Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Quando pregate dite Padre nostro

di

Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)


Copertina di 'Quando pregate dite Padre nostro'
Ingrandisci immagine

Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
In promozione fino al 30/11/2018 [scade tra 39 giorni]
Descrizione
Tipo Libro Titolo Quando pregate dite Padre nostro Autore Editore Rizzoli EAN 9788817099127 Data novembre 2017 Collana Saggi italiani
Voto medio degli utenti per «Quando pregate dite Padre nostro»: 5 su 5 (3 commenti)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 20 dicembre 2017 alle 10:09 ha scritto:

Libro tratto dalla trasmissione di Tv2000 "Quando pregate dite Padre Nostro" è un libro chiaro su una preghiera forte, decisa da pregare ogni giorno anche come semplice ringraziamento. Una preghiera che Francesco ha spiegato benissimo in parole teologicamente pratiche e semplici.

il 16 aprile 2018 alle 22:03 ha scritto:

Libro che sono riuscito a leggere in un solo giorno per come mi ha appassionato. Nasce da una conversazione tra Papa Francesco e don Marco Pozza, cappellano del carcere di Padova, che ha condotto il programma TV "Padre Nostro" su TV2000, dal quale questa chiacchierata con il Papa prende spunto. Il Padre Nostro è la preghiera che Gesù in persona dona ai suoi discepoli che gli chiedevano di insegnargli a pregare. In questo libro bellissimo, che va letto e meditato, Papa Francesco ne illumina ogni versetto, facendolo entrare in risonanza con alcuni episodi della sua vita, della sua missione apostolica, con le inquietudini e le speranze degli uomini di oggi, fino a farne diventare la guida per una vita ricca di senso e di scopo. Ogni capitolo della conversazione si conclude con dei testi delle udienze del Papa che approfondiscono e sviluppano i temi cruciali trattati dalla preghiera. Molto bello è il riferimento che il Papa fa di Giuda che in un capitello di una Chiesa in Borgogna raffigura da una parte Giuda impiccato e dall'altra il Buon Pastore che se lo carica sulle spalle e lo porta via co sé. Che bellissima immagine di Misericordia.
Alla fine, don Marco Pozza porta il Padre Nostro dentro il carcere e lascia che due suoi parrocchiani, cioè due carcerati, diano voce al dolore che percorre le loro esistenze e alla loro speranza di Misericordia.

il 6 ottobre 2018 alle 07:24 ha scritto:

Grazie Papa Francesco perche' commentando riga per riga questa preghiera cosi' centrale ci hai illuminato ancora una volta. Sembra di sentirti parlare. Il mio consiglio e' di riprenderlo dopo qualche anno che lo si e' letto.