Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Beata te che hai creduto

di

Carlo Carretto


Copertina di 'Beata te che hai creduto'
Ingrandisci immagine

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Beata te che hai creduto Autore Editore San Paolo Edizioni EAN 9788821592447 Pagine 136 Data giugno 2014 Peso 174 grammi Altezza 19 cm Larghezza 12 cm Profondità 1,5 cm Collana Biblioteca Universale Cristiana
Voto medio degli utenti per «Beata te che hai creduto»: 5 su 5 (5 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 21 settembre 2014 alle 13:30 ha scritto:

Ai margini del deserto, nella grotta, fra pastori e beduini, gli occhi di fratel Carlo si fondono con quelli di Maria, e con quello sguardo ci viene ripresentata la Storia delle storie... in appendice al libro ci viene offerta una novena unica nel suo genere, mariana ed ecumenica insieme, pervasa da un amore speciale per la preghiera dei semplici di tutte le fedi, il rosario. Grazie di cuore, fratel Carlo!

il 3 agosto 2016 alle 13:52 ha scritto:

Fantastico grazie al mio don che me ha consigliato!

il 9 novembre 2017 alle 09:40 ha scritto:

Bellissimo libro, intenso nei contenuti. La figura di Maria è espressa nella sua maniera più intima, si riesce a percepire la profonda fede e devozione che hanno portato questa ragazza a credere e a inchinarsi di fronte al volere divino.

il 1 febbraio 2018 alle 23:43 ha scritto:

Una lunga preghiera legata alla figura di Maria madre di Gesù. Veramente molto profondo e bello, ci fa pensare all'umanità di questa giovane fanciulla che in nome di Dio accetta una situazione che qualcuno ha creato per lei e con il silenzio vive tutte le conseguenze di questa scelta.

il 17 maggio 2018 alle 12:33 ha scritto:

Un dialogo delicato intessuto con Maria, la mamma del "SI", un dialogo d'amore in una trama che fa ripetere "Tutto è possibile a Dio".