Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Tipologie di prodotti: Altro:
Citazione spirituale


Benvenuto in LibreriadelSanto.it, la prima

 

libreria cattolica online

Sacra Scrittura, Teologia, Liturgia, Catechesi, Vite di Santi e Beati, Vite e Opere dei Papi, Diritto canonico... La più ampia vetrina di libri religiosi di tutta la rete. Presente anche un ricco catalogo di DVD, CD e SPARTITI di canti liturgici e musica sacra. Presente, infine, un vasto assortimento di ARTICOLI RELIGIOSI.

In evidenza

Paoline Edizioni

(288 pagine - ottobre 2014)

Sconto 15%
16,00 €13,60 €

Il libro annuncia già dal titolo il suo obiettivo: cercare e comunicare buone ragioni di speranza. E lo fa... (continua)

Piemme

(264 pagine - ottobre 2014)

Sconto 15%
16,50 €14,02 €

È la sera del 13 marzo 2013, Jorge Mario Bergoglio, appena eletto 266° papa della Chiesa cattolica si affaccia... (continua)


EMI Editrice Missionaria Italiana

(192 pagine - ottobre 2014)

Sconto 15%
14,00 €11,90 €

Una raccolta di dialoghi «immaginari» ma anche molto reali tra l'autore e 33 testimoni per raccontare le loro... (continua)

Edizioni Dehoniane Bologna

(0ottobre 2014)

Sconto 15%
4,00 €3,40 €

«Vivere insieme è un'arte, un cammino bello e affascinante», osserva Papa Francesco, e la famiglia... (continua)


Edizioni Dehoniane Bologna

(3064 pagine - ottobre 2014)

Sconto 15%
21,90 €18,61 €

In occasione dei 40 anni dalla prima edizione, La Bibbia di Gerusalemme aggiunge alla gamma dei suoi allestimenti una... (continua)

Edizioni Messaggero

(76 pagine - ottobre 2014)

Sconto 15%
8,50 €7,22 €

Padre Anselm Grün ripercorre in questo libro le «medicine spirituali» più importanti e quotidiane per contrastare i... (continua)




La Voce dei clienti [ultimi 10 commenti inseriti]
Non è Francesco - Antonio Socci
Antonio Socci Mondadori (ottobre 2014, 282 p.)

Brunengo il 25 ottobre 2014 alle 22:23 ha scritto:

Ho letto il libro di fronte a un titolo cosi eclatante.
Mi ha fatto male leggere le considerazioni, i ragionamenti, le affermazioni di Socci.
Spero solo che non sia occasione di scandalo: non si può pensare che tutti siano preparati ad affrontare argomenti che qui sono affrontati in una logica da addetto ai lavori.
Ma sono argomenti da "studiosi" che potevano essere trattati negli ambienti a ciò preposti. E poi come a far passare l'idea che quello che fa Bergoglio, vista la nullità dell'elezioni dichiarata in modo chiaro ( se era una domanda non era questo il modo di porla), sia contrario alla Chiesa....
Entro nel merito di una sola questione: la libertà di coscienza portata a motivazione della validità di questo libro viene giustificata riferendosi anche a S. Caterina: ma quella si riferiva a comportamenti e azioni non consoni al ministero.
Voglio amare la Chiesa, questa Chiesa,e papa Francesco, nei suoi comportamenti evangelici, mi è di grande aiuto !

Studente Alessandro D il 25 ottobre 2014 alle 03:40 ha scritto:

E' di una tristezza angosciante leggere le stroncature di lettori che il libro nemmeno l'hanno aperto. Questi giudizi temerari che ignorano quasi completamente l'oggetto di ciò che si permettono di definire financo "porcheria" sono inaccettabili, scandalosi e peccaminosi. Oltre ad essere illogici. Se, ad esempio, mi venisse chiesto di giudicare una torta ai cui ingredienti sono allergico, buon senso vuole che io mi astenga dal giudizio, non potendo assaggiare ciò che mi è stato chiesto di valutare. Altrimenti rischierei, offrendo un giudizio negativo(il solo che mi sarebbe possibile esprimere essendo allergico agli ingredienti), che altri si privino dell'assaggio di un potenziale buon dolce, lasciando che i meriti di chi lo ha realizzato rimangano ignoti o peggio travisati. Ora provate a fare il medesimo ragionamento, sostituendo la torta con un medicinale o una terapia e avrete chiare le possibili conseguenze di una tale azione aprioristicamente denigratoria. Inoltre davvero risultano patetici giudizi di quanti si trincerano dietro presunti e leggendari divieti di discutere con garbo e filiale amore il comportamento del Santo Padre. Ratzinger stesso trova risibile e destituita di fondamento la teoria secondo cui il Papa verrebbe scelto dalla Spirito Santo, cosa che renderebbe impossibile un efficace esercizio del libero arbitrio di ognuno, cardinali compresi. Gesù semplicemente assicura ad ogni Pontefice validamente eletto l'infallibilità riguardo a contenuti di fede e morale. Ed essendo l'organizzazione del Conclave gestita da uomini, non da angeli, è semplicemente assurdo che si escluda a monte la possibilità che essi possano sbagliare anche solo nel seguire le procedure stabilite dalle Costituzioni vigenti. E se tali infrazioni dovessero venir commesse, semplicemente, come qualsiasi altro atto, comporterebbero delle conseguenze. Perciò le preoccupazioni avanzate da Socci e la loro sua scrupolosa disamina non sono solo da considerarsi opportune e degne di rispetto ma il palesarle dovrebbe anzi risultare un imperativo categorico di qualsiasi RETTA coscienza. Mi rivolgo quindi agli appartenenti delle sette di adoratori del Vicario di Cristo(nuovo vitello d'oro) e ai frequentatori di parrocchie, come fossero dei circoli di bingo: leggetevi con più attenzione e devozione(possibilmente le stesse che dedicate all'ascolto del vostro idolo pop Francesco)il Vangelo e il Catechismo altrimenti mi tocca prendere atto che l'aria fresca che percepite sia in realtà l'aria fritta il cui olezzo la Chiesa è purtroppo abituata a sopportare dalle bocche degli eretici e dei miscredenti di ogni tempo, questi soprattutto.

Marialuisa Giordano il 24 ottobre 2014 alle 19:50 ha scritto:

Una ciofeca...Imparasse a memoria "Tu sei Pietro" Gesù nel Vagelo non dice Tu Antonio Socci! Quando faceva le sue trasmissioni su Radio Maria lo apprezzavo molto, ma mi è bastato leggere il contenuto del libro per dire "Vade retro Satana", è molto facile per il demonio travestirsi da angelo di luce come dice S.Paolo e questo libro ne è la dimostrazione scritta che è molto facile cadere in una crisi di fede e mettere la propria penna al servizio del padre della menzogna...nessun cardinale elettore come ha commentato persino Ruini si è permesso di sostenere simili idiozie, quindi un consiglio a chi lo intendesse comprare: spendete i soldi per le opere di carità...ne avrete merito davanti a Dio!

P. O. il 24 ottobre 2014 alle 17:38 ha scritto:

A mio avviso il libro di Socci è un libello molto superficiale! L'analisi della presunta procedura "illegittima" utilizzata nell'elezione di Papa Francesco è risibile: completamente gratuita l'analisi degli articoli 68 e 69 della Costituzione Apostolica! Anche se le cose fossero andate come Socci le descrive, a mio avviso, l'annullamento del quinto scrutinio e la sua immediata ripetizione sono correttissimi! Infatti la costituzione elenca esplicitamente i due soli casi in cui lo scrutinio non deve essere annullato: quando 2 schede piegate insieme, e pertanto attribuibili ad un medesimo elettore, portino 2 nomi diversi oppure lo stesso nome! Nel primo caso il voto viene annullato, nel secondo caso si conta un solo voto. Ciò che è successo durante il quinto scrutinio, il quarto del 13 marzo, è un caso non previsto e quindi doveva essere annullato! Se non fosse stato annullato ci sarebbe stata una interpretazione oltre la casistica così perentoriamente elencata! In quanto nullo è come non avvenuto e perciò quello "ripetuto" è da ritenersi il quarto della giornata! Mi sembra inutile l'attesa di un'eventuale smentita del racconto dell'autore del libro: chi potrebbe lecitamente farlo credo, cioè il Papà, che non lo farà mai: penso questo perché ho letto il libro di Bergoglio "l'umiltà, la strada verso Dio" : non penso che il Papa vorrà difendersi da tutto ciò l'autore dice contro di lui ed escludo anche che abbia sentimenti negativi contro chi lo denigra! Gli altri cardinali elettori sono legati dal giuramento di segretezza! Se qualcuno avesse invece infranto il giuramento, confidandosi con qualcun altro, avrebbe comunque consegnato allo sfortunato confidente un segreto imbarazzante da custodire severamente, pena le gravi sanzioni ecclesiastiche, che potrebbero essere comminate! Naturalmente osta la misericordia di Papa Francesco! Ci sono delle analogie col più severo segreto confessionale?!

P. S. Per favore lasciate stare C.L. in tutta questa vicenda: non c'entra proprio NULLA! Tra noi Papa Francesco è amato, verenato e seguito!

Antonio il 24 ottobre 2014 alle 16:29 ha scritto:

Il signor Toffoli nel commento di ieri difende il libro di Socci dicendo che la Chiesa non è una ONG o la CGL. Certo, lo sappiamo ma sappiamo anche che Gesù è venuto a salvare tutto l'uomo, corpo e spirito, includendo nel popolo di Dio quelli che ne erano stati esclusi o cacciati. La "salvezza delle anime" del Toffoli passa attraverso la salvezza dei corpi, delle persone che Dio ha creato a sua immagine, e che Gesù, il Figlio, è venuto a cercare e a trovare, a raccogliere e medicare, a salvare pagando il prezzo del suo amore che travalica l'osservanza di precetti che spesso sono frutto di ragionamenti umani, non della grazia di Dio.


Andrea Losavio il 25 ottobre 2014 alle 20:31 ha scritto:

Solo merchandising. La corona del Rosario c'è sempre stata, e per quanto riguarda la corona della Divina Misericordia non ho di certo bisogno di una scatola. Chi l'ha sempre pregato continuerà a farlo, indipendentemente da un "bugiardino". Trovo la cosa veramente pessima! Pregate davvero con il cuore, non perché lo dice una scatola!


nake il 25 ottobre 2014 alle 09:34 ha scritto:

Bello, bello, bello.


Catechista ANDREA GIORGETTA il 24 ottobre 2014 alle 15:20 ha scritto:

Libro affascinante nei suoi contenuti. La semplicità dello scrivere non lascia distrazioni al lettore, consigliato per catechisti e giovani in formazione, la capacità di trasmettere la fede in Gesù da parte del vescovo è sensazionale.


Studente Sara Martinel il 24 ottobre 2014 alle 14:08 ha scritto:

Libro che è più che altro la raccolta di più interventi ad una conferenza, ci sono diverse persone che parlano ognuno di un vizio capitale. Alcuni vizi trattati sono interessanti per come si è trattato il discorso, altri magari più ovvi e brevi.


Studente Sara Martinel il 24 ottobre 2014 alle 14:06 ha scritto:

Piccolo libricino che compone una raccolta di più libri, questo appunto parla della ricerca delle altre persone perché è importante aprirci agli altri per dare senso alla nostra vita, sia per aiutare gli altri.