). Il c.2 presenta la Prima Ricerca : “paradigma illuministico”; il c.4 la Nuova Ricerca : “paradigma kerygmatico”; il c.5 la Terza Ricerca :“paradigma giudaico post moderno” ( ricca esposizione,riferimenti a testi non tradotti in italiano,interessante la tematica delle varie forme di tradizione orale.. ). Tra la Prima e la Seconda ,il c.3 è …”un breve intermezzo nella prima metà del Novecento”, per il quale si è utilizzata la qualifica di No Quest, con l’introduzione dell’escatologia e del tema del Figlio dell’uomo nell’ interpretazione liberale . L’esposizione si articola utilizzando i “tre elementi costitutivi” della posizione degli studiosi :la precomprensione (filosofica o teologica),la metodologia usata,il risultato cui si perviene. Questa parte ( curata con precisione , ricca nel contenuto) è preceduta da tutta una serie di osservazioni e puntualizzazioni dell’ “Introduzione” e del c.1 (“Quadro fenomenologico e punto di partenza” ( pp. 11-50) che potrebbe risultare piuttosto “pesante” e dispersiva ( allora consiglio di leggerla dopo la fine del libro). *** Oggi (anche per desiderio o necessità di trovare informazioni con rapidità e … comodità ) si utilizza molto Internet ( ed il solito problema è l’attendibilità e la validità di quanto si legge,quando non è addirittura presente lo scopo polemico-denigratorio.Pensiamo al fatto che Wikipedia,ad es., riporta informazioni senza la firma dell’autore,fatto che disorienta subito i principianti).Significativa risulta,quindi,l’ “Appendice” sulla ‘galassia’ Internet. Gli studi , soprattutto a livello universitario, per chi oggi non è più giovane, hanno abituato al senso critico sugli orientamenti bibliografici ( cfr. il lavoro di biblioteca); ai nostri giorni gli studenti si avvalgono, come fosse pane quotidiano, di Internet ( da qui la necessità di un nuovo senso critico, che ,forse, presuppone, preliminarmente … dimestichezza e continuità col cartaceo; ecco il mio invito a prestare attenzione a: “La ricerca del Gesù storico” di Giuseppe Segalla) . ^^^ Tenendo alla portata di mano questo libretto si può riprenderlo se ci capita di confrontarci con una persona polemica ( vedi inizio) come l’insigne matematico dei giorni nostri, i cui libri hanno avuto ampia diffusione, mentre tale diffusione la meriterebbe ,piuttosto, questo studio di carattere storico).

il 16 marzo 2019 alle 10:52 ha scritto:

Libro veramente valido per quanto riguarda la ricerca del Gesù storico nelle sue tre fasi fondamentali.
Interessante risulta poi l'appendice su Gesù storico e origini del Cristianesimo nella galassia di Internet.