Citazione spirituale

Lettera a un razzista del terzo millennio

di

Luigi Ciotti


Copertina di 'Lettera a un razzista del terzo millennio'
Ingrandisci immagine

EAN 9788865793428

Disponibilità immediata
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Lettera a un razzista del terzo millennio Autore Editore EGA-Edizioni Gruppo Abele EAN 9788865793428 Data febbraio 2019 Collana Gli occhiali di Abele
Voto medio degli utenti per «Lettera a un razzista del terzo millennio»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 6 settembre 2019 alle 17:18 ha scritto:

"Non mi sento, comodamente e presuntuosamente, dalla parte giusta". È una delle frasi che più hanno colpito di questo breve ma intenso libro di don Luigi Ciotti. Un interessante testo che aiuta a riflettere su come occorrerebbe vivere nel dialogo e nell'ascolto degli ultimi. Parlare di razzismo vuol dire necessariamente riflettere che si sta parlando di "razze". Ma la razza è solo una ed è quella umana. Ragionare su questo assunto vuol dire ragionare sull'uguaglianza, sull'equità e sul rispetto. "Lettera ad un razzista del terzo millennio" è un libro bello ed intenso. Un libro che illumina il nostro presente offuscato dall'odio.