Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Citazione spirituale


Benvenuto in LibreriadelSanto.it, la prima

 

libreria cattolica online

Sacra Scrittura, Teologia, Liturgia, Catechesi, Vite di Santi e Beati, Vite e Opere dei Papi, Diritto canonico... La più ampia vetrina di libri religiosi di tutta la rete. Presente anche un ricco catalogo di DVD, CD e SPARTITI di canti liturgici e musica sacra. Presente, infine, un vasto assortimento di ARTICOLI RELIGIOSI.

In evidenza

Rizzoli

(151 pag. - marzo 2015)

Sconto 15%
10,00 €8,50 €

Queriniana Edizioni

(200 pag. - marzo 2015)

Sconto 15%
16,50 €14,02 €

Ancora

(64 pag. - marzo 2015)

Sconto 15%
3,50 €2,97 €

San Paolo Edizioni

(240 pag. - marzo 2015)

Sconto 15%
20,00 €17,00 €

Tau Editrice

(152 pag. - marzo 2015)

Sconto 15%
12,00 €10,20 €



La Voce dei clienti [ultimi 10 commenti inseriti]

Marco Sampaoli il 25 marzo 2015 alle 09:13 ha scritto:

Con la liturgia delle ore ogni cristiano loda Dio Padre e il Figlio, per mezzo dello Spirito Santo.
Avevo già visto questo prodotto è ben fatto, impaginato molto bene, soprattutto ci sono le memorie dei santi francescani sempre aggiornate, un modo per tutti i francescani (presbiteri, religiosi, laici ecc), per poter sempre lodare il Signore, anche con le proprie memorie.
Consiglio a tutti di acquistare questo prodotto
Marco


Padre Romolo Sabbi il 23 marzo 2015 alle 21:08 ha scritto:

Perfect


Catechista Claudia Fenu il 23 marzo 2015 alle 19:58 ha scritto:

Messo in scena in Oratorio nel Natale del 2007. Da "Maria" vi dico che recitare questa parte è stato veramente emozionante!
Musical bellissimo, divertente e molto significativo per riflettere sul vero significato del Natale!


Ivana Adorni il 23 marzo 2015 alle 18:26 ha scritto:

Lo sto confezionando come regalo di Pasqua insieme a dei cioccolatini. Oltre al piacere dei dolcetti penso che una riflessione non faccia male specie nel tempo in cui viviamo. Potrebbe anche servire per una discussione del Gruppo famiglie parrocchiale.


Ivana Adorni il 23 marzo 2015 alle 18:21 ha scritto:

Ho fatto un regalo ad una donna manager ed è stato molto apprezzato. Occorre pensare che non esiste solo il lavoro, ma questo anche senza essere dei manager. La famiglia è sopra ogni cosa. Una riflessione ogni tanto non fa male.


enza della volpe il 23 marzo 2015 alle 15:35 ha scritto:

Da leggere e non solo una volta nella vita...


Prof. Stefano Coccia il 23 marzo 2015 alle 14:57 ha scritto:

La vita dell'uomo sulla terra è un'ascesa verso la beatitudine del regno dei cieli. È questa la fede dei primi cristiani. I Padri della Chiesa annunziavano che solo "Dio è veramente beato", mentre l'uomo è "beato" se diviene "partecipe della essenziale beatitudine di Dio". La sete di felicità che germoglia nel cuore umano può trovare la sazietà soltanto nella "beatitudine" della vita divina. La storia dell'umanità è un pellegrinaggio verso la felicità eterna. Il Figlio di Dio è disceso sulla terra per innalzare l'uomo fino al cielo.


aleph1962 il 23 marzo 2015 alle 10:49 ha scritto:

E' un libro scritto in modo semplice, di grande saggezza e profondità di contenuti, che ci guida nel prendere consapevolezza di cosa sia il perdono, ma soprattutto quale percorso dobbiamo seguire per metterlo in pratica, è arricchito di esercizi di immaginazione, indubbiamente è un libro di grande valore sia per il contenuto, sia per la semplicità di esposizione.


anna luongo il 23 marzo 2015 alle 09:08 ha scritto:

Buon testo ricco di immagini e di schede per portare i ragazzi a capire il senso vero dell'Eucarestia. Anna.


Faustino Ferrari il 22 marzo 2015 alle 21:28 ha scritto:

«In questo luogo c’era Dio ed io non lo sapevo» (Genesi 28,16). È l’esclamazione di Giacobbe dopo una notte insonne trascorsa a lottare. Contro (o con) chi? Il testo biblico resta misterioso. Giacobbe lotta, inconsapevolmente, con un angelo – o con Dio stesso…
Le pagine bibliche ci presentano numerose manifestazioni divine (teofanie): nell’episodio del roveto ardente e con la chiamata del giovane Samuele, alle querce di Mamre e sul monte Oreb… Teofanie che restano, necessariamente, immerse nel mistero e, in alcuni casi, rappresentano lo disvelamento posteriore di un’esperienza. Ma il caso di Giacobbe ci pone sull’avviso, suscitando in noi una domanda: quando siamo inconsapevolmente visitati dalla presenza di Dio?
Il libro di Vladimir Zelinskij Il bambino alle soglie del Regno. Teofania dell’infanzia, ha il pregio di introdurci nella scoperta della presenza divina nel nostro quotidiano. Una presenza che si svela/rivela nello sguardo del bambino. Quasi al pari dell’icona – questo squarcio attraverso cui gli esseri umani possono scorgere qualche frammento della bellezza del mondo divino – lo sguardo dell’infante ci apre alla misteriosa presenza del Dio che si fa visibile.
Questa teofania dell’infanzia è prettamente evangelica. L’autore la costruisce a partire dalle parole di Gesù sui bambini e da numerosi altri passi biblici. È supportata da un’amplissima cultura teologica e letteraria, con continue escursioni nella patristica e nell’amata poesia – anche contemporanea.
Un libro strutturato per capitoli, ma ove ciascun paragrafo può essere letto a sé, come fonte e stimolo per una continua riflessione e meditazione. Il testo diventa così un invito prolungato a lasciarci sorprendere dallo stupore: attraverso lo sguardo di un bambino ci viene offerta l’opportunità di porci in ascolto dell’eco dell’immenso…