Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale


Benvenuto in LibreriadelSanto.it, la prima

 

libreria cattolica online

Sacra Scrittura, Teologia, Liturgia, Catechesi, Vite di Santi e Beati, Vite e Opere dei Papi, Diritto canonico... La più ampia vetrina di libri religiosi di tutta la rete. Presente anche un ricco catalogo di DVD, CD e SPARTITI di canti liturgici e musica sacra. Presente, infine, un vasto assortimento di ARTICOLI RELIGIOSI.

Da non perdere

LibreriadelSanto.it

(291 pag. - luglio 2018)

Sconto 15%
16,00 €13,60 €

Guarda il video

Marcianum Press

(80 pag. - luglio 2018)

Sconto 15%
11,00 €9,35 €

Terra Santa

(48 pag. - luglio 2018)

Sconto 15%
4,90 €4,16 €

Libreria Editrice Vaticana

(140 pag. - luglio 2018)

Sconto 15%
8,00 €6,80 €

AVE

(160 pag. - luglio 2018)

Sconto 15%
9,50 €8,07 €

La Voce dei clienti [ultimi 10 commenti inseriti]

Dott. tamara orlandi il 17 luglio 2018 alle 00:56 ha scritto:

abbiamo utilizzato in parrocchia con i bambini del catechismo. Ogni giorno si leggeva una storia e si recitava una decina del rosario. I bambini riflettevano ogni giorno sul loro essere cristiani in modo "leggero" e critico. E' piaciuto anche ai genitori che ascoltavano. Grazie a chi pensa ancora ai più piccoli.


PIERLUIGI, pierluigibonfanti@libero.it il 16 luglio 2018 alle 16:47 ha scritto:

Scienza e fede non sempre sono concordi: questo libro spiega quando lo sono.


Antonio Agostini il 16 luglio 2018 alle 12:34 ha scritto:

Attraverso l'intervento di eminenti studiosi del campo, si propone al lettore ed al cultore della disciplina un meditazione sul ruolo che l'arte continua a svolgere sulla via pulchritudinis, oggi quanto mai attuale per educare le giovani generazioni alla fede attraverso il Bello che l'opera d'arte esprime.


Antonio Agostini il 16 luglio 2018 alle 12:31 ha scritto:

Un testo da leggere e rileggere per meditare quanto Sant'Antonio già nel Duecento proponeva al cristiano. Un testo dai caratteri medievali ma sempre attuali per conformare la propria vita sul messaggio del Vangelo che il Santo conosceva benissimo. Un classico che non può mancare tra i libri personali.


Antonio Agostini il 16 luglio 2018 alle 12:29 ha scritto:

Una sintesi poderosa sull'arte cristiana in Italia effettuata da studiosi che hanno saputo esprimere al meglio la funzione naturale che l'opera d'arte sacra vuole esprimere, in primis lo stretto rapporto con la liturgia per la quale tale tipo di arte è stata creata.


Antonio Agostini il 16 luglio 2018 alle 12:26 ha scritto:

Magistrale commento alla principale preghiera del cristiano che costituisce una sintesi del Vangelo. Riflettere, passo passo, su tutte le espressioni che spesse volte pronunciamo senza dare il giusto peso, serve a "convertire" il modo con cui preghiamo. Da leggere tutto d'un fiato!


Jungi - Zisa Michele
Zisa Michele Robin (maggio 2017, 388 p.)

Giseppe Barone il 16 luglio 2018 alle 10:14 ha scritto:

Con una scrittura scorrevole, visiva e lucida come un mare cristallino, Zisa ci riporta a una Sicilia non stereotipata. Differente da quella diffusa nell’immaginario mediatico del Novecento: tema di sopraffazione e violenza soprattutto sulla donna, come possiamo rivedere in molti film di successo degli anni Sessanta.
Forse quella Sicilia era proprio così, come in “Sedotta e abbandonata” o “Divorzio all’italiana”. Ma l’inquieta e inquietante omologazione l’ha trasformata, tanto che oggi lo stereotipo della donna subalterna è superato da quello della donna libera, capace di scegliere e di vivere il proprio ruolo.
I personaggi rurali, le case e i relativi arredi di questa antica Sicilia, nel romanzo di Zisa, hanno lo splendore a volte cristallino, a volte sulfureo dell’isola mediterranea. Ciò che resta nella nostra memoria, quando leggevamo Verga e Tomasi da Lampedusa.


Loredana Ringhini il 16 luglio 2018 alle 08:01 ha scritto:

Bellissimo da non dimenticare


Loredana Ringhini il 16 luglio 2018 alle 08:01 ha scritto:

Emozionante esprime tutta la tenerezza che un Papa come Francesco trasmette.


Loredana Ringhini il 16 luglio 2018 alle 08:00 ha scritto:

Emozionante come l'attesa di un lieto evento