Citazione spirituale

Il diavolo esiste, io l'ho incontrato

di

Fra Benigno


Copertina di 'Il diavolo esiste, io l'ho incontrato'
Ingrandisci immagine

EAN 9788831533652

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Disponibile anche come Prezzo
E-book 12,60 €
Descrizione
Tipo Libro Titolo Il diavolo esiste, io l'ho incontrato Autore Editore Paoline Edizioni EAN 9788831533652 Pagine 288 Data febbraio 2008 Peso 466 grammi Altezza 21,5 cm Larghezza 14 cm Profondità 2,6 cm Collana Libroteca/Paoline

Questo prodotto è disponibile anche in digitale nei seguenti formati: PDF (EAN 9788831560863, Watermark DRM), ePub (EAN 9788831560870, Watermark DRM)

Visualizza i dettagli o acquista l'e-book

Voto medio degli utenti per «Il diavolo esiste, io l'ho incontrato»: 5 su 5 (8 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

, mario.sapia@poste.it il 7 maggio 2008 alle 16:23 ha scritto:

E' un gran libro. Ne consiglio vivamente la lettura a chiunque voglia approfondire certe tematiche. La narrazione di Fra Benigno è avvincente come, e più, di un romanzo ed i casi riportati sono stati scelti sapientemente per illustrare certe dinamiche.
Inoltre, l'estensore completa l'opera con tutti i ragguagli teologici e dottrinali necessari alla comprensione dei fenomeni diabolici, spiegati con parole semplici, di facile fruibilità per chiunque.

, danielecallegari@vodafone.it il 28 maggio 2008 alle 17:56 ha scritto:

E' veramente un ottimo libro e lo consiglio a tutti.

il 3 giugno 2008 alle 16:39 ha scritto:

Carissimi lettori volevo segnalarvi una bellissima intervista di Gian Piero Corso a fra’ Benigno su http://www.misilmerinews.it. Il video è disponibile anche su You Tube.
Grazie.

, masinifranc@tiscali.it il 11 giugno 2008 alle 22:52 ha scritto:

Certo che il Diavolo esiste e propri qui sta la sua bravura quella cioé di non farsi notare, far credere che non esiste, fare in modo che sia deriso chi ci crede, sia considerato retrogrado e credulone proprio chi pensa che invece esiste, eccome! Io lo riconosco non solo tra noi, nella cattiveria della gente comune, nei capricci e nelle pretese delle persone viziate che conosco, ma anche nell'egoismo che oggi impera. Purtroppo, persino nella Chiesa lo vedo!
Nel sacerdote che non accorre solerte ad alleviare le ultime ore di un moribondo, che invece di indicare Gesù sulla croce parla dall'altare rivolto ai fedeli quasi fosse lui stesso...Dio! Che disastro! Ma a risolvere il già troppo trascurato problema non bastano ne basteranno mai gli esorcisti bensì ci vuole la Fede, quella con la F maiuscola (quella che deriva direttamente dallo Spirito Santo) e la preghiera (il santo rosario, soprattutto se detto in latino) che se veramente attuata, fa muovere le montagne, risorgere i morti, guarire le malattie (tumori compresi!). Noi abbiamo una forza immensa nelle nostre mani e non ce ne vogliamo rendere conto e spesso nemmeno i sacerdoti lo sanno o ci credono mentre invece é con la Fede che si muovono gli animi, le nazioni, i popoli tutti. F.Masini

il 11 giugno 2009 alle 18:43 ha scritto:

Io l'ho letto, bisognerebbe che lo leggessero alcuni vescovi ,cardinali e preti, forse anche il Papa. La grande vittoria di satana, è quella di far credere al mondo che lui non esiste e che il male è frutto della nostra mente malata, o perversa eppure nelle Bibbia e' tutto scritto. Il peggio è che ha già corrotto anche le alte cariche del Vaticano. Leggete i messaggi della Madonna lasciati ai veggenti sparsi per il mondo, e rendiamoci conto in quale tempo siamo entrati. Satana in questo millennio si manifesterà per mezzo dell'uomo che sarà punizione per l'altro uomo. Datene una copia per diocesi ne hanno bisogno. Pace a tutti voi.

il 13 agosto 2009 alle 15:20 ha scritto:

Ho letto il libro di fra Benigno, è molto bello e semplice. io personalmente ho provato questa sofferenze per un maleficio di morte, con tantissimi mali fisici e tante malattie durate per ben quasi quarant'anni. L' anno scorso a Medjugorje ho avuto la grazia e appena tornata a casa ho vomitato la fattura. Sono stata vittima di tante persone che mi facevano del male. Ora stò bene e aiuto con la preghiera del Rosario e l'ascolto altre persone che soffrono di queste problematiche. Invito tutti a leggere questo libro anche perchè conosco Fra Benigno che è un Sacerdote esorcista molto bravo e semplice. Anna

il 15 aprile 2015 alle 00:11 ha scritto:

Fra Benigno, con linguaggio chiaro e ricco di esempi, ci apre un mondo spesso sconosciuto anche ai cristiani più devoti. Aprire gli occhi sul diavolo non è interesse mosso da semplice curiosità per l'occulto, ma, per il credente, diventa l'occasione per mettere alla prova la propria fede. Condivido l'opinione di chi afferma che i vescovi dovrebbero sensibilizzare di più i propri fedeli su questi temi, soprattutto nei tempi difficili che stiamo vivendo. Questo libro può essere un valido aiuto.

il 15 gennaio 2017 alle 03:03 ha scritto:

non ho ancora letto il libro, ma credo che lo acquisterò in futuro. L'autore, mio concittadino, è da tempo incaricato del ministero di esorcista nella diocesi di Palermo, e ha scritto vari libri e partecipato a incontri di preghiera in più regioni. Invito tutti a pregare per le persone che soffrono di mali spirituali: io ne conosco qualcuna e vi assicuro che sono situazioni molto pesanti e pericolose. Preghiamo anche perché nessuno cada più nella trappola dell'occultismo e in quella del peccato, e tutti gli uomini riconoscano che solo l'amore salva, che solo in Dio c'è salvezza.