Citazione spirituale

Frasi di Papa Francesco

La Chiesa è chiamata a raggiungere i crocicchi odierni, cioè le periferie geografiche ed esistenziali dell’umanità, quei luoghi ai margini, quelle situazioni in cui si trovano accampati e vivono brandelli di umanità senza speranza.

Papa Francesco

[tratta da: "Discorso pronunciato dal Papa durante l'Angelus in Piazza San Pietro" - 11/10/2020]


Hai un sito o un blog?

Fai leggere ogni giorno ai tuoi utenti una frase estratta dagli ultimi discorsi e dalle ultime omelie di Papa Francesco!


La nostra redazione raccoglie quotidianamente omelie, discorsi e ogni altro intervento del Santo Padre e distribuisce gratuitamente e in tempo reale una selezione delle frasi più significative attraverso un widget facilissimo da integrare nel proprio sito/blog.

Un servizio unico in tutta la rete!

Stupisci i tuoi utenti e dai loro un motivo per tornare a visitare ogni giorno il tuo sito. Scopri subito come CLICCANDO QUI.


Tutte le frasi di Papa Francesco

venerdì 2 agosto 2013

Messaggio del Santo Padre ai Musulmani per la fine del Ramadan


L’educazione [è importante] nel modo in cui ci comprendiamo gli uni gli altri, sulla base del mutuo rispetto. «Rispetto» significa un atteggiamento di gentilezza verso le persone per cui nutriamo considerazione e stima. «Mutuo» significa che questo non è un processo a senso unico, ma qualcosa che si condivide da entrambe le parti.

- Papa Francesco -


martedì 30 luglio 2013

Conferenza Stampa nel volo di ritorno dal Brasile - Viaggio Apostolico a Rio de Janeiro per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù


Trovare la gente fa bene, perché il Signore lavora in ognuno di noi, lavora nel cuore, e la ricchezza del Signore è tanta che sempre possiamo ricevere tante cose belle dagli altri.

- Papa Francesco -


domenica 28 luglio 2013

Incontro con i Volontari della GMG - Viaggio Apostolico a Rio de Janeiro per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù


Dio chiama a scelte definitive, ha un progetto su ciascuno: scoprirlo, rispondere alla propria vocazione è camminare verso la realizzazione felice di se stessi. Dio ci chiama tutti alla santità, a vivere la sua vita, ma ha una strada per ognuno. Alcuni sono chiamati a santificarsi costituendo una famiglia mediante il Sacramento del matrimonio.

- Papa Francesco -


domenica 28 luglio 2013

Angelus sul Lungomare di Copacabana - Viaggio Apostolico a Rio de Janeiro per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù


La Vergine Immacolata intercede per noi in Cielo come una buona madre che custodisce i suoi figli. Maria ci insegni con la sua esistenza che cosa significa essere discepolo missionario.RECITA DELL’ANGELUS SUL LUNGOMARE DI COPACABANA

- Papa Francesco -


domenica 28 luglio 2013

Santa Messa per la chiusura della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro


La fede è una fiamma che si fa sempre più viva quanto più si condivide, si trasmette, perché tutti possano conoscere, amare e professare Gesù Cristo che è il Signore della vita e della storia.

- Papa Francesco -


domenica 28 luglio 2013

Santa Messa per la chiusura della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro


Condividere l’esperienza della fede, testimoniare la fede, annunciare il Vangelo è il mandato che il Signore affida a tutta la Chiesa, anche a te; è un comando, che, però, non nasce dalla volontà di dominio, dalla volontà di potere, ma dalla forza dell’amore, dal fatto che Gesù per primo è venuto in mezzo a noi e non ci ha dato qualcosa di Sé, ma ci ha dato tutto Se stesso, Egli ha dato la sua vita per salvarci e mostrarci l’amore e la misericordia di Dio.

- Papa Francesco -


domenica 28 luglio 2013

Santa Messa per la chiusura della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro


Gesù non ci tratta da schiavi, ma da persone libere, da amici, da fratelli; e non solo ci invia, ma ci accompagna, è sempre accanto a noi nella missione dell'amore.

- Papa Francesco -


domenica 28 luglio 2013

Santa Messa per la chiusura della XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro


Portare il Vangelo è portare la forza di Dio per sradicare e demolire il male e la violenza; per distruggere e abbattere le barriere dell'egoismo, dell'intolleranza e dell’odio; per edificare un mondo nuovo.

- Papa Francesco -


sabato 27 luglio 2013

Veglia di preghiera con i giovani sul Lungomare di Copacabana - Viaggio Apostolico a Rio de Janeiro per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù


Siamo parte della Chiesa, anzi, diventiamo costruttori della Chiesa e protagonisti della storia. Ragazzi e ragazze, per favore: non mettetevi nella "coda" della storia. Siate protagonisti. Giocate in attacco! Calciate in avanti, costruite un mondo migliore, un mondo di fratelli, un mondo di giustizia, di amore, di pace, di fraternità, di solidarietà.VEGLIA DI PREGHIERA CON I GIOVANI SUL LUNGOMARE DI COPACABANA

- Papa Francesco -


sabato 27 luglio 2013

Incontro con la Classe Dirigente del Brasile - Viaggio apostolico a Rio de Janeiro per la XXVIII Giornata Mondiale della Gioventù


Il comune sentire di un popolo, le basi del suo pensiero e della sua creatività, i principi fondamentali della sua vita, i criteri di giudizio in merito alle priorità, alle norme di azione, si fondano, si fondono e crescono su una visione integrale della persona umana.

- Papa Francesco -