Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Se una creatura sprofondata nel male ascolta il desiderio di rinascere al bene - desiderio che non smette mai di palpitare nel cuore - il Signore dispiega tutta la potenza del suo braccio per tirarla fuori dagli abissi (cf Mt 14,30-31).

Sergio Stevan

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:


Citazioni spirituali dei giorni passati

lunedì 28 marzo 2022

Tratta da "Mia gioia, Cristo è risorto!", marzo 2022, Edizioni Messaggero


La conversione e il perdono ci permettono di levare lo sguardo del nostro cuore per guardare lontano e camminare fiduciosi incontro alla vita come un mistero da accogliere e non da controllare e, meno ancora, da contabilizzare.

-  MichaelDavide Semeraro -

domenica 27 marzo 2022

Tratta da "Mia gioia, Cristo è risorto!", marzo 2022, Edizioni Messaggero


La pietà verso i morti è un gesto di amore che non potrà essere ripagato e diventa così anticipo di "vita eterna" (Gv 6,40).

-  MichaelDavide Semeraro -

sabato 26 marzo 2022

Tratta da "Incontrare il Crocifisso. Via Crucis", marzo 2022, Paoline Edizioni


Lungo tutta la storia dell'umanità ci sono persone ferite sia nel corpo sia nell'anima. Nella loro sofferenza continua la passione di Gesù, e lui è solidale con tutti i feriti.

-  Tomas Halik -

venerdì 25 marzo 2022

Tratta da "Incontrare il Crocifisso. Via Crucis", marzo 2022, Paoline Edizioni


Dio è amore ed è più forte della morte. Chi, nell'amore, continuamente muore a se stesso e al proprio egoismo rimane vivo per sempre in Dio.

-  Tomasa Halik -

giovedì 24 marzo 2022

Tratta da "Incontrare il Crocifisso. Via Crucis", marzo 2022, Paoline Edizioni


Dove era dove è Dio nell'inferno delle guerre e dei campi di concentramento? È presente in coloro che sono perseguitati, torturati, maltrattati, umiliati, e che soffrono violenza: "In verità io vi dico: tutto quello che non avete fatto a uno solo di questi più piccoli, non l'avete fatto a me" (Mt 24,45).

-  Tomas Halik -

mercoledì 23 marzo 2022

Tratta da "La loro voce percorre la terra", marzo 2022, San Paolo Edizioni


Ogni vocazione è una nuova creazione, una chiamata a essere secondo il disegno di Dio, che ci prende così come siamo e ci trasforma, e non c'è nulla in noi che possa essergli di ostacolo se non la nostra ostinata volontà a rifiutarci a lui.

-  Anna M. Canopi -

martedì 22 marzo 2022

Tratta da "La loro voce percorre la terra", marzo 2022, San Paolo Edizioni


In ogni situazione bisogna riflettere, bisogna pensare, bisogna sapere attendere, senza mai essere impulsivi; occorre saper dominare le proprie impulsività che sono sempre frutto di irrazionalità, per evitare che lo zelo cattivo, che talvolta si annida nel cuore, trovi delle vie per comunicarsi e per attizzare fuochi.

-  Anna M. Canopi -

lunedì 21 marzo 2022

Tratta da "La loro voce percorre la terra", marzo 2022, San Paolo Edizioni


Ogni giorno svegliandoci dovremmo dire: "Ecco, respiro in Cristo, sono vivo della vita di Cristo". Vivere così è già cominciare sulla terra la vita eterna, è già godere di quella vita che non avrà mai fine.

-  Anna M. Canopi -

domenica 20 marzo 2022

Tratta da "10 ottimi motivi per confessarsi dopo tanti anni", marzo 2022, Edizioni Palumbi


Quante persone sono state cambiate dal perdono! E quante persone ancora oggi, potrebbero essere cambiate se giungesse loro un gesto di perdono, una parola di misericordia, una mano tesa per comunicare affetto e speranza.

-  Angelo Comastri -

sabato 19 marzo 2022

Tratta da "10 ottimi motivi per confessarsi dopo tanti anni", marzo 2022, Edizioni Palumbi


Mi chiese una volta un bambino: "Ma Gesù avrebbe perdonato Giuda?". Risposi senza esitazione: "Gesù era prontissimo e felicissimo di perdonare: Giuda non l'ha voluto". Non accada così anche a te!

-  Angelo Comastri -