Citazione spirituale

Globalizzazione e glocalizzazione

di

Bauman Zygmunt


Copertina di 'Globalizzazione e glocalizzazione'
Ingrandisci immagine

EAN 9788883585432

Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Globalizzazione e glocalizzazione Autore Traduttore Coccia E. Editore Armando Editore EAN 9788883585432 Pagine 415 Data 2005 Collana Modernità e società
Voto medio degli utenti per «Globalizzazione e glocalizzazione»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 16 gennaio 2017 alle 19:51 ha scritto:

Questo libro è rappresentativo di un pensiero molto autorevole, e allo stesso molto sofisticato, sempre nel senso buono del termine, inerente ad un argomento complesso come la modernità. In questa opera vengono raccolti seguendo un preciso concetto logico, diversi pensieri di Zygmunt Bauman riguardo proprio alla visione della modernità, vista non come un semplice e unico scatolone contenitore, ma come un elemento che andando sempre più al cuore del suo significato si scinde in diverse sfaccettature. Zygmunt Bauman ne coglie almeno tre: la modernità nel suo senso più completo, il concetto di ‘tarda’ modernità con cui alcuni sociologi del suo tempo hanno cercato di descrivere il progresso che si andava delineando, e infine la ‘post’ modernità. Tale derivazione è il suo personale punto di vista, su qualcosa che rappresenta un nuovo modo di vivere la società e nello specifico come gli stessi individui percepiscono il loro farne parte. In questa raccolta si affronta il concetto della modernità rendendolo il filo conduttore attraverso diverse correnti di pensiero, si va da quello che era il socialismo vero e proprio, fino alla globalizzazione di oggi, passando attraverso il marxismo moderno e la sociologia del post-moderno. Zygmunt Bauman utilizza un livello di espressione molto aulica ed autorevole, ma allo stesso tempo molto comprensibile, tanto che i suoi scritti possono avvicinarsi a chiunque abbia voglia di sapere di più su cosa ci circonda oggi. Nell’opera è forte anche il concetto di ‘Glocalizzazione’, ovvero che per l’autore non vi è diversificazione di intenti tra la globalizzazione e la territorializzazione, tanto da aver generato un un’unica parola per definire entrambi i concetti. Zygmunt Bauman è considerato tra i più grandi sociologi europei della seconda metà del novecento, e forse il primo ad aver preso a cuore il tema della società moderna e quello di modernità in senso stretto. Questa raccolta di pensieri avvicinerà il lettore a gran parte delle sue idee sull’argomento, e sicuramente farà crescere il desiderio di leggere altre sue opere. Scorrevole, facile da comprendere e senza alcuna falla, una serie pensieri che si intersecano perfettamente tra di loro, seguendo senza sobbalzi la linea temporale degli eventi storici in cui viene collocato ad ogni capitolo. Un libro sicuramente da non perdere.