Citazione spirituale

La confessione e il tesoro del perdono

di

Fabris F.; Mantovani A.


Copertina di 'La confessione e il tesoro del perdono'
Ingrandisci immagine

EAN 9788867570140

Disponibilità immediata
In promozione fino al 08/12/2019 scade tra 6 ore e 4 minuti
Descrizione
Tipo Libro Titolo La confessione e il tesoro del perdono Autore Editore Il Sicomoro EAN 9788867570140 Pagine 48 Data luglio 2014 Peso 190 grammi Altezza 3 cm Larghezza 2,1 cm Profondità 0,4 cm Collana Alla ricerca del tesoro
Voto medio degli utenti per «La confessione e il tesoro del perdono»: 5 su 5 (6 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 9 ottobre 2014 alle 14:46 ha scritto:

Un bellissimo testo!

il 20 maggio 2015 alle 12:11 ha scritto:

L'ho preso per mio figlio per prepararsi alla prima confessione, gli è piaciuto molto e lo ha aiutato a capire il significato del sacramento in modo accattivante tipo caccia al tesoro, lo consiglierei alle catechiste per tutti i bimbi che si preparano a questo evento: da fare insieme sarebbe ancora più divertente.

il 27 agosto 2017 alle 22:51 ha scritto:

L'utilizzerò sicuramente quest'anno con i bambini di catechismo per prepararli al sacramento della riconcilizione. Ricco di indizi e messaggi segreti da utilizzare proprio come una caccia al tesoro. Il tesoro migliore: GESU'.

il 1 marzo 2018 alle 17:50 ha scritto:

Utilissimo per preparare i bambini

il 29 ottobre 2018 alle 22:06 ha scritto:

testo molto bello con colori vivaci e di facile comprensione

il 28 ottobre 2019 alle 14:58 ha scritto:

Sussidio costruito molto bene, colorato, giocoso, semplice che aiuta a far comprendere ai fanciulli la misericordia di Dio Padre e del Figlio Gesù; le catechiste della nostra parrocchia lo hanno scelto per la preparazione del Sacramento della Penitenza (la festa del perdono) che i fanciulli riceveranno il 29 marzo in quarta elementare