Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Ogni cosa che toccano le nostre mani, ogni cosa che vedono i nostri occhi, ogni oggetto raggiunto dai nostri senti è un dono di Dio.

Andrea Gasparino

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:


Citazioni di Vincenzo Paglia

venerdì 25 novembre 2022

Tratta da "La Parola di Dio ogni giorno 2023", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


L'espansione del Vangelo non è legata a tecniche pastorali o a sofisticati mezzi organizzativi. Il Vangelo si diffonde solo attraverso la forza attraente di una vita davvero evangelica.

-  Vincenzo Paglia -

giovedì 24 novembre 2022

Tratta da "La Parola di Dio ogni giorno 2023", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


C'è bisogno che la Pentecoste continui nella vita di ogni comunità cristiana perché non si lasci intimorire, perché non abbia paura.

-  Vincenzo Paglia -

mercoledì 23 novembre 2022

Tratta da "La Parola di Dio ogni giorno 2023", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


Davvero nessuno è così debole da non poter salvare un altro più debole di lui. Ovviamente purché si lasci guidare da Dio.

-  Vincenzo Paglia -

martedì 22 novembre 2022

Tratta da "La Parola di Dio ogni giorno 2023", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


Non ci si converte semplicemente per mettere al sicuro la propria salvezza, ci convertiamo al Signore per camminare con lui lungo le vie del mondo predicando il Vangelo e curando ogni malattia e infermità.

-  Vincenzo Paglia -

lunedì 21 novembre 2022

Tratta da "La Parola di Dio ogni giorno 2023", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


L'unica nostra forza in tutti i sensi è l'obbedienza al Vangelo. E solo al Vangelo.

-  Vincenzo Paglia -

venerdì 25 febbraio 2022

Tratta da "La forza della fragilità", febbraio 2022, Laterza


Non separare la cura del corpo da quella dello spirito è la condizione sovrana di un umanesimo totale, che onora la dignità della persona reale.

- Mons. Vincenzo Paglia -

giovedì 24 febbraio 2022

Tratta da "La forza della fragilità", febbraio 2022, Laterza


Essa [la malattia], in realtà, è anzitutto una domanda di amore, di prossimità, di intensificazione della vita attorno a chi la sente ferita e indebolita. Di qui l'importanza della cura, della relazione con i malati: la compagnia del medico, degli amici, della comunità hanno forza terapeutica.

- Mons. Vincenzo Paglia -

lunedì 8 novembre 2021

Tratta da "L'età da inventare", ottobre 2021, Piemme


La vecchiaia [...] è l'età dell'abbandono a Dio. In questo orizzonte gli anziani diventato i maestri della fede: mentre il loro corpo si indebolisce, la vita psichica, la memoria e la mente si appannano, mentre le malattie trovano più facile varco, appare sempre più evidente la dipendenza da Dio.

-  Vincenzo Paglia -

domenica 7 novembre 2021

Tratta da "L'età da inventare", ottobre 2021, Piemme


Una vita che per lunghi anni è stata innestata su Gesù e da lui ha imparato a servire il prossimo, avrà modo, anche nella vecchiaia, di servire [...]. In questa prospettiva la donna e l'uomo che invecchiano si avvicinano non alla fine, ma all'eterno.

-  Vincenzo Paglia -

sabato 6 novembre 2021

Tratta da "L'età da inventare", ottobre 2021, Piemme


Negare il diritto alla vita di chi è fragile vuol dire rubare la speranza per il futuro a tutti, soprattutto ai più giovani.

-  Vincenzo Paglia -