Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Tante persone ritengono che Dio non parli con loro, ma anche se qualcuno è lontano mille miglia dalla fede e non la cerca, Dio la ama e offre al suo cuore dei movimenti belli, che lo indirizzano alla verità, al bene che può fare, per alimentare e salvaguardare la luce che è in lui.

Fabio Rosini

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:


Citazioni spirituali dei giorni passati

domenica 20 novembre 2022

Tratta da "La forza dello spirito", ottobre 2022, Piemme


Noi siamo tutti attaccati alla vita su questa terra ma, quando prendiamo consapevolezza che la nostra patria è il Cielo, che il Cielo è qualcosa di meraviglioso, che la vita eterna la possiamo vivere già su questa terra, ma che solo lassù la vivremo in pienezza, ecco che la nostra paura perde molta della sua forza.

-  Chiara Amirante -

sabato 19 novembre 2022

Tratta da "La forza dello spirito", ottobre 2022, Piemme


Non ce la possiamo fare a custodire la pace, ci viene da dire. Invece, ora più che mai abbiamo bisogno di essere strumenti di pace, proprio in questo tempo.

-  Chiara Amirante -

venerdì 18 novembre 2022

Tratta da "La forza dello spirito", ottobre 2022, Piemme


Il dolore ha questa caratteristica: ci purifica, ci rafforza e può aiutarci a essere sempre più perfetti nell'amore. Purtroppo però, se lo subiamo e basta, il cuore diventa di pietra.

-  Chiara Amirante -

giovedì 17 novembre 2022

Tratta da "La forza dello spirito", ottobre 2022, Piemme


Lo Spirito Santo ci dona occhi spirituali per vedere il Regno dei cieli che è già qui. Ci permette di fare esperienza di quel "come in cielo così in terra", che chiediamo nella preghiera del Padre nostro e che tutti in qualche modo siamo chiamati a vivere.

-  Chiara Amirante -

mercoledì 16 novembre 2022

Tratta da "L'in-quieta malinconia", novembre 2022, Queriniana Edizioni


Nella storia ci sono stati momenti più frequenti di altri in cui il mondo pubblico era oscurato a tal punto che le persone si preoccupavano solo dei propri interessi, non sentivano più la responsabilità condivisa per il mondo e disprezzavano la sfera pubblica della politica e del governo. Si tratta di una forma di depressione sociale, e la domanda è se ora siamo tornati a questi "tempi bui".

-  Joke J. Hermsen -

martedì 15 novembre 2022

Tratta da "L'in-quieta malinconia", novembre 2022, Queriniana Edizioni


La dissoluzione dei vincoli sociali e delle storie comuni, l'estrema individualizzazione e la crescente anonimizzazione digitale sono fattori che andrebbero inclusi nell'analisi della malinconia e della depressione.

-  Joke J. Hermsen -

lunedì 14 novembre 2022

Tratta da "L'in-quieta malinconia", novembre 2022, Queriniana Edizioni


Eppure dovremmo trovare anche nella nostra società fortemente medicalizzata e imperniata sul commercio uno spazio nuovo per la delusione, la paura e il dolore, per imparare a affrontare le nostre perdite e contenere i sentimenti di depressione.

-  Joke J. Hermsen -

domenica 13 novembre 2022

Tratta da "«Prega, mangia, ama»", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


Quello che si poggia sulla nostra volontà non dura. Solo lo Spirito rende le esperienze costanti nel tempo, e soprattutto non intermittenti. Solo lo Spirito rende tale positività un vero cambiamento, e non un semplice entusiasmo.

-  Luigi Maria Epicoco -

sabato 12 novembre 2022

Tratta da "«Prega, mangia, ama»", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


Può capitare in alcuni momenti della vita di perdere la bussola, di piombare in uno stato di sofferenza, ed è in questi frangenti che la riscoperta di Maria è decisiva per una conversione.

-  Luigi Maria Epicoco -

venerdì 11 novembre 2022

Tratta da "«Prega, mangia, ama»", ottobre 2022, San Paolo Edizioni


La preghiera che ci salva non è quella di sfida a Dio, ma è la preghiera di affidamento: noi ci affidiamo a Lui anche se non stiamo comprendendo nulla del mistero della Croce.

-  Luigi Maria Epicoco -