Citazione spirituale

Sposi e santi. Dieci profili di santità coniugale

-

Con un inedito di Karol Wojtyla

 
di

A cura di Ludmilla Grygiel, Stanislaw Grigyel e Prezmenyolaw Kuiatkoswski


Copertina di 'Sposi e santi. Dieci profili di santità coniugale'
Ingrandisci immagine

EAN 9788882728458

Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
In promozione fino al 30/11/2019
Descrizione
Tipo Libro Titolo Sposi e santi. Dieci profili di santità coniugale - Con un inedito di Karol Wojtyla Autori A cura di Ludmila Grygiel, Stanislaw Grygiel Editore Cantagalli Edizioni EAN 9788882728458 Pagine 224 Data giugno 2012 Peso 343 grammi Altezza 24 cm Larghezza 15,5 cm Collana Amore umano
Voto medio degli utenti per «Sposi e santi. Dieci profili di santità coniugale»: 4 su 5 (3 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 7 marzo 2013 alle 12:06 ha scritto:

La raccolta affronta un aspetto molto bello della santità ossia quello della santità di coppia. Ogni profilo, sebbene ci sia l'intervento di diversi autori, è accumunato dall'approfondimento delle crescita spirtuale di ciascuna coppia lasciando sullo sfondo i temi più strettamente biografici.

il 17 agosto 2017 alle 16:16 ha scritto:

Un'opera assolutamente preziosa ed utile per vivere una vera spiritualità familiare. La prefazione e la postfazione sono dei veri capolavori da approfondire per affrontare la quotidianità.

il 13 giugno 2019 alle 21:39 ha scritto:

Un libro che ogni coppia dovrebbe leggere. L'esempio di coppie sante ci aiuta nel percorso, affascinante ed arduo, della vita in due, tenuti per mano da Lui. La donna che abbiamo accanto ci richiama allo scopo ultimo per cui siamo fatti, diventando contestualmente la nostra strada per la santità. Anche le ferite più profonde e sanguinanti, nella vita familiare, non sono l'ultima parola, costituendo anzi la circostanza attraverso cui filtra maggiormente Dio. Che sana e guarisce.