Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Così come la pietà si converte in compassione ed eviene nella realtà attraverso il confronto con la sofferenza dell'altro, la stessa compassione muta il desiderio di bene in carità, in atto in cui è possibile non solo aiutare l'altro, ma sostituirlo in una sofferenza condivisa, unica possibilità di accompagnamento.

Giuseppe Costanzo

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:

Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.


Citazioni spirituali dei giorni passati

sabato 25 agosto 2018

(san Giuseppe Calasanzio, san Ludovico)


Nel cammino di crescita umana e spirituale verso la conoscenza di sé e della propria vocazione, della propria missione, del proprio posto nel mondo, è essenziale conoscere, nominare e accettare le lacune, le mancanze, i precisi limiti che ci abitano: morali, fisici, intellettuali, psicologici... Perché solo allora il cammino verso di sé e verso gli altri può essere autentico, non un autoinganno.

-  Luciano Manicardi -

venerdì 24 agosto 2018

(san Bartolomeo apostolo)


Non uccidere, ovvero: chiediti sempre chi è l'altro per te, che ne fai dell'altro con le tue parole e azioni. Interrogati sempre sulle conseguenze possibili delle tue azioni.

-  Luciano Manicardi -

giovedì 23 agosto 2018

(santa Rosa da Lima)


Il maestro sa trasmettere un'eredità. Non è colui che si sostituisce all'altro dicendogli che cosa deve fare o che scelte deve compiere. Anzi, è colui che fa nascere nell'altro la fiducia in se stesso, la fiducia di avere tutta la capacità per scegliere, decidere e reggere la propria esistenza.

-  Luciano Manicardi -

mercoledì 22 agosto 2018

(Beata Vergine Maria Regina)


Sulla strada del Signore sono ammessi tutti: nessuno deve sentirsi un intruso, un abusivo o un non avente diritto. Per avere accesso al suo cuore, al cuore di Gesù, c’è un solo requisito: sentirsi bisognosi di guarigione e affidarsi a Lui.

- Papa Francesco Angelus in Piazza San Pietro domenica 1 luglio 2018 -

martedì 21 agosto 2018

(san Pio X)


Chi semina nelle lacrime mieterà nella gioia. Nell'andare se ne va piangendo, portando la semente da gettare, ma nel tornare, viene con gioia, portando i suoi covoni.

-  Salmo 126 [125], 5-6 -

lunedì 20 agosto 2018

(san Bernardo di Chiaravalle)


"Amate i vostri nemici" (Mt, 5-44). Perchè Gesù ci chiede così tanto? Perché immenso è l'amore di quel Dio che egli ci ha rivelato. Se amiamo solo fino a dove ci accompagnano la mentalità umana e la nostra ragione, non siamo suoi discepoli, non crediamo in lui, non siamo cristiani.

-  Fraternità Gesù risorto -

domenica 19 agosto 2018

(san Giovanni Eudes)


Non ci illudiamo di riuscire a convincere con ragionamenti coloro che non credono: è piuttosto necessaria la preghiera, accompagnata dalla testimonianza semplice e vera della carità.

-  Fraternità Gesù risorto -

sabato 18 agosto 2018

(sant'Elena san Marone)


Se non c'è gioia nel dare, non c'è nemmeno amore. Se si dà aiuto senza gioia, cioè non di cuore, è umiliare l'altro; se mal volentieri si dà ascolto o tempo, l'altro non si sente accolto.

-  Fraternità Gesù risorto -

venerdì 17 agosto 2018

(san Giacinto, san Mamante martire, san Nicolò Politi, sant'Elia di Enna)


Tutta la vita dell'uomo è nelle mani di Dio ed è affidata al ritmo dei suoi tempi. Uscire da questo ritmo naturale allontanandosi da Dio, vorrebbe dire smettere di respirare.

-  Enrico Impalà -

giovedì 16 agosto 2018

(san Rocco, santo Stefano d'Ungheria)


Sei cose odia il Signore, anzi sette gli sono in orrore: occhi alteri, lingua bugiarda, mani che versano sangue innocente, cuore che trama iniqui progetti, piedi che corrono rapidi verso il male, falso testimone che diffonde menzogne e chi provoca litigi tra fratelli.

-  Proverbi (6, 16-19) -