Citazione spirituale

Padre nostro

-

La rivoluzione di Gesù

 
di

Walter Kasper


Copertina di 'Padre nostro'
Ingrandisci immagine

EAN 9788839932563

Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo Padre nostro - La rivoluzione di Gesù Autore Editore Queriniana Edizioni EAN 9788839932563 Pagine 160 Data ottobre 2020 Peso 177 grammi Altezza 20 cm Larghezza 11 cm Profondità 1,2 cm Collana Meditazioni
Per visualizzare l'indice clicca qui Nascondi

WALTER KASPER




PADRE NOSTRO
La rivoluzione di Gesù




Queriniana
Indice




1. «Voi dunque pregate così» . . . . . . . . .  7
1. La tradizione biblica 8
2. Fonti anticotestamentarie
giudaiche e cristiane 10
3. Una preghiera per noi oggi 13
4. Un invito a pregare 17

2. «Padre nostro, che sei nei cieli» . . . . .  21
1. Come possiamo
chiamare Dio Padre' 21
2. Dio, il Padre di tutti 28
3. Il nostro Padre celeste 30
4. Dio, il Padre di Gesù Cristo 33
5. Rivoluzione dell'essere-padre 37

3. «Sia santificato il tuo nome» . . . . . . . .  43
1. Chiamare Dio per nome 44
2. La presenza di Dio nel suo nome 49

153
3. Non pronunciare invano
il nome di Dio 53
4. Santificare il nome di Dio 56
5. Santificazione del nome di Dio '
unità dei cristiani '
rispetto della creazione 60

4. «Venga il tuo regno» . . . . . . . . . . . . . .  63
1. L'annuncio di Gesù:
il regno di Dio è vicino 64
2. L'inizio misterioso
del regno di Dio in mezzo a noi 68
3. Gesù Cristo nello Spirito Santo '
il regno di Dio in persona 72
4. Il regno di Dio
nella chiesa e al di là di essa 75
5. Pregare per la venuta del regno,
celebrarlo e testimoniarlo 77
6. Riconoscere i segni del tempo 82

5. «Sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra» . . . . . . . . .  85
1. I comandamenti di Dio,
segnali per la vita 86
2. L'universale volontà
salvifica di Dio 90
3. Perché il male
e la sofferenza ingiusta nel mondo'95

154
6. «Dacci oggi
il nostro pane quotidiano» . . . . . . . . . 101
1. Pane e prodotti della terra,
espressione della benedizione
di Dio 102
2. Fame e ospitalità oggi 105
3. Fame del pane della vita eterna 110

7. «E rimetti a noi i nostri debiti
come anche noi li rimettiamo
ai nostri debitori» . . . . . . . . . . . . . . . . 115
1. «Signore, abbi pietà di noi» 115
2. Dio ricco di grazia
e di misericordia 121
3. Perdonare
come Dio ci ha perdonati 126

8. «Non abbandonarci alla tentazione,
ma liberaci dal male» . . . . . . . . . . . . . 131
1. Vivere in un mondo
pieno di tentazioni 132
2. Custodiscici nella tentazione 135
3. Liberaci dal male 139
4. Vegliate e pregate 143

9. «Tuo è il regno, tua la potenza
e la gloria nei secoli» . . . . . . . . . . . . . . 147

155

Voto medio degli utenti per «Padre nostro»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 3 dicembre 2020 alle 18:36 ha scritto:

Un testo utile ai parroci, ai catechisti, ai religiosi, agli educatori, ai genitori per meditare e per educare alla preghiera. Nove i capitoli che compongono il libro; ogni singola sezione integra il contenuto della precedente, ma ogni parte può essere letta, studiata e meditata singolarmente. Perché l’intero scritto è offerto al lettore come strumento per la preghiera e la riflessione personale e “personalizzata”.
La preghiera del Padre Nostro è la preghiera che insegna ad amare, ed amare è la cosa più bella ma al contempo più difficile della vita. Amare chi ha un debito con noi, amare le giornate senza pane quotidiano, amare di fare la volontà di Dio…sempre! Il Padre Nostro invita alla “richiesta” umile: richiedere la remissione dei debiti, richiedere la forza nella prova, richiedere di essere liberi dal male. Pregare il Padre Nostro è richiedere, inoltre, la venuta del Regno di Dio! E come afferma san Paolo nella lettera ai Romani (14,17): “il regno di Dio non consiste in vivanda né in bevanda, ma è giustizia, pace e gioia nello Spirito Santo”. Gesù ci ha insegnato questa preghiera, perché noi imparassimo a pregare il Padre con le stesse parole del Figlio.