Citazione spirituale

Carlo Maria Martini

-

Il silenzio della Parola

 
di

Damiano Modena


Copertina di 'Carlo Maria Martini'
Ingrandisci immagine

EAN 9788821590283

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Carlo Maria Martini - Il silenzio della Parola Autore Editore San Paolo Edizioni EAN 9788821590283 Pagine 160 Data settembre 2013 Peso 290 grammi Altezza 21 cm Larghezza 45 cm Profondità 2 cm Collana Tempi e figure

Booktrailer
Voto medio degli utenti per «Carlo Maria Martini»: 5 su 5 (5 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 16 settembre 2013 alle 22:50 ha scritto:

Ho letto "il silenzio della parola" tutto d'un fiato. Don Damiano Modena con accenti toccanti e con ammirevole stile letterario, ci ha fatto conoscere gli ultimi anni e gli ultimi istanti della vita di Carlo Maria Martini. Il racconto ribadisce la grandezza del Cardinale nell'ambito della chiesa ma soprattutto ci fa conoscere L'Uomo, con tutti i suoi pregi, le sue debolezze, la sua umiltà; in definitiva un uomo semplice che ha vissuto con dignità estrema i suoi ultimi giorni . Che Dio accolga l'anima di questo grande Uomo. Auguriamo altresì a Don Damiano di proseguire nel suo cammino spirituale: un cammino sempre più ricco di fede e anche di ....successi letterari:

il 26 settembre 2013 alle 09:55 ha scritto:

Vorrei fare oggi gli auguri di buon onomastico a don Damiano e con tanta semplicità ringraziarlo, come membro della Chiesa, per quello che ha fatto a un figlio cosi speciale come il card. Martini e per la testimonianza che ci ha donato attraverso il suo libro.
Grazie

il 7 ottobre 2013 alle 10:02 ha scritto:

Dopo l’accostarci ai libri che ci comunicano la parola del card. Martini, ora la possibilità di una sua “ presenza “ attraverso la testimonianza di chi lo ha seguito negli ultimi anni della malattia fino a quel venerdì pomeriggio del 31 Agosto, ore 15,43 ( il tempo si ferma come ci è stato testimoniato il venerdì di duemila anni fa;il nostro cammino,per tutti, è orientato all’ istante quando si fermerà anche per noi). Attimo, che è il riferimento per tutti i nostri cari che non sono più tra noi,riferimento che ci fa superare ogni solitudine, per una presenza nuova. Forse padre Damiano Modena avrà continuato a sentire questa presenza nel rendere la sua testimonianza; anche noi ,leggendo, la avvertiamo in una forma nuova ,nuova rispetto a quella testimonianza che ci entra dentro quando leggiamo gli scritti del cardinale. Il silenzio è non solo della parola, ma anche nella parola di Don Damiano. La lettura si fa meditazione. La ‘novità’ di questo libro, per me, sta in questo: quando seguiamo i nostri cari nel loro ultimo cammino, se la loro sofferenza ( anche per necessità di poter reagire all’ abbattimento cui ci può portare ) è colta,per così dire, dall’ esterno, adesso,qui, pagina dopo pagina , ci sembra invece di coglierla dall’ ‘interno’. Il ricordo, sotto forma di momenti che si presentano come recuperi che si alternano, testimonia la concretezza ,lo stile di vita del cardinale Martini: testimonia … il suo desiderio di vita, pur negli ostacoli che la malattia, con il suo inesorabile aggravarsi,frappone. C’è l ‘amore per le persone che gli stanno attorno e per quelle che gli fanno visita; l’amore per la natura che ‘rivive’ dove , e come ,quando era bambino; l’amore per il cibo, per la salute, per le uscite, per i viaggi … soprattutto per la presenza di LUI e quella dei fratelli.
*…“ Un secondo prima della consacrazione è in piedi,le gambe sono terribilmente instabili,interviene: “Vorrei dire una cosa. Vorrei dirvi che se anche dall’ altra parte non ci fosse nulla,sono felice di aver vissuto questa vita e di averla condivisa con voi”. “

il 1 ottobre 2020 alle 09:40 ha scritto:

Un libro che consiglio assolutamente. Racconta una grande persona di fede e pastore di anima; grazie a Martini abbiamo riscoperto la potenza della Parola di Dio meditata secondo lo stile che lui propone. E' un libro davvero ricchissimo che lo descrive nei suoi diversi lati di uomo, prete, padre di anime, pastore e vescovo.

il 21 ottobre 2020 alle 16:26 ha scritto:

Ripercorrere gli ultimi anni della vita del cardinale Carlo Maria Martini attraverso le parole di chi ha vissuto accanto a lui questo tempo, credo che sia davvero bello perchè si evidenzia tutta la paternità che questo uomo di Dio esprimeva con i suoi gesti. Damiano Modena, autore di questo libro e compagno di viaggio del cardinale, ci fa immergere nella santità del quotidiano che passa per la sofferenza di uomo che ha donato interamente la sua vita a Dio.