Citazione spirituale

Dalla testa ai piedi. La Quaresima tra cenere e acqua

di

Antonio Bello


Copertina di 'Dalla testa ai piedi. La Quaresima tra cenere e acqua'
Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 10/11 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Dalla testa ai piedi. La Quaresima tra cenere e acqua Autore Editore La Meridiana EAN 9788861531437 Pagine 36 Data gennaio 2004 Collana Paginealtre
Voto medio degli utenti per «Dalla testa ai piedi. La Quaresima tra cenere e acqua»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 18 febbraio 2013 alle 10:44 ha scritto:

Il libro è articolato in pochi capitoli, e si legge in poco tempo, ma lascia nell'animo una eco profonda. Dalla testa ai piedi: ovvero dalle ceneri sul capo del mercoledì che segna l'inizio della Quaresima, alla lavanda dei piedi del Giovedì Santo. Tonino Bello col suo linguaggio terso e lucente, prezioso, ma non ricercato o raffinato, semplice, che sa parlare al cuore di tutti, da poeta, oltre che da uomo di fede traccia in questo libro un itinerario di fede che attraversa i quaranta giorni della Quaresima, certo, ma poiché il numero 40 nella tradizione biblica indica una generazione, ovvero la vita intera, il percorso che si delinea agli occhi della nostra mente e del nostro cuore è un itinerario di fede per la nostra vita. Che le ceneri del mercoledì di Quaresima, brucino quindi sul nostro capo, invece di essere un segno vuoto da scuotere via, subito dopo il rito e ci inducano a una conversione autentica: la conversione del cuore, alla quale Gesù ci chiama; e questa conversione ci metta la servizio degli altri dentro la Chiesa, e fuori, perché solo servendo, e lasciandoci servire nella Chiesa, poi possiamo portare veri frutti di carità al servizio degli altri.

il 13 marzo 2019 alle 14:37 ha scritto:

Tra questi due importanti segni liturgici prende piede la quaresima: la cenere e l'acqua. Questo volumetto, composto da poche pagine, trasmette tutta l'intensità della profonda spiritualità che ha contraddistinto l'azione del vescovo don Tonino Bello. I piedi di Pietro, di Giuda, di Giovanni, i piedi del Risorto. L'incontro con l'altro ci conduce necessariamente all'incontro con l'Altro se, però, siamo in grado di perdonare, amare e gioire. Don Tonino Bello in questi semplici pensieri quaresimali ci offre gli spunti necessari per il cammino di conversione. Il testo è ottimo per la preparazione di momenti di riflessione e per l'organizzazione di liturgie penitenziali comunitarie. Un ottimo testo per giungere prepararti al triduo pasquale.