Citazione spirituale

Gocce miele propoli


Copertina di 'Gocce miele propoli' Ingrandisci immagine

Disponibilità immediata
In promozione fino al 17/10/2019 scade tra 11 ore e 41 minuti
Descrizione
Tipo Prodotto del Santo Titolo Gocce miele propoli Peso 150 grammi Altezza 15 cm Larghezza 8 cm EAN 2480975001116

Zucchero, Sciroppo di Glucosio, Miele 10%, Propoli polvere, Colorato con Caramello

Voto medio degli utenti per «Gocce miele propoli»: 5 su 5 (5 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 5 marzo 2012 alle 14:05 ha scritto:

Molto buone e utili per la gola.

il 3 febbraio 2015 alle 09:15 ha scritto:

Caramelle di ottima qualità e presentate in sacchettini trasparenti che ne esaltano le forme perfettamente curate. Un dolce regalo per i più piccini e per gli anziani, ma grazie alle loro proprietà antimicrobiche sono davvero indispensabili per tutti nel periodo invernale!

il 12 novembre 2017 alle 17:54 ha scritto:

sono caramelle alla popoli, di dimensioni piuttosto grandi, dure all'esterno ma con all'interno gocce di popoli e miele dal gusto dolce e molto piacevole. sono ideali da portare con se e assumere ai primi sintomi di fastidio alla gola: danno una piacevole sollievo alla gola, lasciando un bocca un buon sapore, e a mio parere, sebbene siano solo caramelle, hanno un effetto fluidificante del muco.

il 3 gennaio 2018 alle 11:41 ha scritto:

E' un ottimo prodotto. Adatte per il mal di gola e il raffreddore. Sono molto efficaci. Aprono bene le vie respiratorie.
Sono molto buone, piacciono anche ai bambini. Gusto gradevole. Le ho regalate e sono state apprezzate.

il 18 gennaio 2019 alle 09:30 ha scritto:

Caramelle dure, ripiene di propoli, sono molto gustose. Sono l'ideale quando si ha un leggero mal di gola perché alleviano il dolore. L'unico problema è che sono talmente buone che una tira l'altra.