Spedizioni Pagamenti Aiuto | Contatti
    
Citazione spirituale

Citazione di spiritualità del giorno

Quella Luce nell'intimo dei Pastorelli, che proviene dal futuro di Dio, è la stessa che è venuta per tutti: il figlio di Dio fatto uomo.

Benedetto XVI

Ricevila anche tu

Inserisci qui sotto la tua mail per ricevere ogni giorno una citazione di spiritualità:


Hai un sito o un blog? Vuoi far vedere ogni giorno ai tuoi utenti una frase di spiritualità diversa dando loro motivo di tornare quotidianamente a farti visita? Scopri come! CLICCA QUI.


Citazioni spirituali dei giorni passati


sabato 22 aprile 2017

(san Virginio, beata Maria Gabriella Sagheddu, san Daniele)


Prendere il posto è una bugia a cui nessuno deve sottostare: ogni nuova circostanza lieta che giunge nella nostra vita non è una supplenza ma il frutto primaverile dopo un rigido inverno, emerso dalla nostra capacità di reagire al dolore di uno stacco definitivo e alla sofferenza che ha attanagliato troppe giornate.

-  Arianna Prevedello -



venerdì 21 aprile 2017

(sant'Anselmo di Canterbury)


Dire di sì ai propri limiti crea relazioni sane.

-  Anselm Grün -



giovedì 20 aprile 2017

(Santa Sara di Antiochia, san Teodoro Trichinas)


Se mi concentro sul mio cuore, ma non riesco più a riscoprirvi la gioia dell'infanzia sarebbe ora di occuparmi delle resistenze che mi impediscono di entrare in contatto con la mia anima e il suo piacere.

-  Anselm Grün -



mercoledì 19 aprile 2017

(sant'Ermogene)


La nostra speranza non è un concetto, non è un sentimento, non è un telefonino, non è un mucchio di ricchezze! La nostra speranza è una Persona, è il Signore Gesù che riconosciamo vivo e presente in noi e nei nostri fratelli, perché Cristo è risorto.

- Papa Francesco Udienza Generale mercoledì 5 aprile 2017 -



martedì 18 aprile 2017

(san Calogero)


Chi cammina lentamente, a volte arriva prima alla meta. Infatti non fugge affannosamente da qualcosa. Si dirige verso qualcosa di importante.

-  Anselm Grün -



lunedì 17 aprile 2017

(sant'Elia beato Arcangelo di Gubbio)


L'uomo non viene dal caso, non è il risultato di una pura lotta per l'esistenza che farebbe trionfare ciò che è adatto allo scopo, ciò che riesce a imporsi: l'essere umano è frutto dell'amore creativo dell'Onnipotente.

-  Benedetto XVI -



domenica 16 aprile 2017

(santa Bernadetta Soubirous)


Ricordiamolo sempre: siamo discepoli di Colui che è venuto, viene ogni giorno e verrà alla fine. Se riuscissimo ad avere più presente questa realtà, saremmo meno affaticati dal quotidiano, meno prigionieri dell'effimero e più disposti a camminare con cuore misericordioso sulla via della salvezza.

- Papa Francesco -



sabato 15 aprile 2017

(san Telmo)


Il Crocifisso non ha tolto dal mondo la sofferenza, ma con la sua croce ha trasformato gli uomini, ha rivolto il loro cuore verso i fratelli e le sorelle che soffrono e così li ha rinvigoriti e purificati. E' da lui che deriva quel "rispetto per chi sta più in basso di noi" che manca nei popoli pagani e che si estingue quando viene meno la fede nel Risorto.

-  Benedetto XVI -



venerdì 14 aprile 2017

(santa Liduina, san Raoul)


Noi attendiamo che Dio nella sua onnipotenza sconfigga l'ingiustizia, il male, il peccato e la sofferenza con una vittoria divina trionfante. Dio ci mostra invece una vittoria umile che umanamente sembra un fallimento. Possiamo dire che Dio vince nel fallimento!

- Papa Francesco -



giovedì 13 aprile 2017

(san Martino I)


Lo sguardo al passato non permette predizioni del futuro, ma limita l'illusione di ciò che si presenta come completamente unico e mostra come anche nei tempi addietro ci sia stato qualcosa che non è uguale, ma che può essere paragonato a qualcosa di precedente.

-  Benedetto XVI -