Citazione spirituale

Ogni amore vero è indissolubile

di

Vesco Jean-Paul

 


Copertina di 'Ogni amore vero è indissolubile'
Ingrandisci immagine

Disponibilità immediata
In promozione fino al 31/03/2019
Descrizione
Allegati:
Tipo Libro Titolo Ogni amore vero è indissolubile Autore Editore Queriniana Edizioni EAN 9788839948748 Pagine 112 Data maggio 2015 Peso 140 grammi Altezza 19,5 cm Larghezza 12,3 cm Collana Giornale di teologia
Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

JEAN-PAUL VESCO




OGNI AMORE VERO
È INDISSOLUBILE

Considerazioni
in difesa dei divorziati risposati


Editoriale
di Andrea Grillo




374
QUERINIANA
Indice




Editoriale:
Una comunione riconosciuta.
L'amore indissolubile
come condizione del perdono
dei divorziati risposati, di Andrea Grillo . . 5
1. La struttura del testo 7
2. Lo sviluppo della tesi teologica centrale 9
3. La finezza giuridica 10
4. L'esito pastorale 13
5.  quilibrio tra teologia classica
E
e questioni contemporanee 15
6.  onclusioni: «I nostri vescovi
C
devono vigilare anche sulle parole» 16

Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .  19

1. Che cosa dice la Chiesa sul divorzio' . . . . . . . . 23
1. Lo statuto delle persone divorziate 23


107
2.  o statuto delle persone
L
'divorziate risposate' 28

2. Che cosa si intende con 'divorziati risposati'' . 33

3.  he cosa dice il Nuovo Testamento
C
sul divorzio' . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 37
1. Le parole di Gesù 37
2. Le parole di Paolo 44

4.  he cosa si dice quando si parla
C
di indissolubilità del matrimonio' . . . . . . . . . . 49
1.  l matrimonio sacramentale
I
non esprime il tutto del­'indissolubilità
l 49
2.  'indissolubilità non esprime il tutto
L
del matrimonio sacramentale 57
3. L'indissolubilità non è l'unità 58
4.  uali conseguenze derivano
Q
dalla distinzione tra matrimonio
sacramentale e indissolubilità
per le persone impegnate
in una seconda alleanza matrimoniale' 59

5.  he cosa si dice quando si afferma:
C
«Tu non hai il diritto»' . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
1. Perdono impossibile' 63
2. Reati istantanei e reati permanenti 66




108 | Indice
6.  uali conseguenze pratiche
Q
derivano dalla distinzione
tra reato permanente e reato istantaneo' . . . . . 73
1.  ssa permette di pronunciare una parola
E
su un'azione passata che comporta
conseguenze nel presente e per il futuro 73
2.  ssa permette uno sguardo più sereno
E
sulle cause del fallimento
del matrimonio sacramentale 75
2.  ndirettamente, essa permette
I
anche uno sguardo
sui divorziati non risposati 79

7. Quali alternative esistono oggi' . . . . . . . . . . . . 83
1. La separazione 83
2. L'astinenza eucaristica 85
3. L'astenersi dagli atti propri degli sposi 88
4.  l ricorso alla dichiarazione di nullità
I
del matrimonio 90

8. Quale proposta' . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95
1.  a specificità del perdono sacramentale
L
accordato ai 'divorziati risposati' 97

Conclusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 101




109

Non ci sono commenti per questo volume.