Citazione spirituale

Salvifici doloris

di

Giovanni Paolo II


Copertina di 'Salvifici doloris'
Ingrandisci immagine

EAN 9788831506694

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Salvifici doloris Autore Editore Paoline Edizioni EAN 9788831506694 Pagine 92 Data gennaio 1998 Peso 54 grammi Altezza 17 cm Larghezza 11 cm Profondità 0,1 cm Collana Magistero
Voto medio degli utenti per «Salvifici doloris»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 2 novembre 2012 alle 12:59 ha scritto:

Qual è il senso della sofferenza? Una domanda che tutti si fanno perché la sofferenza accompagna ogni uomo nella sua vita. Il Santo Padre guarda all’Antico Testamento dove ”al male morale del peccato corrisponde la punizione”, facendo riferimento a diversi Libri ma soffermandosi su Giobbe, proprio perché qui è invece il giusto che, senza avere colpa, è colpito da varie disgrazie. Io, però, mi chiedo chi si può dire veramente senza colpa. È nel Nuovo Testamento che la sofferenza acquista il suo “senso salvifico”, dove soffrire significa offrire per amore. Bellissima la riflessione sulla parabola del buon Samaritano che mostra all’uomo quale atteggiamento tenere di fronte la sofferenza altrui.

il 3 aprile 2020 alle 11:39 ha scritto:

Ricordo bellissimo di un Dante dei nostri giorni