Citazione spirituale

Storia della teologia [vol_1]

di

Mondin Battista


Copertina di 'Storia della teologia [vol_1]'
Ingrandisci immagine

EAN 9788870942170

Normalmente disponibile in 15/16 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Storia della teologia [vol_1] Autore Editore ESD Edizioni Studio Domenicano EAN 9788870942170 Pagine 520 Data gennaio 1996 Peso 1328 grammi Altezza 24,5 cm Larghezza 17,5 cm Profondità 3,8 cm Collana Storia della teologia
Voto medio degli utenti per «Storia della teologia [vol_1]»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 28 maggio 2016 alle 11:40 ha scritto:

Questo primo volume è una presentazione degli autori e delle “scuole” dell’età patristica,con un’ analisi dettagliata sia a livello storico (notizie che ci sono pervenute,anche se talora scarne,della vita e degli scritti degli autori,delle vicende della Chiesa dei primi secoli) che a livello tematico e “problematico”.
La struttura e la caratteristica di fondo sono di tipo manualistico,questo però non disturba il lettore,anzi diventa aspetto molto importante perché consente di ottenere un’idea chiara e sicura sugli aspetti problematici delle grandi questioni teologiche e filosofiche che furono oggetto di confronto,discussione e scontro.
Il livello storico-descrittivo ( spesso predominante nei libri sull’età patristica) all’uomo d’oggi,abituato alla “raccolta di dati”, può non far "avvertire" la “fatica” e l’impegno che dovettero affrontare i padri della chiesa, e soprattutto l’importanza,pur nei limiti delle capacità della ragione umana, di definire correttamente le verità di fede,alla luce dell’insegnamento di Nostro Signore e della testimonianza e predicazione degli apostoli :“andate ed ammaestrate" , Euntes ergo docete omnes gentes,
matheteùsate pànta tà éthne (non dimentichiamocelo).
Anni fa (oggi non se ne parla quasi più,quindi non era forse una moda?) si puntava il dito sulla “ellenizzazione” del Cristianesimo,con proposte alternative,poco chiare a dire il vero (che “fine” hanno fatto?).
Oggi una riscoperta del VALORE positivo di quel concetto è possibile,se lo si vuole. E’ opportuna,pertanto, la prima parte introduttiva alla scienza teologica,pp. 7-46. “La natura,i principi e i metodi della teologia” (definizione,fonti e principi,storicità,tradizione,natura e compiti). “Introduzione all’epoca patristica” (matrice ebraica,greca,romana,cristiana).
Ogni lettore ha delle preferenze;senza sottovalutare altre parti (davvero assai utili!)ho trovato particolarmente utile e gratificante quella sulla Scuola di Alessandria (Clemente ed Origene),sui Padri Cappadoci e … l’accurata articolazione della presentazione di Agostino di Ippona !
Il volume termina con una citaz. da:”Istruzione sullo studio dei Padri della Chiesa” della Congregazione per l’Educazione Cattolica (1990),n.43:
“ A differenza delle letterature nazionali,le quali esprimono e plasmano il genio dei singoli popoli,il patrimonio culturale dei Padri è veramente “cattolico”,universale,perché insegna come diventare e come comportarsi da uomini retti e da autentici cristiani. Per il loro vivo senso del soprannaturale e per il discernimento dei valori umani in relazione alla specificità cristiana,le loro opere sono state nei secoli passati un eccellente strumento formativo per intere generazioni di presbiteri e restano indispensabili anche per la Chiesa di oggi.”