Citazione spirituale

365 piccole storie per l'anima 2

di

Bruno Ferrero


Copertina di '365 piccole storie per l'anima 2'
Ingrandisci immagine

EAN 9788801059502

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo 365 piccole storie per l'anima 2 Autore Editore Elledici EAN 9788801059502 Pagine 512 Data maggio 2016 Peso 566 grammi Collana Pensieri per la riflessione
Voto medio degli utenti per «365 piccole storie per l'anima 2»: 5 su 5 (5 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al pi¨ recente (in basso).

il 7 febbraio 2017 alle 11:33 ha scritto:

Avevo giÓ il primo di questa serie e la consiglio a tutti, sopratutto ai catechisti perchÚ alla fine si trova un indice per temi (eucaristia, amicizia, amore, perdono...) cosý si pu˛ trovare la storia adatta per ogni catechesi. Inoltre avere una storia da leggere ogni giorno aiuta nella crescita spirituale.

il 10 novembre 2017 alle 09:42 ha scritto:

Una breve storia al giorno per i 365 giorni dell'anno. Ho comprato questo libro per una riflessione quotidiana nella mia comunitÓ MASCi e ci Ŕ risultato molto utile per . Come tutti i libri di bruno Ferrero da ottimo.

il 5 marzo 2018 alle 08:37 ha scritto:

Secondo volude di raccolta di piccole storie educative o come spesso dice Ferrero con il nocciolo.Il vero arriva giocando, direi io, si arriva molto di pi¨ attraverso una storia ,un raccontino che con miliardi di discorsi...da provare anche con i grandi.

il 13 settembre 2019 alle 12:28 ha scritto:

testo semplice che traduce messaggi profondi

il 3 dicembre 2019 alle 14:24 ha scritto:

Libro che racconta una storia, per ogni giorno dell'anno, cosý da stimolare la riflessione e allietare l'animo.
Tuttavia, basta acquistare il primo volume, perchÚ giÓ questo, seppur piacevole, potrebbe alla fine non essere pi¨ una novitÓ e magari stancare il lettore. Insomma, o il primo o il secondo, basta leggerne uno solo.