Citazione spirituale

L'ambiente storico-culturale delle origini cristiane. Una documentazione ragionata

di

Penna Romano


Copertina di 'L'ambiente storico-culturale delle origini cristiane. Una documentazione ragionata'
Ingrandisci immagine

EAN 9788810402511

Disponibilità immediata per 1 pezzo
Disponibile anche come Prezzo
Libro nuovo 30,80 €26,18 €
Tipo Libro (usato) Titolo L'ambiente storico-culturale delle origini cristiane. Una documentazione ragionata Autore Penna Romano Editore Edizioni Dehoniane Bologna EAN 9788810402511 Pagine 348 Data settembre 2018 Peso 428 grammi Altezza 21,2 cm Larghezza 14 cm Profondità 1,8 cm Collana La Bibbia nella storia
Voto medio degli utenti per «L'ambiente storico-culturale delle origini cristiane. Una documentazione ragionata»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

, masperi.umberto@yahoo.it il 3 febbraio 2014 alle 13:43 ha scritto:

Nonostante la bella parola (“fiore –scelta” o,anche,” fiori-parole”) chi scrive è sempre stato contrario alla/e “antologie”, data la sua convinzione che le opere,gli scritti di autori o i documenti ,vadano letti nella loro interezza; solo così si può avere una visione sicura,corretta,adeguata,quindi critica, consentita solo dall’ “insieme”. E’ vero che la mancanza di tempo e di disponibilità degli scritti sono un ostacolo talora insuperabile; e tra il tutto ed il nulla è preferibile il “qualcosa” di concreto,determinato, tode ti di veneranda memoria. Le antologie vanno valutate, le eccezioni non mancano : ne esistono di valide (in sè e poi… come stimolo ad affrontare i testi nella loro completezza). Giudico questo il caso del lavoro di Romano Penna; quel “fiore” è anche “perla”,dai molteplici brillanti, che si può tenere comodamente in mano. Le origini cristiane sono il costante riferimento per i doverosi approfondimenti dei contesti nei quali si è sviluppato e maturato quel messaggio di salvezza che ,parafrasando il Machiavelli , solum è nostro : non più sul terreno della laicità, ma del sacro ( … poter ripetere anche noi quelle sue belle parole! :“…mi pasco di quel cibo che solum è mio e ch’io nacqui per lui”).
Se dovessimo tornare indietro di qualche secolo prima dell’illustre fiorentino,nel Medioevo, potremmo definire questo libro una piccola “biblioteca “, biblioteca di autori e di testi delle origini cristiane; una piccola biblioteca ,accanto a “quei” libri (tà biblìa-Bibbia). I diversi ( e numerosi!) aspetti dell’ambiente(ma,ad essere precisi,sono …“ambienti”) delle origini non sono (come in altri libri,già altrove indicati) presentati con la ricostruzione degli esegeti dei nostri tempi ( lavori però sempre preziosi, da curare con attenta lettura);qui troviamo gli stessi “protagonisti” che “ci parlano” attraverso alcuni scritti, testi originali, nell’arco di tempo di sei secoli (dal IV a.C. al II d.C.),introdotti e ,quasi tutti, commentati; (“ambienti”: quindi questo libro è opera di utile “formazione culturale” di cui c’è sempre bisogno!).Le “biblioteche” sono valide anche se hanno un’adeguata “schedatura”. Ecco la nostra,in sintesi:
***PARTE PRIMA:la situazione dell’ambiente .
I. L’humus dell’ambiente giudaico (A. quadro politico-sociale/B. il culto/C. il rabbinismo/D. gli apocrifi palestinesi,non apocalittici/E. la comunità di Qumran/F. il giudaismo ellenistico).
II. II. L’humus dell’ambiente greco-romano (A. quadro politico-sociale/B. la filosofia/C. aretalogie e racconti di miracolo/D. dalla religione tradizionale ai culti misterici/E. il culto imperiale).
III. III. La tentazione gnostica (A:testi ermetici/B. testi di Nag Hammadi/C. notizie su sistemi gnostici).
PARTE SECONDA:un esempio di inculturazione. Contatti nei generi letterari maggiori. (A. la biografia e la storiografia/B. la epistolografia/C. l’apocalittica).
PARTE TERZA .Le testimonianze dirette dell’ambiente sulle origini cristiane. Testimonianze dirette (A. Iscrizioni –su pietra-/B. letteratura giudaica e siro-palestinese/C. letteratura latina e greca.)
^^^ Utili ,da segnalare, sono le “Appendici” (alberi genealogici,elenchi di personaggi storici, autorità civili e religiose dei tempi),seguite dal corposo elenco delle fonti citate.
°°° Nell’ Introduzione l’autore stesso sottolinea l’importanza dell’iniziativa :

…” Un tentativo del genere in Italia finora mancava,mentre se ne contano più d’uno in Germania e nell’Area anglofona”(p.8).

Una ulteriore conferma : le date(prima edizione 1984…. fino alla sesta del 2012,questa ,disponibile oggi). La lettura è sempre un viaggio, sia nel tempo che nei valori,esperienze di vita:come non condividere,quindi, la conclusione dell’Introduzione?

*° “...il tentativo fatto vorrebbe istillare il desiderio di allargare i propri orizzonti (…) Sarà come prendere il largo su un mare,che il cristianesimo un giorno,a partire dal figlio di Dio Gesù di Nazaret, affrontò con coraggio e fiducia (cfr,Luca 5,4) ,rompendo ogni pauroso o infingardo isolamento. E se,per la sua instabilità,questo mare richiede di affidarsi ad un mezzo sicuro,per la sua pescosità esso invita a tentare il rischio, e per la sua sconfinatezza induce a pensieri umili e magnanimi”(p.10).

++ Il kalòs gàr o kìndunos di quelle origini, ma anche della nostra vita ( di oggi e di ogni tempo;conoscere esse, per conoscere più a fondo,autenticamente, noi stessi).

il 23 gennaio 2019 alle 19:02 ha scritto:

OTTIMO LIBRO

Libro in condizioni pari al nuovo.


Privo di segni d`usura e di qualunque tipo di danno o vizio.

Trattasi, nella maggior parte dei casi, di libri acquistati da privati o biblioteche pubbliche o private in condizioni pari al nuovo, che vengono ceduti poiché costituiscono doppioni.