Citazione spirituale

Quello che sei per me

-

Parole sull'intimità

 
di

Luigi Maria Epicoco


Copertina di 'Quello che sei per me'
Ingrandisci immagine

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Quello che sei per me - Parole sull'intimità Autore Editore San Paolo Edizioni EAN 9788892211223 Pagine 128 Data maggio 2017 Peso 124 grammi Altezza 18 cm Larghezza 11 cm Profondità 1 cm Collana Nuovi fermenti
Voto medio degli utenti per «Quello che sei per me»: 5 su 5 (4 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 16 ottobre 2017 alle 12:48 ha scritto:

Veramente un bel libro e Don Epicoco ha una bellissima spiritualità.
Con una scrittura comprensibile e leggera

il 14 febbraio 2018 alle 01:47 ha scritto:

Si legge in breve tempo, ma sarebbe piùopportuno leggerlo poco per volta ogni giorno. Ogni parola è carica e serve tempo per interiorizzarla ed attuarla. Una guida spirituale a portata di mano.

il 26 dicembre 2018 alle 23:15 ha scritto:

Come tutti i libri di don Luigi Maria Epicoco anche questo offre tanti spunti di riflessione proponendo un cammino di cinque passi per recuparare un rapporto con Dio e affrontare la vita con il cuore leggero. Lo consiglio sia ai giovani che agli adulti.

il 17 marzo 2019 alle 23:40 ha scritto:

Questo libro di don Epicoco è un invito a ritrovare nei brevi tempi delle nostre giornate uno spazio per fare, ogni tanto, una "sosta", un tempo di preghiera di lettura della Parola e di approfondimento. Sono cinque "soste", cui il lettore è invitato, per prendersi una pausa dal mondo e recuperare l'intimità con Dio, sempre da ricordare nei confronti di noi stessi. Queste "soste" ci faranno bene e ci aiuteranno meglio a capire e scoprire chi e che cosa è Dio per noi, qual è il Suo ruolo nella nostra vita, che posto occupa, sempre che ne abbia uno da occupare. Ognuno è chiamato a porsi queste domande ed a darne una propria e personale risposta.