Citazione spirituale

Evangelii gaudium. Esortazione Apostolica

di

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)


Copertina di 'Evangelii gaudium. Esortazione Apostolica'
Ingrandisci immagine

EAN 9788831544511

Disponibilità immediata per 1 pezzo
Disponibile anche come Prezzo
Libro nuovo 3,00 €2,55 €
Tipo Libro (usato) Titolo Evangelii gaudium. Esortazione Apostolica Autore Francesco (Jorge Mario Bergoglio) Editore Paoline Edizioni EAN 9788831544511 Data dicembre 2013 Peso 125 grammi Altezza 17 cm Larghezza 11 cm Collana Magistero
Voto medio degli utenti per «Evangelii gaudium. Esortazione Apostolica»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 13 ottobre 2014 alle 10:32 ha scritto:

Questa magnifica esortazione di Papa Francesco può aiutarci nelle vita di ogni giorno, tenendola in borsa o in tasca, a raccogliere perle di divina saggezza per far fruttare il Vangelo nella nostra ordinarietà. Grazie

il 16 gennaio 2015 alle 21:51 ha scritto:

Penso che questa sia uno delle più belle lettere apostoliche mai edite, la schiettezza con cui il nostro amato Papa si rivolge ai catechisti e agli operatori pastorali , non lascia dubbi sulla tempestività della sua voce ,riesce a far riflettere e ad andare al centro del problema ..senza tergiversare senza falsi fraintendimenti arriva a lasciarci un insegnamento valido e mai passivo su cosa significa cristianità oggi ,ma anche su che cosa significa essere un testimone sincero e fedele del Vangelo di Cristo.Senza paure ,senza falsi pregiudizi mostra la via di come si diventa cristiani autentici , servitori di Cristo e della comunità

Libro in condizioni pari al nuovo.


Privo di segni d`usura e di qualunque tipo di danno o vizio.

Trattasi, nella maggior parte dei casi, di libri acquistati da privati o biblioteche pubbliche o private in condizioni pari al nuovo, che vengono ceduti poiché costituiscono doppioni.