Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Nazareth. Verbum caro factum est. Canti mariani

di

Machetta Domenico


Previous
Copertina di 'Nazareth. Verbum caro factum est. Canti mariani'
Next Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 20/21 giorni lavorativi
In promozione fino al 23/09/2018 [scade tra 7 ore e 57 minuti]
Descrizione
Tipo Cd Titolo Nazareth. Verbum caro factum est. Canti mariani Artista Machetta Domenico Durata 45 Editore Elledici EAN 8017009003880
Voto medio degli utenti per «Nazareth. Verbum caro factum est. Canti mariani»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 10 gennaio 2012 alle 17:40 ha scritto:

Don Domenico Machetta e la "Fraternità di Nazareth": un'opera tutta loro, che da loro prende vita e a loro è dedicata. Non è autoreferenzialismo: è una scelta di vita! A Nazareth, paesello della Galilea, si svolge, nel "segreto", la vita di Gesù, Maria e Giuseppe. E' a Nazareth che la Vergine riceve il "lieto annuncio" che porterà a quel "fiat" che cambierà la storia dell'umanità intera (tracce 1-9.15); è a Nazareth che si svolge in "silenzio" l'attività quotidiano del falegname Giuseppe (traccia 10); è da Nazareth che parte tutta l'attività pubblica di Gesù, che lo porterà a compiere il "primo segno" a Cana di Galilea ( traccia 11). Ma Nazareth è soprattutto la città della Vergine, celebrata quale Madre della Chiesa sul Golgota (traccia 12), nel Cenacolo a Pentecoste (traccia 13), nei tempi "che verranno" (traccia 14). E' a Maria che la fraternità, fondata da machetta, si ispira; a lei offre questo frutto, che sgorga dalla preghiera della Parola e da una Parola che si fa preghiera attraverso il canto.
La semplicità e l'immediatezza dei testi, l'orecchiabilità delle musiche e il seppur breve ma alquanto utile apparato introduttivo che precede gli spartiti, ne fanno uno strumento utile a tutte quelle comunità alla ricerca di semplicità, ma anche di immediatezza della Parola.