Citazione spirituale

Maria donna dei nostri giorni

di

Bello Antonio


Copertina di 'Maria donna dei nostri giorni'
Ingrandisci immagine

EAN 9788821532597

Esaurito
Descrizione
Tipo Libro Titolo Maria donna dei nostri giorni Autore Editore San Paolo Edizioni EAN 9788821532597 Pagine 128 Data giugno 2014 Peso 181 grammi Altezza 21 cm Larghezza 13,5 cm Profondità 1,1 cm Collana Vita quotidiana, vita cristiana
Voto medio degli utenti per «Maria donna dei nostri giorni»: 5 su 5 (3 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 18 settembre 2011 alle 18:48 ha scritto:

Una raccolta di pensieri su maria partendo da giaculatorie più che originali. Ha delineato una figura della nostra mamma davvero celestiale con tratti di una tenerezza unica. Un modo particolarissimo di scrivere che cattura i cuori e li immerge nella tenerezza di Dio. Bellissimo.

il 29 novembre 2014 alle 13:28 ha scritto:

Un libro con don Tonino Bello sempre presente. Meditazioni quotidiane per stare con Maria accanto, imperdibile, da leggere in continuazione, una pagina al giorno, ricominciando da capo per trovare sempre un senso nuovo. D'altra parte è così che succede nell'amicizia, ogni giorno riserva un passo insieme avanti, verso un orizzonte comune, molto più accessibile di quello che si pensa se dalla nostra parte c'è Maria.

il 31 maggio 2015 alle 21:18 ha scritto:

Diversamente dagli altri scritti di don Tonino, questo libro risulta un po' meno scorrevole, perché scritto con un linguaggio a volte troppo ricercato e di non facile comprensione ai più. Resta comunque un mezzo molto utile per la meditazione quotidiana nel mese di maggio, perché tratteggia una fisionomia di Maria molto più umana rispetto a come viene affrontata da altri autori in altri testi. Lo testimonia, ad esempio, la preghiera che don Tonino scrive "Maria, donna dei nostri giorni", in cui la Madonna è descritta proprio come se fosse una di noi.