Citazione spirituale

Il diario di Brigidina Jones

-

Avventure semiserie di una single cristiana

 
di

Brigidina Jones

 


Copertina di 'Il diario di Brigidina Jones'
Ingrandisci immagine

EAN 9788825050769

Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Allegati: Leggi un estratto
Tipo Libro Titolo Il diario di Brigidina Jones - Avventure semiserie di una single cristiana Autore Editore Edizioni Messaggero EAN 9788825050769 Pagine 154 Data marzo 2020 Collana Fuori collana
Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

ISBN 978-88-250-5076-9
ISBN 978-88-250-5077-6 (PDF)
ISBN 978-88-250-5078-3 (EPUB)

Copyright © 2020 by P.P.F.M.C.
MESSAGGERO DI SANT'ANTONIO ' EDITRICE
Basilica del Santo - Via Orto Botanico, 11 - 35123 Padova
www.edizionimessaggero.it


Finito di stampare nel mese di marzo 2020
Mediagraf S.p.A. ' Noventa Padovana, Padova
Caro diario


idina Jones. Come Bri-
iciamo che mi puoi chiamare Brig
i trenta e i quaranta,
dget Jones, sono a metà strada tra
dire single. Come lei, non
zitellissima anche se fa più chic
renza di Bridget sono cat-
sono né bella né brutta. Ma a diffe
ionata per la fede e per la
tolica, felice di esserlo e appass
a, che strizza l'occhio alle
chiesa: ecco quindi il nome Brigidin
alle quali, probabilmente,
care suore seguaci di santa Brigida
per le mie strane idee da
molti miei conoscenti mi associano
baciapile.
mia esperienza di single
Ho pensato di scriver ti un po' della
pizzico di ironia, ma anche
cattolica; cercherò di farlo con un
ntro, a livello personale ed
parlando delle difficoltà che inco
ecclesiale.
le e single: ci sono coloro
Innanzi tutto, com'è ovvio, c'è sing
e quelli che non possono
che hanno scelto di non sposarsi
onio fallito alle spalle e
farlo, magari a causa di un matrim
i impegni del sacramento;
desiderando mantenersi fedeli agl
giusta e quelli che l'avevano
quelli che non trovano la persona
lli che vivono con serenità
ma l'hanno perduta; ci sono que
soffrono tantissimo; quelli
questa condizione e quelli che ci
che la vivono come dono.
che la vivono come croce e quelli
e nemmeno fidanzata,
Io' Non sono mai stata sposata
ne volte; per il resto, sono
anche se mi sono innamorata alcu
ena citati: generalmente
una via di mezzo fra gli estremi app
mio essere sola mentre in
sono piuttosto serena riguardo al
di vedere la volontà di Dio
alcuni casi mi brucia molto; cerco
5
«tutto è grazia», anche se
nella mia situazione, sapendo che
si veramente dalla croce.
talora mi sembra che tale grazia pas
di più, quanto più il tempo
E un aspetto che mi pesa sempre
i della mia speranza di poter
passa, è il progressivo assottigliars
desiderio sor to pur troppo
diventare mamma, un giorno. È un
li ultimi anni si sta facendo
non prestissimo in me, ma che neg
Anche in questo caso, sono
viscerale, profondo, intensissimo.
doni, e che ci siano tanti
cer ta che i figli non siano diritti ma
alla maternità che sento in
modi di vivere questa vocazione
nde un groppo in gola e
me; e tuttavia qualche volta mi pre
vorrei fermare il tempo.
sone non sposate sono
Infine, in una società in cui le per
he la chiesa si occupasse
sempre più numerose, vorrei che anc
Ogni tanto si vedono ini-
di noi con un po' più di attenzione.
sporadiche e molto timide,
ziative 'per single', seppur molto
lmente, o quasi totalmen-
quando non ghettizzanti; manca tota
in cui chi desidera formare
te, invece, il creare un ambiente
persone con valori simili.
una famiglia cristiana possa trovare
agenzia matrimoniale per-
Beninteso: non sono una tipa da
incontrare l'anima gemella
ché credo che se Dio vuol farmi
farlo; inoltre, non penso che
non gli mancano le capacità per
forza essere un baciapile
il 'mio uomo' se esiste, debba per
,
e bello che si creassero oc-
come me; sta di fatto che sarebb
he 'solo' all'amicizia e alla
casioni di incontro, finalizzate anc
e me potessero conoscersi,
condivisione, in cui persone com
giorno aggiornare il proprio
frequentarsi, e, chissà, magari un
lcos'altro.
status Facebook da single a' qua




6
Caro diario


«stato: libero». Che poi,
ulla mia car ta d'identità c'è scritto
«di Bananas». Comun-
parliamone, vien da aggiungerci
senso di libertà e possibilità
que è più bello che single; dà un
ò, lo stato che è normale
aperte. Quando passa il tempo, per
uisisce un altro sapore. A
e giusto nella prima giovinezza acq
sbocciato che attende an-
vent'anni, è come un fiore appena
a. Avvicinandosi al doppio
cora i primi raggi di sole e la rugiad
uno di quei fiori avvizziti
di venti, ti sembra quasi di essere
ali senza lasciar posto alla
prematuramente, che perdono i pet
promessa di un frutto.
questo diario la tua Bri-
Nello stesso tempo, anche se in
un po' della vita dei single
gidina Jones ti vuole raccontare
mi identifico completamente
cattolici, devo anche dire che non
par te della mia vita, come
con l'etichetta di single. Essa fa
i miei molti interessi, i miei
ne fanno par te tante altre cose:
ro, la mia famiglia d'origine.
incontri, le mie amicizie, il mio lavo
'singletudine' e mi ritengo
Non vivo con l'ossessione della
lto fortunata.
complessivamente una persona mo
Eppure è innegabile che, pur non essendo un urlo lanci-
tudine' è una sor ta di brusio
nante nelle mie giornate, la 'single
rende infelice ma influisce
fastidioso in sottofondo, che non mi
A differenza di molti altri
comunque sulla mia realizzazione.
che la 'libertà' della car ta
stati di vita, essa sottolinea ' più
a, un'incompiutezza, uno
d'identità ' una mancanza di qualcos
i del tutto rassegnata a fini-
stato di transizione. Non essendom
naturalmente la considero
re i miei giorni da zitella ' anche se
7
di qualcosa o qualcuno che
una realtà possibile ' vivo l'attesa
be cambiare completamen-
non so se arriverà mai e che potreb
te il corso della mia esistenza.
ata' non vuol dire aver
In senso cristiano, essere 'realizz
cose da fare o sentirmi 'a
fatto una crocetta su una lista di
io, un marito, dei figli che
posto' per la vita, con uno stipend
mi, perfetti, intelligentissimi.
ovviamente devono essere sanissi
giorno, cercare di vivere il
Essere realizzata vuol dire, ogni
nde sì della vocazione ma
mio sì al Signore, non solo nel gra
ne; non solo nel grande
nei piccoli sì delle vocazioni quotidia
' se esiste ' ma anche e
incontro dell'uomo della mia vita
i giorno. Perché, se troverò
soprattutto nei piccoli incontri di ogn
Signore, e lo amerò tanto
l'uomo della mia vita, lo amerò nel
Signore presente nei miei
meglio quanto più avrò amato il
mia vita nel matrimonio, la
fratelli ogni giorno; se donerò la
ò donato ogni briciola del
donerò tanto meglio quanto più avr
. Ovviamente sono ben lungi
mio tempo per amore e con amore
ivo; semplicemente, cerco
dal vivere realmente quello che scr
, di provarci e sforzarmi, con
di tenerlo presente come bussola
e tentativi di riprovarci. Da
i mille fallimenti quotidiani e i mill
single, ma non da sola.




8
Caro diario


di me dopo aver letto
on ti farai una grande opinione
tengo a scriverla per-
questa pagina. Ma non importa; ci
importanti, anche se le ho
ché dice delle verità che credo
scoper te tardi.
re quelli che io chiamo
Non so se capita anche ad altri di ave
i che ti vengono quasi da
'pensieri-non-pensati' Dei pensier
.
iamente sono frutto del mio
fuori di te e di cui ti sorprendi. Ovv
la mia educazione e della
cervello e della mia personalità, del
stonati, estranei o sbagliati
mia esperienza di vita; ma sentirli
a da cambiare in ciò che li
mi aiuta a capire che c'è qualcos
ha generati.
di questo genere quando
Mi succedono spesso esperienze
o «non è giusto». Ognuno di
formulo giudizi del tipo «è giusto»
, degli schemi di pensiero
noi si è fatto delle opinioni sul mondo
nti e le persone della vita,
che aiutano a valutare gli avvenime
latori di pregiudizi gravi. Un
ma che possono anche essere rive
rendermi conto che, sotto
esempio per me lampante è stato
persona amata quando si è
sotto, pensavo: «Beh, perdere la
i è giusto, è normale».
giovani è una tragedia; da anzian
o in modo un po' più ap-
Niente di più stupido. Conoscend
capito che il dolore non è
profondito alcuni vedovi anziani, ho
a età è 'più normale' che
minore per il fatto che morire in tard
anni di amore, di tenerezza,
da giovani. Anzi: l'accumularsi di
a volte diventano quasi sim-
di esperienze di vita comune che
oroso e difficile il lutto di chi
biosi rende ancora più tragico, dol
tanta fede e tanto coraggio
rimane solo da vecchio. Ci vuole
9
utto quando sembra che la
per superare questi dolori, sopratt
e non ci sia più nulla per cui
vita ti abbia già dato e preso tutto,
lottare, andare avanti e farsi forza.
almente stupido ' mi è
Un altro pensiero ' simile, e ugu
mi sono sorpresa a provare
venuto qualche giorno fa, quando
francamente bruttina e feli-
un pizzico di invidia per un'amica
mi sono detta, «io non sono
cemente impegnata. «Ma come»
o meglio di lei' e come mai
una bellezza ma sicuramente son
».
sono sempre sola' Non è giusto!
E mi sono resa conto di quanto, a essere 'ingiusto' sia in
,
o. Quante persone, provate
realtà proprio questo mio pensier
belle o di avere delle disabi-
dalla vita per il fatto di non essere
tagliate fuori (salvo lodevoli
lità, sono quasi automaticamente
' Perché dovrebbe essere
eccezioni) da una relazione affettiva
ita dall'handicap, non pos-
'giusto' che una persona, già colp
un altro essere umano si
sa spesso nemmeno sperare che
innamori di lei'
di sofferenza che ogni
E allora ho cercato di vivere quel po'
e un dono che mi permette
tanto la 'singletudine' mi por ta com
e sorelle che sono più vicini
di essere solidale con quei fratelli
scono alle loro sofferenze
alla croce di Cristo e che spesso uni
ute al disagio di essere
fisiche, e a quelle psicologiche dov
quelle morali del sentirsi
sempre dipendenti da altri, anche
razione come possibili com-
poco attraenti, mai presi in conside
per avermi permesso di
pagni di vita. E ho reso grazie a Dio
darietà con queste persone,
vivere, almeno un pochino, la soli
a noi.
vere presenze di Cristo in mezzo




10
Caro diario


cer to non so che'' Beh,
ai quando si dice che uno ha 'quel
i 'casi umani' Ho una
.
io ho 'quel cer to non so che' per
i molto volentie ri a meno e
collezione di spasimanti di cui fare
riunioni familiari. Tutti, irri-
che costituiscono il sollazzo delle
bbero gli inglesi. Per dar ti
mediabilmente, hopeless, come dire
venuto a trovarmi da amico,
un'idea, c'è quello che un giorno è
nte) dei problemi che ha
mi ha parlato per tre ore (letteralme
nzato, nota bene), citando
con la sua fidanzata (quindi era fida
possono sposarsi per man-
fra questi problemi il fatto che non
«Ma tu, quanto guadagni
canza di soldi, e poi ha concluso:
cata dal pero, perché la
al mese'». Io ovviamente sono cas
inato e romantico ci si po-
domanda era quanto di meno raff
ero appena sorbita tre ore
tesse immaginare e, per di più, mi
risposto evasivamente e
delle sue disgrazie sentimentali. Ho
ue guadagnavo più della
quando lui si è convinto che comunq
a ti andrebbe di provare a
sua fidanzata, mi ha chiesto: «M
da risultare sdolcinato, direi.
uscire insieme'». Tanto romantico
dere soldini al nostro
Poi c'è il senzatetto che viene a chie
Si è fatto l'idea che io mi
parroco alla messa della domenica.
; peraltro è anche convinto
chiami Caterina ' chissà perché
a pure lei! ' e mi si avvicina
che mia mamma si chiami Caterin
Potter, Ron e Hermione».
durante la messa dicendo: «Harry
. Il fatto è che lo dice solo
Anche qui, va' a capire perché lo dice
a me, mica agli altri fedeli!
11
o banco. Poveretto, è un
Oppure c'è il parrocchiano del prim
i di ordine intellettivo. Beh,
ragazzo buono ma con tanti problem
o fidanzarci, e passa tutta
naturalmente ha deciso che dobbiam
ndietro, voltando le spalle
la messa della domenica girato all'i
ente cerco di essere gentile
all'altare e fissando me. Io ovviam
a, siamo cristiani, e persone
e paziente con lui perché, insomm
o (lo credo fermamente) dei
con fragilità di questo genere son
zzo a noi. Però, parliamoci
doni della presenza di Cristo in me
che in questo ragazzo ci
francamente, come cristiana credo
a che alzo lo sguardo e mi
sia Gesù; come donna, ogni volt
di fastidio che a volte mi ro-
sento osservata, provo un senso
ia o quanto meno mi mette
vina la par tecipazione all'eucarist
profondamente a disagio.
ne non è tanto facile
Per noi donne, in effetti, la situazio
credo sia più comune per
(forse anche per alcuni uomini, ma
re il Vangelo, a scorgere la
noi). Se cerchiamo di provare a vive
oglierli e ascoltarli, anche
presenza di Gesù nei fratelli, ad acc
o un po' fastidiosi e mole-
talvolta soppor tandoli quando son
di 'casi umani' Che è una
.
sti, finiamo per diventare ricettacoli
nta re faticosa: è faticoso
bella cosa, se vogliamo, ma può dive ntre
se ti sembra di essere ricercata solo dai 'casi umani' me
se devi respinger e avances
gli altri latitano un po'; è faticoso
ernità per disponibilità; è fa-
poco gradite di chi scambia la frat
è una sensazione piacevole
ticoso perché sentirsi desiderabile
a da cui ti fa piacere esse-
quando ad ammirarti è una person
sottile forma di violenza
re ammirata, ma diventa quasi una
rio' di chi non capisce i tuoi
quando ti senti 'oggetto del deside
dere».
segnali che gli dicono «lascia per es,
Anche questa è un po' una sfida per la tua Brigidina Jon
re l'agape cui ci chiama il
la single cattolica: cercare di vive
' quando necessario ' sop-
Vangelo, accogliendo, amando e
po un equilibrio personale
por tando un po' e trovare nel contem
,
etto ma senza diventare
come donna, sapendo esigere risp
l inteso senso di autodifesa.
fredda, distante e lontana per un ma

12
Caro diario


o, per i buoni baciapile
i avvicina san Valentino (che, peraltr
la festa dei santi Ciril-
come me dovrebbe piuttosto essere
quando un mio insegnante
lo e Metodio). Avevo dodici anni,
e senza moroso, gli aveva
raccontò che la figlia, adolescente
Tu che puoi, come lo festeg-
scritto sull'agenda, il 14 febbraio: «
i, fa sorridere, con un po' di
gi'». Visto a distanza di tanti ann
di un'adolescente che non
tenerezza davanti alla 'tragedia'
a san Valentino.
aveva un ragazzo da festeggiare
Valentino n. X da sola
Se penso che questo è il mio san
voglia di scrivere « che
Tu
(dove X è uguale alla mia età), la
a di mio papà è abbastan-
puoi, come lo festeggi'» sull'agend
za forte.
to piacere che qualcu-
Non posso negarlo: mi farebbe tan
ortante nella sua vita, alla
no mi vedesse come persona imp
e; mi piacerebbe che chi
quale dedicare un pensiero special
lo' nell'ambito di relazioni
mi vuole bene non lo facesse 'so
brano quasi prescindere
familiari che in qualche modo sem
miei genitori mi vorrebbero
dalla mia personalità concreta (i
i!) o in quelle amicali che
bene qualsiasi genere di figlia io foss
.
hanno una qualità ancora diversa
Eppure' Pensavo che i mie i stanno per festeggiare i qua-
osciuto poche coppie così
rant'anni di matrimonio, e ho con
li ho mai sentiti litigare, e il
affiatate, innamorate e solide. Non
e ed evidente. Sono immen-
bene che si vogliono è trasparent
ato una famiglia così, tanto
samente grata a Dio per avermi don
educata all'amore vero.
rara e tanto preziosa, in cui essere
13
i che non ricevo fiori e
Perché, a dirla tutta, se io sono X ann
endo mai stata fidanzata,
cioccolatini a san Valentino, non ess
sa mettere al posto della X
credo che anche mia mamma pos
icismi da fiori e cioccolatini,
la sua età. Non ci sono tanti romant
e c'è una devozione a tutta
fra loro; c'è tenerezza, quella sì,
iproco prendersi cura, un
prova dell'uno per l'altra. C'è un rec
tacere nei momenti in cui la
cercare di far piacere all'altro, un
a ma nuocerebbe alla se-
risposta pronta sarebbe giustificat
i segnali che possono dirci
renità, un cercare di cogliere tutti
d'animo dell'altro.
qualcosa della salute o dello stato
he il mio san Valentino in
Allora voglio provare a vivere anc
a religiosa, e io sono o non
questo modo; dopotutto, è una fest
sono la tua 'single cattolica''
colatini che non arrive-
Non lo vivrò aspettandomi fiori o cioc
urro mi stia osservando da
ranno ' a meno che il principe azz
orato di me ' ma cercando
lontano e sia perdutamente innam
ché, in fondo, eros e agape
di far felice qualcuno io stessa. Per
rpenetrarsi. Se non ci fosse
sono distinti ma devono anche inte
i, la loro relazione sarebbe
amore di agape fra i miei genitor
i. E l'amore di agape non
probabilmente stanca, dopo tanti ann
crescere.
muore mai; se coltivato, può solo
Cercherò di essere un po' fiore e un po' cioccolatino per chi
incontrerò il 14 febbraio.




14
Caro diario


. Una delle poche che
gni giorno è pieno di lezioni di vita
re in pubblico un video
ho imparato è: quando devi proietta
lo. Lezione che ho imparato
preso da internet' prima scarica
o a un gruppo di anziani
quando, dovendo mostrare un vide
nza, all'improvviso è par-
della parrocchia durante una confere
la regolazione delle nascite.
tita la pubblicità di un metodo per
ne sa che sono una don-
Sì, perché il sito di video in questio
nte, mi bombarda di pubbli-
na giovane e quindi, alternativame
di gravidanza. Ovviamente,
cità di contraccettivi, oppure di test
ogni volta che mi fa vedere
l'innocente algoritmo non sa che
viene o una mezza crisi di
questi simpatici pupi sorridenti mi
rlo a quel paese, oppure un
nervi o una gran voglia di manda
i.
po' di magone, a seconda dei cas ile
Sta di fatto che, nella società di oggi, è quasi inconcepib
sono la vostra Brigidin a Jo-
l'essere single nel modo in cui lo
non come una parentesi fra
nes e altre (e altri) single cattolici:
il tentare di vivere la castità
relazioni mordi e fuggi ma come
come dono.
à un matrimonio oppure
Io non so se nel mio futuro ci sar
idero e spero, è di riuscire
no; ma quello che vorrei, che des
to, un cammino di amore
a costruire, con l'eventuale fidanza
dono reciproco del sacra-
puro, che possa poi sbocciare nel
mento nuziale.
nzato, sarà un cammino
Naturalmente, se mai avrò un fida
à facile; ma proprio per que-
da fare insieme, e so che non sar
credo che anche questo
sto (anche se non solo per questo)
15
senso e un suo significato.
tempo di solitudine abbia un suo
iamente; però sono con-
Non mi sento migliore di altri, ovv
sa in materia di castità (nel-
vinta che l'insegnamento della chie
anche, seppur ovviamente
la solitudine, nel fidanzamento, e
sia prima di tutto un dono
in modo diverso, nel matrimonio)
ropologico forse prima che
per l'essere umano, un valore ant
religioso.
anche se non ho un'in-
Anche se non sono una bellezza,
ramente non sono la donna
telligenza da Nobel, anche se sicu
tuttavia ritengo che il 'tutto
ideale da un mare di punti di vista,
non posso metterlo in gioco
di me' sia talmente prezioso che
e potrebbe voler donarmi
se non con la persona che il Signor
per la vita.
preziosità, un'unicità che,
L'essere umano ha un valore, una
si può disgiungere il corpo
per noi credenti, è sacra; e non
dal corpo con cui si ama, il
dallo spirito, la capacità di amare
cui si esprime la tenerezza.
rispetto della persona dal modo in
altro essere umano è un
Diventare una sola carne con un
del mio essere deve coin-
mistero grande, immenso; il 'tutto'
tempo. In gioco è la mia
cidere con il 'per sempre' del mio
valore come essere umano
dignità, la consapevolezza del mio
enità e la mia pace.
e anche, naturalmente, la mia ser
, con l'aiuto di Dio, da
Così desidero vivere e camminare
se così Lui vorrà, accanto
zitellissima quale sono oppure,
pensi il sito di video il cui
all'uomo della mia vita; checché ne
acitarsi che esistano delle
algoritmo non riesce proprio a cap
persone svirgolate come me.




16
Caro diario


single sembra il fatto
no dei pochi vantaggi dell'essere
essere fedele, giusto'
che la single non ha bisogno di
sera a casa mentre l'istrut-
Niente marito che arriva stanco la
a e sorridente. Niente ca-
tore della palestra è sempre in form
molto più di quanto ti mani-
poufficio che sembra apprezzar ti
blema fedeltà non si pone.
festi il tuo sposo. Per la single, il pro
Ne siamo sicuri'
trimonio e la consacra-
In realtà, le scelte di vita come il ma
ne di una decisione privata
zione non sono solo l'ufficializzazio
e sono atti pubblici ed ec-
o la pubblicità di un sentimento. Ess
ale) in quanto coinvolgono
clesiali (nella loro realtà sacrament
anche la chiesa e la società.
di lei a lui non è solo la
Il sì del mio amico a sua moglie e
la promessa della chiesa
loro reciproca promessa: è anche
re il loro dono vicendevole.
e della società di curare e rispetta
famiglia, perché essa
Noi ci facciamo carico della nuova
la chiesa; ma nello stesso
è un bene per tutta la società e
per tutti. Ci impegniamo ad
tempo è anche una responsabilità
coltà, come singoli e come
aiutare la coppia nei momenti di diffi
di non creare difficoltà noi
gruppo; ci impegniamo a cercare
la scelta di amore e dona-
stessi; ci impegniamo a rispettare
cercando di non metterli in
zione degli sposi o dei consacrati
più difficile e faticosa.
situazioni in cui la loro fedeltà sia
de anche a noi un sì:
Il sì degli sposi e dei consacrati chie
a, ora è della sua sposa,
quel ragazzo, che magari ci piacev
sa.
oppure è del Signore e della chie
17
per la persona single: lo
A volte questa fedeltà è difficile
to della moglie non è par-
sposato che è veramente innamora
altre donne; il prete felice di
ticolarmente in difficoltà davanti ad
amico di tante donne senza
esserlo può essere sinceramente
. Noi, che a volte abbiamo il
essere realmente 'tentato' da loro
o forse un po' più fatica a
cuore che ha sete di affetto, facciam
ci vogliamo provare, perché
dire il nostro sì al sì degli altri. Ma
questo rende felici noi e gli altri.




18
78
Chiamatemi Brigidina Jones  5 Regina virginum 
7 La grazia del Sign ore
Stato libero di Bananas  80
Normale che sia così 9 riempie il tram 
Copertina e tisan e'  82
L'attrazione fatale dei casi umani 11 gletudine'  85
La single a san Valentino  13 Teologia della 'sin
88
Pubblicità su misura'  15 Chiesi a Dio 
90
Corso di fedeltà per single  17 Single e famiglie 
92
Quella dispari  19 Morire d'amore 
arlo  95
Senza uscita di sicurezza  21 Cercare l'amore e trov
i 97
Una cicogna in arrivo  23 Donne eccellent
funivia  100
Quando il futuro spaventa  25 Colpo di fulmine in
 104
Caro Dio, non illuderti  28 Matrimonio in vetta
essere sola 107
L'anulare sinistro  30 Non sono sola nell'
tina  109
Niente mimose  32 La San
za famiglia'  112
Lacrimoni  34 Più liberi sen
114
Madri nobili  36 Zitelle e zitelli 
ge  116
Figli fai-da-te  38 La bambina che pian
118
Il terrore dei pannolini 41 Dopo il colloquio 
lle  120
Incel  43 Carrozzine e carrozze
a loro e non a me'  122
Il principe azzurro  45 Perché
 125
La cerimonia  47 Tête à tête
 127
Vita a due  49 Il tipo in bicicletta
o  129
È nato!  51 Il sessismo benevol
a 132
Gli uomini sono stupidi  53 Una brutta avventur
sa  134
Mi fai paura  55 Intellettuale' Pericolo
136
Le donne sono stupide  58 La perfetta felicità 
60 Come trovare 'quello giusto'  138
Old spinsters  esimo  140
«Sei stupenda»  63 La festa del quarant
143
Sogni da zitella  65 Sistemarsi 
A Natale siamo tutti felici  145
Tacchi a spillo al piano di sopra  67 148
Regalo sgradito per Natale 
La serata VIP di Brigidina Jones 69 fine anno  150
Da VIP a flop  72 Bilanci di
ero  152
Vecchietta con carrello  75 Con il cuore legg


154

Non ci sono commenti per questo volume.