Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

La mia possessione

-

Come mi sono liberato da 27 legioni di demoni

 
di

Francesco Vaiasuso, Paolo Rodari


Copertina di 'La mia possessione'
Ingrandisci immagine

In ristampa breve
Descrizione
Tipo Libro Titolo La mia possessione - Come mi sono liberato da 27 legioni di demoni Autori Editore Piemme EAN 9788868366407 Pagine 272 Data ottobre 2013 Collana Pickwick
Voto medio degli utenti per «La mia possessione»: 5 su 5 (5 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 21 febbraio 2015 alle 20:21 ha scritto:

Ottimo acquisto.

il 15 febbraio 2016 alle 13:09 ha scritto:

Un libro veramente fatto bene e assolutamente realistico! Una volta nella vita dovrebbero leggerlo tutti, soprattutto i sacerdoti. Tratta di un argomento che viene di solito sottovalutato, ma è incredibilmente attuale.

il 2 settembre 2017 alle 21:38 ha scritto:

Stupendo, raccomandatissimo, questo libro non da solo da meditare, ti fa capire una realtà tremenda che é intorno a noi, di cui noi ignoriamo quanto sia facile caderci dentro...puó aprire strade anche a persone con problemi, da tenere sempre a portata di mano. Dovrebbero avere il coraggio di scrivere la loro esperienza tutti quelli che purtroppo ci cadono dentro, un aiuto immenso per aprire gli occhi a tutti, soprattutto agli increduli!

il 6 marzo 2018 alle 05:18 ha scritto:

Ottimo. Molto irrealistico e, nello stesso tempo, realistico. Interessantissima questa testimonianza. Libro che si legge tutto d'un fiato.

il 19 giugno 2018 alle 10:07 ha scritto:

LA TESTIMONIANZA DI FRANCESCO VAIASUSO E' UNA POTENTE OPERA DI VANGELIZZAZIONE PER RAFFORZARE IL PROPRIO CREDO E SOPRATUTTO FAR COMPRENDERE BENE QUANTO LA PROTEZIONE DELLA VERGINE MARIA PER MEZZO DI GESU' CRISTO E' INDISPENSABILE PER LA NOSTRA SALVEZZA.