Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

L'eucaristia è il centro della liturgia e a essa sono ordinati tutti i sacramenti e anche tutti i ministeri ecclesiastici e le opere di apostolato.

Papa Luciani

Ricevila anche tu
Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:

Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.


Citazioni spirituali dei giorni passati

lunedì 29 marzo 2010

(san Bertoldo, san Jonah)


Bisogna parlare, diventare capaci di ascoltare e di informarsi poiché nessuno ha delle risposte definitive. Anche attraverso utopie si deve affermare la volontà di vivere da uomini liberi ma entrati tra loro in comunione, di non essere trattati e di non trattare gli altri come oggetti ma come soggetti responsabili.

Yves-Marie-Joseph Congar -

domenica 28 marzo 2010

(san gontrano)


Il Vangelo di Gesù svuota di significato ogni religione che copre e giustifica la cattiveria umana.

- Anonimo -

sabato 27 marzo 2010

(san Ruperto)


L’identità del cristiano e la sua appartenenza a Cristo è l’amore dei nemici. Chi ama il proprio nemico è figlio di Dio, perché la parentela si riconosce dalla somiglianza: somiglianza di comportamenti, di indole, di pensieri, di natura. Amare tutti è qualità divina. Chi la fa propria, mostra di essere veramente figlio di Dio. Questa caratteristica divina è colta nella creazione: il sole sorge per i cattivi e per i buoni e la pioggia feconda i campi dei giusti e degli ingiusti. Tale comportamento del Padre, che dobbiamo imitare, si manifesta nella legge della creazione, prima ancora che nella rivelazione evangelica.

- Anonimo -

venerdì 26 marzo 2010

(Sant'Emanuele, santa Lucia Filippini)


Il principale contrassegno dell'umiltà è l'obbedienza senza indugio. Essa è propria di coloro che ritengono di non aver nulla più caro di Cristo; i quali, sia per il servizio santo a cui si sono consacrati, sia per il timore della geenna e la gloria della vita eterna, non appena dal superiore viene comandato qualcosa, come se l'ordine venisse da Dio, non sopportano alcun ritardo nell'eseguirla. Di questi il Signore dice: «Appena ha udito, subito mi ha obbedito» (Sal 17,45); e ai maestri dice: «Chi ascolta voi, ascolta me» (Lc 10,16).

San Benedetto Regola, Cap. 5,1-6  -

giovedì 25 marzo 2010

(Annunciazione del Signore)


Se do da mangiare a un fratello che ha fame, devo farlo anzitutto perché ha fame, e perché la reazione istintiva di un uomo di cuore, insieme al precetto evangelico, lo esigono, e non perché quell’uomo diventi cristiano. Un puro atto di carità senza calcoli, del resto, sarà la migliore evangelizzazione: quando una persona dona con semplicità, senza neppure una sfumatura di quell’impercettibile ricatto che anche l’uomo più ingenuo arriva sempre ad avvertire, è più facile riconoscere in essa la presenza di Gesù Cristo.

-  R. Girault -

mercoledì 24 marzo 2010

(santa Caterina di Svezia)


Il Padre nostro è la preghiera dei figli, non dei servi.

- Anonimo -

martedì 23 marzo 2010

(san Turibio de Mogrovejo)


La vita mondana l’ho frequentata e la conosco: è la vita più pazza e più infelice che si possa immaginare.

- Padre Eligio -

lunedì 22 marzo 2010

(san Benvenuto Scotivoli)


Spesso noi cerchiamo Dio dove non c’è e aspettiamo da lui dei segni che non ci darà mai. Chi cerca un Dio guerriero, un Dio trionfatore e spavaldo resterà deluso, perché Dio non è così. Dio vince solamente attraverso l’amore che dà la vita.

- Anonimo -

domenica 21 marzo 2010

(sant'Elia)


La tristezza per il tuo peccato non oscuri mai la gioia di sentirti amato da Dio.

- Anonimo -

sabato 20 marzo 2010

(sant'Alessandra di Amiso, santa Claudia e compagne (martiri))


La religione è il sospiro dell’anima in un mondo senz’anima.

-  Karl Marx -