Citazione spirituale

L' emigrazione nei documenti pontifici

di

Matteo Sanfilippo


Copertina di 'L' emigrazione nei documenti pontifici'
Ingrandisci immagine

EAN 9788862447416

Disponibile in 24/48 ore lavorative
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo L' emigrazione nei documenti pontifici Autore Editore Tau Editrice EAN 9788862447416 Pagine 222 Data marzo 2019 Peso 288 grammi Altezza 21 cm Larghezza 13 cm Collana Testimonianze e esperienze delle migrazioni
Voto medio degli utenti per «L' emigrazione nei documenti pontifici»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 16 febbraio 2020 alle 22:01 ha scritto:

La casa editrice Tau ha pubblicato un interessante volume di Matteo Sanfilippo, docente ordinario di Storia Moderna presso l’Università della Tuscia. Interessante perché offre al lettore la possibilità di assumere - con un unico sguardo d’insieme - l’idea e l’opera a favore dell’emigrazione attraverso i documenti pontifici. L’autore - che in premessa offre un’ampia bibliografia di riferimento - in oltre duecento pagine “riassume” il cammino compiuto dai romani pontefici, e dagli organismi facenti capo alla Chiesa cattolica, da Pio IX sino a giungere ai giorni nostri (senza tralasciare le fonti magisteriali del Medioevo). Mons. Gian Carlo Perego, arcivescovo di Ferrara-Comacchio, nella sua prefazione afferma: «Il volume può essere diviso in due parti. La prima parte comprende la lunga, ma preziosa, introduzione che ci aiuta a scoprire le fonti per un’analisi completa del Magistero e, contemporaneamente, è utile per orientarci nello sviluppo della riflessione teologica e pastorale sui migranti e le migrazioni degli ultimi cinquant'anni, con alcuni indiscussi protagonisti: De Paolis, Bayer, Zanconato, Tassello, Battistella, per citarne alcuni. La seconda parte vede sviluppato, in maniera chiara e puntuale, il percorso magisteriale pontificio sulle migrazioni del Novecento, con un excursus iniziale di rara efficacia dal Medioevo a Leone XIII».
Il testo è di importante attualità perché offre la possibilità di confrontarsi con quanto attiene specificatamente alla pastorale migratoria attraverso l’approfondimento documentale. È necessario, infatti, che ogni buon operatore/volontario del mondo migratorio (in qualunque settore esso operi) sia oggi informato e ben formato sulla storia dell’emigrazione. Tale aspetto è evidenziato anche da mons. Perego quando, in prefazione, afferma: «Questo volume del prof. Sanfilippo, certamente tra gli storici più attenti al mondo dell’emigrazione, diventa uno strumento prezioso nelle mani degli operatori pastorali per leggere ed apprezzare il Magistero pontificio sull’emigrazione».
Il lettore, dunque, troverà davanti a sé sei capitoli che ripercorrono il cammino compiuto della Chiesa Cattolica in ordine all'azione pastorale pro-migranti.