Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Adesso il tempo per me è l'orologio che scorre. L'uomo vive immerso in questa dimensione temporale: è l'unico animale che sa che il proprio ciclo avrà una fine. E questo procura angoscia, che ogni tanto affiora e si può risolvere con la fede, con la filosofia o con l'arte; l'arte è come la fede: c'è chi ce l'ha e chi non ce l'ha...

Francesco Guccini

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:

Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.

O preferisci fare vedere loro ogni giorno una frase diversa presa dagli ultimi discorsi ed omelie di Papa Francesco? Un servizio super aggiornato, unico in tutta le rete! CLICCA QUI.

Frasi di Papa Francesco

Sei un amante di aforismi e citazioni? Visita FrasiCelebri.it


Citazioni spirituali dei giorni passati

martedì 20 novembre 2018

(Ottavio e Solutore, santi Avventore)


Sebbene creatore e creatura siano chiaramente diversi, si compenetrano reciprocamente fino a ritrovarsi in una comunione stabile.

-  Leonardo Boff -

lunedì 19 novembre 2018

(san Fausto di Alessandria, santa Matilde di Hackeborn)


Dalla bellezza di corpi concreti, l'amore si eleva fino alla bellezza originaria che sta al fondamento di ogni cosa. La più grande felicità dell'uomo consiste esattamente nel poter contemplare la bellezza originaria.

-  Anselm Grün -

domenica 18 novembre 2018

(Dedicazione delle basiliche di Santi Pietro e Paolo apostoli)


Sebbene Dio sia un padre buono e una buona madre, può essere anche colui che noi non udiamo. Non è così importante portare Dio davanti al tribunale della ragione, ma casomai porsi la domanda: cosa vogliono dirci in sostanza quelli che annunciano la fede in Dio?

-  Leonardo Boff -

sabato 17 novembre 2018

(santa Elisabetta d'Ungheria)


La barca è una figura che ci rappresenta: la nostra barca viene sballottata dalla tempesta, imbarchiamo acqua. Eppure, là dove Gesù è presente in noi, c'è calma; nessuna burrasca gli può nuocere.

-  Anselm Grün -

venerdì 16 novembre 2018

(santa Gertrude la Grande, santa Margherita di Scozia)


È commovente vedere come la vita fiorisca se le si dà fiducia; come gli uomini cambiano se li si apprezza di più [...]. Senza speranza in cose grandi l'esistenza umana languisce, perisce la vita stessa.

-  Ladislaus Boros -

giovedì 15 novembre 2018

(sant'Alberto Magno)


Dio, che è amore, ci ha creati per amore e perché possiamo amare gli altri restando uniti a Lui. Sarebbe illusorio pretendere di amare il prossimo senza amare Dio; e sarebbe altrettanto illusorio pretendere di amare Dio senza amare il prossimo.

- Papa Francesco Angelus in Piazza San Pietro domenica 4 novembre 2018 -

mercoledì 14 novembre 2018

(san Clementino)


Così come la pietà si converte in compassione ed eviene nella realtà attraverso il confronto con la sofferenza dell'altro, la stessa compassione muta il desiderio di bene in carità, in atto in cui è possibile non solo aiutare l'altro, ma sostituirlo in una sofferenza condivisa, unica possibilità di accompagnamento.

-  Giuseppe Costanzo -

martedì 13 novembre 2018

(san Diego di Alcalà, sant'Omobono di Cremona, San Brizio di Tours)


Credere non è una decorazione, un soprammobile. Ne va colto tutto il senso drammatico. È la vertigine dell'abisso che separa chi crede e chi non crede. È l'incontro: non basta, diceva Pascal, voler credere per credere. La differenza è quell'incontro, quell'aver visto. Ciò ti fa passare da una visione semplice ad una visione prospettica. E cambia la vita.

-  Vittorino Andreoli -

lunedì 12 novembre 2018

(Memoria san Renato martire, san Giosafat Kuncewycz)


Vivo la parabola dei talenti come una grande liberazione dai principali virus dell'animo umano. L'invidia, l'ho detto. La depressione, perché così tutto ha un senso, anche ciò che non capisco. E infine il falso pietismo.

-  Massimo Gramellini -

domenica 11 novembre 2018

(san Martino di Tours)


Al primo approccio della Bibbia deve seguire un approfondimento storico e testuale: altrimenti, per superficialità, si ricade nuovamente nell'ideologia, nella visione del mondo con paraocchi.

-  Massimo Cacciari -