Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Frasi di Papa Francesco

Per noi è dovere evangelico prenderci cura dei poveri, che sono la nostra vera ricchezza, e farlo non solo dando pane, ma anche spezzando con loro il pane della Parola, di cui essi sono i più naturali destinatari.

Papa Francesco

[tratta da: "Omelia del Santo Padre durante la Santa Messa in occasione della Prima Giornata Mondiale dei Poveri" - 19/11/2017]


Hai un sito o un blog?

Fai leggere ogni giorno ai tuoi utenti una frase estratta dagli ultimi discorsi e dalle ultime omelie di Papa Francesco!


La nostra redazione raccoglie quotidianamente omelie, discorsi e ogni altro intervento del Santo Padre e distribuisce gratuitamente e in tempo reale una selezione delle frasi più significative attraverso un widget facilissimo da integrare nel proprio sito/blog.

Un servizio unico in tutta la rete!

Stupisci i tuoi utenti e dai loro un motivo per tornare a visitare ogni giorno il tuo sito. Scopri subito come CLICCANDO QUI.


Tutte le frasi di Papa Francesco

domenica 22 ottobre 2017

Angelus in Piazza San Pietro


A chi appartengo io? Alla famiglia, alla città, agli amici, alla scuola, al lavoro, alla politica, allo Stato? Sì, certo. Ma prima di tutto – ci ricorda Gesù – tu appartieni a Dio.

- Papa Francesco -


domenica 22 ottobre 2017

Angelus in Piazza San Pietro


Il credente guarda alla realtà futura, quella di Dio, per vivere la vita terrena in pienezza, e rispondere con coraggio alle sue sfide.

- Papa Francesco -


domenica 22 ottobre 2017

Angelus in Piazza San Pietro


La nostra vita, giorno per giorno, possiamo e dobbiamo viverla nel ri-conoscimento della nostra appartenenza fondamentale [A Dio] e nella ri-conoscenza del cuore verso il nostro Padre, che crea ognuno di noi singolarmente, irripetibile, ma sempre secondo l’immagine del suo Figlio amato, Gesù.

- Papa Francesco -


domenica 22 ottobre 2017

Angelus in Piazza San Pietro


Il cristiano è chiamato a impegnarsi concretamente nelle realtà terrene, ma illuminandole con la luce che viene da Dio. L’affidamento prioritario a Dio e la speranza in Lui non comportano una fuga dalla realtà, ma anzi un rendere operosamente a Dio quello che gli appartiene.

- Papa Francesco -


mercoledì 18 ottobre 2017

Udienza Generale


Quando la morte arriva, per chi ci sta vicino o per noi stessi, ci troviamo impreparati, privi anche di un “alfabeto” adatto per abbozzare parole di senso intorno al suo mistero, che comunque rimane.

- Papa Francesco -


mercoledì 18 ottobre 2017

Udienza Generale


La speranza cristiana attinge dall'atteggiamento che Gesù assume contro la morte umana: se essa è presente nella creazione, essa è però uno sfregio che deturpa il disegno di amore di Dio, e il Salvatore vuole guarircene.

- Papa Francesco -


mercoledì 18 ottobre 2017

Udienza Generale


Siamo tutti piccoli e indifesi davanti al mistero della morte. Però, che grazia se in quel momento custodiamo nel cuore la fiammella della fede!

- Papa Francesco -


mercoledì 18 ottobre 2017

Udienza Generale


La morte mette a nudo la nostra vita. Ci fa scoprire che i nostri atti di orgoglio, di ira e di odio erano vanità: pura vanità. Ci accorgiamo con rammarico di non aver amato abbastanza e di non aver cercato ciò che era essenziale. E, al contrario, vediamo quello che di veramente buono abbiamo seminato: gli affetti per i quali ci siamo sacrificati, e che ora ci tengono la mano.

- Papa Francesco -


domenica 15 ottobre 2017

Santa Messa con il Rito di Canonizzazione dei Beati A. de Soveral, A. F. Ferro, M. Moreira e 27 Compagni; Cristoforo, Antonio e Giovanni; F. Míguez e A. da Acri


Se si smarrisce l’amore, la vita cristiana diventa sterile, diventa un corpo senz’anima, una morale impossibile, un insieme di princìpi e leggi da far quadrare senza un perché. Invece il Dio della vita attende una risposta di vita, il Signore dell’amore aspetta una risposta d’amore.

- Papa Francesco -


domenica 15 ottobre 2017

Santa Messa con il Rito di Canonizzazione dei Beati A. de Soveral, A. F. Ferro, M. Moreira e 27 Compagni; Cristoforo, Antonio e Giovanni; F. Míguez e A. da Acri


Il Vangelo ci chiede da che parte stare: dalla parte dell’io o dalla parte di Dio? Perché Dio è il contrario dell’egoismo, dell’autoreferenzialità.

- Papa Francesco -