Citazione spirituale


Benvenuto in LibreriadelSanto.it, la prima

 

libreria cattolica online

Sacra Scrittura, Teologia, Liturgia, Catechesi, Vite di Santi e Beati, Vite e Opere dei Papi, Diritto canonico... La più ampia vetrina di libri religiosi di tutta la rete. Presente anche un ricco catalogo di DVD, CD e SPARTITI di canti liturgici e musica sacra. Presente, infine, un vasto assortimento di ARTICOLI RELIGIOSI.

Da non perdere

San Paolo Edizioni

(24 pag. - dicembre 2019)

Sconto 15%
2,00 €1,70 €

San Paolo Edizioni

(192 pag. - ottobre 2019)

Sconto 15%
18,00 €15,30 €

Edizioni Palumbi

(dicembre 2019)

Sconto 15%
10,00 €8,50 €

Paoline Edizioni

(548 pag. - novembre 2019)

Sconto 15%
70,00 €59,50 €

Terra Santa

(256 pag. - novembre 2019)

Sconto 15%
25,90 €22,01 €

Terra Santa

(368 pag. - novembre 2019)

Sconto 15%
26,00 €22,10 €

La Voce dei clienti [ultimi 10 commenti inseriti]

Enzo Bis De Fraia il 5 dicembre 2019 alle 09:52 ha scritto:

molto mistico da tenere al dito della mano. Alleluyah


Enzo Bis De Fraia il 5 dicembre 2019 alle 09:49 ha scritto:

È stato un regalo di natale per un un ragazzo. molto edificante


Gabriella Gardani il 5 dicembre 2019 alle 00:00 ha scritto:

È molto bello, anche il prezzo è abbastanza accessibile! Mi piace molto la forma, diversa dal solito alberello spigoloso. Mi piace anche la preghierina scritta sul retro.


Giulia Latronico il 4 dicembre 2019 alle 23:15 ha scritto:

Dolce semplice e croccante, dal gusto delicato gustato con una calda tisana rende una merenda speciale. A fine pasto con il caffè amaro per chi desidera addolcire il proprio palato senza esagerare.


Marina Schiavinato il 4 dicembre 2019 alle 23:14 ha scritto:

Il libro, come dice bene il titolo, riporta tanti episodi della vita di Padre Pio mettendo in risalto le sue risposte durante le confessioni o in altri momenti della vita del santo del Gargano.
È veramente piacevole da leggere poiché i diversi brani sono veramente dei piccoli scorci della sua vita che mettono bene in risalto la semplicità e la grandezza, la capacità di leggere nel cuore di Padre Pio e il suo grande amore per Gesù. Consigliatissimo.


Catia Bianchi il 4 dicembre 2019 alle 19:13 ha scritto:

Libro di una intensità di sentimenti infinita.
Per capire la vita, per non lamentarsi per sciocchezze, per essere consolati in momenti difficili. Benedetta merita senz'altro di essere ricordata tra i Santi.


Dott. Mirko Milazzo il 4 dicembre 2019 alle 19:10 ha scritto:

Ottimo strumento per i giovani che iniziano un cammino di fede verso la conoscenza di Dio attraverso il Vangelo. Corredato anche di note pratiche ed utili.


Dott. Mirko Milazzo il 4 dicembre 2019 alle 19:09 ha scritto:

Ho utilizzato questo libro per il cammino di catechesi in un campo scout. si è riscoperto un bellissimo ed edificante viaggio che racconta in chiave allegorica la giusta "strada" che porta a conoscere Dio. Fantastico e consigliatissimo!


Ele il 4 dicembre 2019 alle 17:33 ha scritto:

La storia della Bibbia è fin troppo semplificata. A parte questo, che lo rende un libro per bimbi davvero molto piccoli (massimo 3 anni), i puzzle sono molto difficili da incastrare anche per noi grandi, figuriamoci per i piccoli! Non ci è piaciuto: prodotto solo commerciale, con disegni poco curati e non adatto a nessuna età (lettura semplicistica e puzzle impossibile da incastrare). Ho 4 figli dai 15 mesi ai 12 anni, quindi parlo per "esperienza".


Gianni Toffali, gianni.toffali@inwind.it il 4 dicembre 2019 alle 13:03 ha scritto:

In effetti prima dell'avvento del Santo Padre non era semplice comprendere il vero senso del Natale. Grazie a papa Francesco abbiamo scoperto che il Natale non è unicamente il ricordo della nascita di un grande uomo, di un gigante rivoluzionario, ma innanzitutto l'occasione per ricordare i poveri, i migranti affogati nel mediterraneo, i rom rifiutati dalle società egoiste ed opulente e la nostra madre terra violentata dal "parassita" uomo, dalla plastica e dall'anidride carbonica. Per quello che sta facendo papa Francesco, andrebbe beatificato in vita. Non è giusto che nel 2019 il premio della pace sia stato assegnato ad altri.