Citazione spirituale

La Bibbia dell'amicizia

-

Brani dei Neviim/Profeti commentati da ebrei e cristiani

 
di

Giulio Michelini, Marco Cassuto Morselli


Copertina di 'La Bibbia dell'amicizia'
Ingrandisci immagine

EAN 9788892223400

Disponibile dopo il 22/08 causa chiusura estiva editori/fornitori
In promozione
Descrizione
Tipo Libro Titolo La Bibbia dell'amicizia - Brani dei Neviim/Profeti commentati da ebrei e cristiani Autori Editore San Paolo Edizioni EAN 9788892223400 Pagine 384 Data novembre 2020 Peso 570 grammi Altezza 21 cm Larghezza 14,5 cm Collana Guida alla Bibbia
Voto medio degli utenti per «La Bibbia dell'amicizia»: 5 su 5 (1 commento)

Qui trovi riportati i commenti degli utenti di LibreriadelSanto.it, con il nome dell'utente e il voto (espresso da 1 a 5 stelline) che ha dato al prodotto.

I commenti compaiono ordinati per data di inserimento dal meno recente (in alto) al più recente (in basso).

il 15 maggio 2022 alle 13:23 ha scritto:

La Bibbia dell'Amicizia aiuta a camminare insieme nella diversità, nella fraternità e nella buona volontà a rispettarsi. È importante conoscersi, è importante per conoscersi pregare insieme, è molto importante per fraternizzare ascoltarsi nella conoscenza della Parola di Dio. Uno scambio di idee sui testi sacri, frutto di conoscenze antiche e di studi approfonditi.
Il valore di questa pubblicazione è veramente grande, un valore che deve essere condiviso. «Un commento alla Bibbia scritto a più mani da ebrei e da cristiani rappresenta, nel panorama italiano, e non solo, una novità. In questo momento storico, con il ritorno di pregiudizi antisemiti e una crescente ignoranza del testo biblico, una collaborazione tra studiosi delle due religioni monoteiste che condividono la stessa Bibbia è un segno di amicizia. Il presente volume nasce dall'incontro di due realtà: l'amore per la Parola di Dio e l'amicizia tra ebrei e cristiani. Da millenni ebrei e cristiani leggono e meditano la Bibbia separatamente. Da alcuni decenni ebrei e cristiani hanno iniziato un percorso di dialogo per superare odii e incomprensioni. È ora possibile iniziare a leggere la Bibbia insieme. Il progetto ha come finalità quella di far gustare la Bibbia e far dialogare, per la prima volta in modo così articolato e con una pubblicazione sul testo fondativo delle due religioni, ebrei e cristiani. Cinquanta studiosi si soffermano sui primi cinque libri della Bibbia (Torah o Pentateuco) con una lettura basata sulle proprie tradizioni, attraverso nuove originali introduzioni a ogni libro e commentando passi scelti tra i più significativi. Lo scopo non è quello di arrivare a una lettura unificata della Bibbia nella quale le diversità si stemperino fino ad annullarsi, ma quello di conoscere meglio le rispettive letture e interpretazioni, accettando che esse possano essere diverse».
È profondamente condivisibile l’auspicio annotato dagli autori nella conlusione della loro presentazione: «Il Signore è giusto, e vuole che la giustizia si diffonda sulla terra, il Signore è buono, e vuole che la yeshuah/salvezza raggiunga tutta l’umanità» (p. 22). La speranza espressa in questa parole possa trovare un felice esito, in ogni lettore, dei Neviim/Profeti di questa Bibbia dell’Amicizia.