Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Discernere la nostra vocazione, realizzare la nostra vocazione, vivere una vita cristiana, significa imparare a liberarsi dal peso delle nostre fantasie, delle nostre voglie del momento, delle nostre infatuazioni, per concentrarci sul nostro desiderio più vero, quello che ci costituisce e ci fa avanzare, quello che ci chiama verso il bene. Quello a cui cristo alludeva quando ha detto anche a noi: «Ti ho visto quando eri sotto l'albero di fichi.»

Adrien Candiard

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:

Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.


Citazioni spirituali dei giorni passati

domenica 23 maggio 2010

(san Desiderio)


Al cardinale Benelli chiesero: “Che cosa c’è da fare per uscire da questa situazione di difficoltà?”. Rispose: “Non c’è niente da fare, c’è tutto da essere: essere cristiani veri”.

- Anonimo -

sabato 22 maggio 2010

(santa Rita da Cascia)


Il sabato è fatto per l’uomo e non l’uomo per il sabato.

- Anonimo -

venerdì 21 maggio 2010

(san Cristoforo Magallanes)


Io attendo Dio con ingordigia.

-  Arthur Rimbaud -

giovedì 20 maggio 2010

(san Bernardino da Siena)


Il Verbo di Dio assume un cuore di carne per divinizzare la materia e riscattarla al pari dell’anima dell’uomo… E’ in questo cuore che la misericordia e la verità si sono incontrate, che la giustizia e la pace si sono abbracciate: è il luogo degli sponsali celesti, delle nozze divine, del bacio eterno tra Dio e l’uomo. Il Verbo ha assunto un cuore umano per fare di sé il luogo, il santuario dell’amore reciproco di Dio e degli uomini.

Leone Dehon -

mercoledì 19 maggio 2010

(san Celestino V, santa Claudine)


Il Padre nostro è chiamato “la preghiera del Signore” non solo perché l’ha insegnato lui, ma soprattutto perché rivela la sua vita e la sua spiritualità.

- Anonimo -

martedì 18 maggio 2010

(san Giovanni I, san Leonardo Murialdo)


La visione cristiana della vita è come la croce di Cristo nella rilettura fatta da S. Agostino: il braccio orizzontale accoglie l’intera umanità e la sua realtà mentre quello verticale ci indirizza a Dio; ma i due bracci sono intimamente connessi nel cuore di Cristo uomo e Dio.

- Anonimo -

lunedì 17 maggio 2010

(san Pasquale Baylon)


Perché un pensiero cambi il mondo, bisogna che prima cambi la vita di colui che lo pensa. Bisogna che si cambi in esempio.

Albert Camus -

domenica 16 maggio 2010

(sant'Onorato)


Ho trovato Dio il giorno in cui ho perso di vista me stessa.

Santa Teresa d'Avila -

sabato 15 maggio 2010

(sant'Isidoro)


La Chiesa è madre e le mamme piangono, perdonano, sperano, amano.

Primo Mazzolari -

venerdì 14 maggio 2010

(san Mattia Apostolo)


Gesù una salvezza che aspettiamo se abbiamo la pazienza di arrivare al termine della notte.

-  Raymond Leopold Bruckberger -