Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Quando i cristiani si impegnano fino in fondo nel cammino di sequela di Gesù Cristo, diventano veramente sale, luce e lievito nel mondo, e i frutti si vedono abbondanti.

Papa Francesco
(Udienza Generale)

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:


Citazioni spirituali dei giorni passati

giovedì 24 dicembre 2009


Dio, volendo essere lodato dagli uomini, si è lodato da se stesso; e poi ha messo nelle nostre mani questa lode (i salmi) perché la facciamo nostra.

Sant' Agostino -

mercoledì 23 dicembre 2009


Non avevo mai incontrato un santo. L’incontro con Madre Teresa mi ha profondamente commosso. Io le baciai le mani più volte…; nei suoi occhi splendeva la luce del messaggio cristiano, del vero messaggio cristiano, che è l’Amore… Sentii tutta la vanità del mondo in cui ero vissuto, delle sue passioni, delle sue lotte, delle sue ambizioni. E avevo il sentimento acuto e doloroso di essere vissuto invano. Perché vi è un solo ideale per cui valga la pena di vivere: ed è la Carità

-  Augusto Guerriero “Epoca”, 1976 -

martedì 22 dicembre 2009


Dicendo Padre, venga il tuo regno noi chiediamo a Dio che l’opera di salvezza giunga a felice compimento per tutti gli uomini.

- Anonimo -

lunedì 21 dicembre 2009


Non si ama Dio: ecco perché si è infelici!

Santo Curato D'Ars -

domenica 20 dicembre 2009


Da sola la sofferenza non è creativa, deve prima diventare feconda, dar vita alla speranza. E’ il momento in cui ci si accorge che perché il deserto diventi giardino non basta strappare spine e cardi, bisogna piantare fiori e alberi da frutto.

-  Roberto Alves -

sabato 19 dicembre 2009


Per questo credo nella verità del cristianesimo, perché la religione cristiana offre salvezza a tutti, in qualsiasi condizione si trovino; e nello stesso tempo ammonisce tutti, qualunque sia il loro ruolo o il loro prestigio

Blaise Pascal -

venerdì 18 dicembre 2009


La forza di Pietro non sta nelle risorse della sua umanità, ma nella garanzia incrollabile della Parola di Dio. La storia dei Papi, che sono i successori dell’umile pescatore di Galilea, va letta sempre alla luce dell’illuminante episodio di Gv 21 e di quelle definitive parole di Gesù.

- Anonimo -

giovedì 17 dicembre 2009


Non bisogna mescolare il Vangelo della salvezza con le ricette di felicità che il mondo esalta.

Madeleine Delbrêl -

mercoledì 16 dicembre 2009


In paradiso si porta solo quel che si dona.

-  François Ozanam -