Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

So benissimo che non sarò io a cambiare le regole codificate da secoli, ma la Chiesa non deve avere potere né possedere ricchezze. Io voglio essere il padre, l’amico, il fratello, che va pellegrino e missionario a trovare tutti, che viene a portare la pace, a confermare figli e fratelli nella fede, a chiedere giustizia, a difendere i deboli, abbracciare i poveri, i perseguitati, a confortare i carcerati, gli esuli, i senza patria e gli ammalati.

Albino Luciani

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:

Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.


Citazioni spirituali dei giorni passati

martedì 15 giugno 2010

(san Vito)


C’è sempre stata una vigna che il Padre non ha mai cessato di coltivare. Già nell’amore di Adamo ed Eva è prefigurato l’amore del Cristo per la sua Chiesa: questo, dice l’apostolo, è “un grande mistero” (Ef 5,32).

Henri De Lubac Meditazioni sulla Chiesa -

lunedì 14 giugno 2010

(sant'Eliseo)


L’Assunzione di Maria al cielo è un messaggio di speranza nei confronti del bene che è destinato a prevalere, della vita che annienterà la morte, della povertà che rovescerà superbi, potenti e ricchi. Bisogna operare una scelta di campo per il bene, per la vita, per la povertà come ha fatto Maria.

Gianfranco Ravasi -

domenica 13 giugno 2010

(sant'Antonio di Padova)


Noi siamo la strada di Dio, ma se il nostro battesimo è fermo, bloccato, infruttuoso, gli blocchiamo la via.

- Anonimo -

sabato 12 giugno 2010

(san Giovanni da Sahagun)


Il peccato è egoismo, schiavitù, tenebre: Dio è amore, libertà, luce.

- Anonimo -

venerdì 11 giugno 2010

(san Barnaba)


O Gesù, divino Pastore delle anime, che hai chiamato gli apostoli per farne pescatori di uomini, attrai ancora a te anime ardenti e generose di giovani, per renderli tuoi seguaci e tuoi ministri; rendili partecipi della tua sete di universale redenzione, per la quale rinnovi ogni giorno il tuo sacrificio. Tu, o Signore, sempre vivo a intercedere per noi, dischiudi loro gli orizzonti del mondo intero, ove il muto supplicare di tanti fratelli chiede luce di verità e calore d’amore, affinché rispondendo alla tua chiamata prolunghino quaggiù la tua missione, edifichino il tuo Corpo mistico, che è la Chiesa, e siano sale della terra e luce del mondo.

Papa Paolo VI -

giovedì 10 giugno 2010

(santa Diana)


Perdiamo molte battaglie, perché preghiamo poco.

Papa Giovanni Paolo I -

mercoledì 9 giugno 2010

(sant'Efrem il Siro)


Gli ipocriti non si accontentano di essere malvagi come tanti altri; vogliono anche passare per buoni, e con la loro falsa virtù fanno sì che gli uomini non osino più fidarsi di quella vera.

-  Fénelon -

martedì 8 giugno 2010

(san Medardo, san Massimino)


Una giornata senza preghiera è una giornata persa.

Papa Giovanni Paolo I -

lunedì 7 giugno 2010

(sant'Antonio Maria Gianelli, san Candido, san Roberto)


Credo che la vita non sia un'avventura da vivere secondo le mode correnti, ma un impegno a realizzare il progetto che Dio ha su di noi: un progetto d'amore, che trasforma la nostra esistenza.

Thomas Merton -

domenica 6 giugno 2010

(san Norberto)


Ciascuno deve, nella vita con se stesso e nella vita con il mondo, guardarsi dal prendere se stesso per fine.

-  Martin Buber Il cammino dell'uomo -