Citazione spirituale

Idee/165 - Il peccato dell'angelo

di

Maritain Jacques


Copertina di 'Idee/165 - Il peccato dell'angelo'
Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 10/11 giorni lavorativi
In promozione fino al 31/03/2019
Descrizione
Tipo Libro Titolo Idee/165 - Il peccato dell'angelo Autore A cura di Carmine Matarazzo Editore Città Nuova EAN 9788831101790 Data marzo 2014 Peso 210 grammi Altezza 20 cm Larghezza 13 cm Collana Idee. Filosofia
Voto medio degli utenti per «Idee/165 - Il peccato dell'angelo»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 28 maggio 2014 alle 14:30 ha scritto:

Il libro è molto bello. Certo l'argomento deve piacere e soprattutto bisognerebbe conoscere già almeno un poco di Maritain per poterlo apprezzare come si deve. Non è un libro facile, ma con un minimo di conoscenza del filosofo, se si resiste all'introduzione, poi si può apprezzare a pieno il suo pensiero.

il 17 giugno 2014 alle 11:48 ha scritto:

Questo libro è un inedito in assoluto, nel senso che, come si mostra nella puntuale introduzione, gli studiosi di Maritain, nonostante citino questo breve contributo del filosofo, non lo valorizzano completamente.
Il curatore nella preziosa "Introduzione" offre le coordinate storiche, ecclesiali, filosofiche per contestualizzare questo brevissimo saggio maritainiano pubblicato nel 1956 nella "Revue Thomiste". Un intervento ricco di bibliografia che porta l'attenzione del lettore sulla difficile situazione della teologia e della filosofia cristiana tra modernismo e Concilio Vaticano II.
Il testo di Maritain è invece un contributo speculativo di altissimo valore filosofico-teologico che deve essere letto più di una volta per essere apprezzato pienamente. Ma la traduzione dei tantissimi bravi in latino da parte di C. Matarazzo rende meno difficoltosa la comprensione della posizione del filosofo francese.
Grazie per questo regalo…. Grazie al curatore e alla casa editrice!