Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

A chi crede nella risurrezione non è più consentito vivere nella tristezza, nonostante l'oscurità di una storia come quella attuale, minacciata dall'allarme ecologico e dalla nuova era dell'antropocene, del necrocene e del pirocene.

Leonardo Boff

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:


Citazioni di Sergio Stevan

mercoledì 3 luglio 2024

Tratta da "Sette segni per credere", giugno 2024, Mimep-Docete


Nella notte più terrificante, nel buio più profondo, nella solitudine più completa, anche quando non ce ne rendiamo conto, Dio non ci abbandona mai, e fa la guardia, seduto sul tronco affianco a noi.

-  Sergio Stevan -

martedì 2 luglio 2024

Tratta da "Sette segni per credere", giugno 2024, Mimep-Docete


Perché la Parola cominci a germogliare e a trasformare il mondo ha bisogno di un cuore accogliente. Spesso il dolore diventa un ottimo fertilizzante se innaffiato dalla grazia di Dio.

-  Sergio Stevan -

lunedì 1 luglio 2024

Tratta da "Sette segni per credere", giugno 2024, Mimep-Docete


Il Signore ci ha creati unici: non c'è nessuno come noi. Non siamo la fotocopia ma l'originale di Dio, nel bene e nel male. Quindi l'invito è quello di non farci bloccare dalla nostra storia, dalle nostre ferite, dalle nostre "malattie", ma di chiamarle per nome, prenderle per mano e portarle con noi.

-  Sergio Stevan -

domenica 29 maggio 2022

Tratta da "Giocare con Dio. Lectio divina sul libro di Giona", maggio 2022, Ancora


Lasciati prendere dalla compassione di Dio per te. "Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio" (2Cor 5,20b).

-  Sergio Stevan -

sabato 28 maggio 2022

Tratta da "Giocare con Dio. Lectio divina sul libro di Giona", maggio 2022, Ancora


Se una creatura sprofondata nel male ascolta il desiderio di rinascere al bene - desiderio che non smette mai di palpitare nel cuore - il Signore dispiega tutta la potenza del suo braccio per tirarla fuori dagli abissi (cf Mt 14,30-31).

-  Sergio Stevan -

venerdì 27 maggio 2022

Tratta da "Giocare con Dio. Lectio divina sul libro di Giona", maggio 2022, Ancora


C'è una scommessa decisiva di Dio al riguardo del cuore umano: che esso nasconda una radicale nostalgia di lui.

-  Sergio Stevan -