Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Per incontrare il risorto non si può stare fermi. Lui mi ha cercato e mi ha trovato, ma poi spetta a me decidere che seguirlo significa davvero imparare a spostarsi: incontro oggi il Salvatore non alle mie condizioni ma alle sue, là dove lui è.

Cesare Beltrami

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:

Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.


Citazioni spirituali dei giorni passati

domenica 4 novembre 2018

(san Carlo Borromeo)


La negatività è contagiosa, ma anche la positività è contagiosa; la disperazione è contagiosa, ma anche la gioia è contagiosa: non seguite persone negative, ma continuate ad irradiare intorno a voi luce e speranza! E sappiate che la speranza non delude, non delude mai!

- Papa Francesco -

sabato 3 novembre 2018

(san Martino de Porres)


Questo è un altro augurio per te: che la pace natalizia, che in Gesù viene in questo mondo, possa far risuonare in te ogni nota alta e bassa, forte e sommessa e portarle all'accordo. Allora sarai pure in accordo con tutti gli uomini che ti sono accanto.

-  Anselm Grün -

venerdì 2 novembre 2018

(Commemorazione di tutti i fedeli defunti)


La Parola che Dio ci rivolge e che ha proferito in maniera unica per bocca di Gesù, vuole chiarirci il senso della nostra vita. Allo stesso modo ti auguro di sentire rivolte a te, come persona unica quale sei, le parole di Gesù e di percepire in esse la luce e l'amore del Signore.

-  Anselm Grün -

giovedì 1 novembre 2018

(San Mirko)


Possa l'amore di Dio, che in Gesù Cristo ha preso volto umano, penetrare sempre più profondamente nel tuo cuore e riempirti di gioia, pace, fiducia, speranza e amore.

-  Anselm Grün -

mercoledì 31 ottobre 2018

(santa Lucilla di Roma e San Quintino)


La via del servizio è l’antidoto più efficace contro il morbo della ricerca dei primi posti; è la medicina per gli arrampicatori, questa ricerca dei primi posti, che contagia tanti contesti umani e non risparmia neanche i cristiani, il popolo di Dio, neanche la gerarchia ecclesiastica.

- Papa Francesco Angelus in Piazza San Pietro domenica 21 ottobre 2018 -

martedì 30 ottobre 2018

(san Marcello di Tangeri)


L'alpinista che va sulla montagna per giungere a conquistare una cima, non rinunzia alla città; ascende e in questa ascesa c'è tutto lo slancio della sua vita e questa ascesa è qualcosa di sano e valido. Così deve essere anche la nostra vita cristiana.

-  Giovanni Vannucci -

lunedì 29 ottobre 2018

(sant'Ermelinda)


Per andare al largo dobbiamo staccarci da tutti i porti umani e andare verso l'infinito cielo e l'infinito mare; così, nella nostra esperienza personale e religiosa, dobbiamo saperci muovere decisamente proprio verso l'orizzonte sconfinato che Dio ci apre davanti agli occhi e muoverci non ciecamente, ma fiduciosi nella sua parola.

-  Giovanni Vannucci -

domenica 28 ottobre 2018

(san Giuda, santi Simone)


Celebriamo il Natale perché venga spodestato anche in noi il re Erode con i suoi intrighi; perché anche i nostri sentimenti di invidia, gelosia, ira e paura vengano tramutati in fiducia, amore e gratitudine. Il bambino divino nascerà anche in noi.

-  Anselm Grün -

sabato 27 ottobre 2018

(san Frumenzio)


Ognuno di noi, in qualunque situazione e in qualunque parte del mondo si trovi, può, forse deve, essere aiutato a sentirsi a casa propria e nella propria famiglia.

-  Claudio Stercal -

venerdì 26 ottobre 2018

(san Folco Scotti di Piacenza e Pavia)


Natale significa che cielo e terra si baciano.

-  Anselm Grün -