Citazione spirituale

I gesti della preghiera

di

Anselm Grün, Michael Reepen


Copertina di 'I gesti della preghiera'
Ingrandisci immagine

EAN 9788839922854

Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Allegati:
Tipo Libro Titolo I gesti della preghiera Autori Editore Queriniana Edizioni EAN 9788839922854 Pagine 112 Data gennaio 2010 Peso 160 grammi Altezza 20 cm Larghezza 11 cm Collana Meditazioni
Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

Indice




Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5

1. La forza salutare dei gesti . . . . . . . . . 17
L'essere umano e il suo corpo 17
L'effetto risanante dei gesti 26

2. I gesti della preghiera in dettaglio . . . 33
Lo stare in piedi 33
Pregare con le mani 38
Inchinarsi, inginocchiarsi, prostrarsi 65
Lo stare seduti 75
Il camminare 84
Altri gesti liturgici 85

3.  gesti aiutano a comprendere
I
i testi biblici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 89

Conclusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 101

Bibliografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 107

109

Voto medio degli utenti per «I gesti della preghiera»: 5 su 5 (2 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 27 ottobre 2010 alle 10:40 ha scritto:

molto bello
ha solide radici bibliche e teologiche.

, mariagloria.campi@virgilio.it il 27 aprile 2016 alle 11:58 ha scritto:

E' un'idea geniale quella di Grun - che ancora una volta non si smentisce nella sua attenzione alla persona e la coglie nella sua integrità - di accompagnarci a scoprire i gesti della preghiera. Molti di noi sono cresciuti ripetendo in maniera quasi meccanica i gesti della preghiera, specie nella liturgia eucaristica. Con questo libro Grun e Reepen ridanno significato al nostro stare seduti davanti a Dio, al nostro alzarci in Sua lode, al nostro stare in ginocchio davanti alla Sua potenza. Ci accompagnano a pregare meglio e a mettere davanti a Dio tutto noi stessi.