Citazione spirituale

La voce dei clienti

Tutti i commenti (da 24181 a 24195 di 24388)

La Sacra Bibbia CEI - UELCI
Libro

emanuele il 1 ottobre 2008 alle 13:42 ha scritto:

Se la nuova tradu zione aiuterà il lettore a comprendere meglio la Parola, ben venga; importante comunque mi sembra non banalizzare espressioni che potrebbero essere pregne di simbolismi. In ogni caso, la comprensione è indispensabile per la comunicazione, ciò è valido ancor più per la celebrazione, dove l'eventuale latino, sconosciuto ai più, impedirebbe una piena partecipazione alla celebrazione liturgica, momento unico in cui i singoli fedeli sono chiesa. Dio parla la lingua del posto, quando parla agli uomini,altrimenti nessuno lo comprende.

Leggi tutti i commenti (20)
La filocalia [vol_1]
Libro

Annibale Sampaolo il 30 settembre 2008 alle 19:15 ha scritto:

Se desideri approfondire la tua preghiera tanto da poterti sentire più unito a Dio, questo è il libro che fa per te, è inutile dirti che mi ha aiutato anche a cambiare il modo di meditare la Bibbia. Non capisco perchè in parrocchia non si venga mai a conoscenza di testi così importanti, che dopo la Bibbia dovrebbero essere alla base della vita di Fede. Non so spiegarti quanto sia bello e importante in così poche parole posso solo dirti che ho già ordinato altri due libri della stessa collana il 2 e il 3, e mi auguro che chi leggerà questa recenzione non starà a pensare se acquistarlo oppure no perchè la spesa non è sicuramente paragonabile a quello che guadagnerà nel leggerlo.

Leggi tutti i commenti (7)

Ester il 27 settembre 2008 alle 20:45 ha scritto:

Bravo, mi hai fatto volare, ho toccato con mano, ciò che ho sempre sognato, ovvero cercare di essere veri, vivi, cercando di toglierci le varie maschere che portiamo, cioè, rimettere la mela sull'albero senza vergonia di aver fatto qualcosa che non si doveva.

Zazà il 27 settembre 2008 alle 20:40 ha scritto:

Mi è piaciuto, sembra molto vero, scritto sulla propria pelle, si sentono proprio i battiti dell'autore, complimenti.

Andr.Vittorino il 20 settembre 2008 alle 11:30 ha scritto:

Vorrei lasciare solo due parole riguardo questi racconti, profondi, veri.

Leggi tutti i commenti (19)

margie il 27 settembre 2008 alle 11:02 ha scritto:

Se qualcuno vuol capire il significato della parola "eresia" dal punto di vista della Chiesa Cattolica (ma immagino che anche i fratelli protestanti sarebbero d'accordo) legga questo libro, interessantissimo per le assurdità che contiene.

Leggi tutti i commenti (14)

Devis Bamhakl il 26 settembre 2008 alle 14:27 ha scritto:

Un libro decisamente ben fatto, l'autore è pienamente riuscito a raccontare, attraverso aneddoti e fatti di vita vissuta, un argomento troppo spesso considerato "scomodo", come l'attività del demonio.
Lo consiglio caldamente a tutti coloro che intendono accostarsi o approfondire questo argomento avvalendosi di materiale serio, scritto da una persona umile e degna di tutta la nostra stima per il gravoso compito del quale si è fatto carico per la salvezza delle anime.

Leggi tutti i commenti (12)

Barbara Bulzomì, barbara.bulzomi@inwind.it il 25 settembre 2008 alle 20:48 ha scritto:

Barbara Bulzomì barbara.bulzomi@inwind.it (10-09-2008)
Pagine di vera religiosità. Un uomo veramente sensibile e credente in una società sempre più vuota e arida. Ho avuto la fortuna di conoscere Marco Cardinali tanti anni fa: era uno studente di mia madre. Ormai sono più di quindici anni che non lo vedo. Però sono convinta di una cosa: era un persona splendida ieri e certamente lo è ancora oggi, se non di più! Un ragazzo di rara profondità. Sono felice per lui che abbia fatto tanta strada. Marco, se mai ti capiterà di leggere queste poche righe, sappi che ti faccio i miei complimenti più sinceri per la tua brillante carriera! Io, mia madre e mio padre ti ricordiamo sempre con immenso affetto. Lo meriti davvero! ... E tanto, tanto apprezzamento da parte del pubblico meritano anche i tuoi libri! Salutoni, Barbara Bulzomì


Barbara Bulzomì, barbara.bulzomi@inwind.it il 25 settembre 2008 alle 20:44 ha scritto:

Barbara Bulzomì barbara.bulzomi@inwind.it (10-09-2008)
Pagine di vera religiosità. Un uomo veramente sensibile e credente in una società sempre più vuota e arida. Ho avuto la fortuna di conoscere Marco Cardinali tanti anni fa: era uno studente di mia madre. Ormai sono più di quindici anni che non lo vedo. Però sono convinta di una cosa: era un persona splendida ieri e certamente lo è ancora oggi, se non di più! Un ragazzo di rara profondità. Sono felice per lui che abbia fatto tanta strada. Marco, se mai ti capiterà di leggere queste poche righe, sappi che ti faccio i miei complimenti più sinceri per la tua brillante carriera! Io, mia madre e mio padre ti ricordiamo sempre con immenso affetto. Lo meriti davvero! ... E tanto, tanto apprezzamento da parte del pubblico meritano anche i tuoi libri! Salutoni, Barbara Bulzomì


Barbara Bulzomì, barbara.bulzomi@inwind.it il 25 settembre 2008 alle 20:42 ha scritto:

Barbara Bulzomì barbara.bulzomi@inwind.it (10-09-2008)
Pagine di vera religiosità. Un uomo veramente sensibile e credente in una società sempre più vuota e arida. Ho avuto la fortuna di conoscere Marco Cardinali tanti anni fa: era uno studente di mia madre. Ormai sono più di quindici anni che non lo vedo. Però sono convinta di una cosa: era un persona splendida ieri e certamente lo è ancora oggi, se non di più! Un ragazzo di rara profondità. Sono felice per lui che abbia fatto tanta strada. Marco, se mai ti capiterà di leggere queste poche righe, sappi che ti faccio i miei complimenti più sinceri per la tua brillante carriera! Io, mia madre e mio padre ti ricordiamo sempre con immenso affetto. Lo meriti davvero! ... E tanto, tanto apprezzamento da parte del pubblico meritano anche i tuoi libri! Salutoni, Barbara Bulzomì


Barbara Bulzomì, barbara.bulzomi@inwind.it il 25 settembre 2008 alle 20:40 ha scritto:

Barbara Bulzomì barbara.bulzomi@inwind.it (10-09-2008)
Pagine di vera religiosità. Un uomo veramente sensibile e credente in una società sempre più vuota e arida. Ho avuto la fortuna di conoscere Marco Cardinali tanti anni fa: era uno studente di mia madre. Ormai sono più di quindici anni che non lo vedo. Però sono convinta di una cosa: era un persona splendida ieri e certamente lo è ancora oggi, se non di più! Un ragazzo di rara profondità. Sono felice per lui che abbia fatto tanta strada. Marco, se mai ti capiterà di leggere queste poche righe, sappi che ti faccio i miei complimenti più sinceri per la tua brillante carriera! Io, mia madre e mio padre ti ricordiamo sempre con immenso affetto. Lo meriti davvero! ... E tanto, tanto apprezzamento da parte del pubblico meritano anche i tuoi libri! Salutoni, Barbara Bulzomì


cristina il 25 settembre 2008 alle 10:32 ha scritto:

ore 18 del 24/09/2008 un centinaio di persone circa, la maggior parte in piedi, in un angusto spazio, calore percepito 35°, ore 19.30 dello stesso giorno, identica situazione. Questo per trasmettere, per quanto possibile, l'attenzione totale e quasi ipnotica derivata dalla lettura di alcuni brani del libro "Fogli di vita...." di Giampaolo Trevisi.
Sapevo che dovevo essere presente alla presentazione del libro a prescindere da qualsiasi impegno, ho capito perchè: dovevo dire Grazie a Trevisi per avermi aiutata a fare un passo avanti nella mia maturazione(percorso mai concluso, ho la bellezza di 54 anni), ho capito che il pregiudizio sia rivolto verso gli extracomunitari che verso le forze dell'ordine è sempre un'ammissione di ignoranza e un blocco di "crescita". Un plauso per essersi messo........dall'altra parte della scrivania riuscendo a vivere, nel rispetto della legge, le emozioni dell'altro dai più, purtroppo, considerato solo come DIVERSO. Cristina Gioco

Leggi tutti i commenti (3)

Leonardo Modeo il 19 settembre 2008 alle 22:58 ha scritto:

Ottimo libro, ne consiglio vivamente la lettura.

Leggi tutti i commenti (3)

GIANLUCA CAVALLARO il 19 settembre 2008 alle 14:48 ha scritto:

penso sia bellissimo spendere solo 21.00 € per un messsale di quasi tutti i giorni

Leggi tutti i commenti (3)

laura, laura.lali@alice.it il 18 settembre 2008 alle 18:20 ha scritto:

lo sto ancora leggendo ma posso dire che mi ritrovo in ognuna delle figure femminili citate con tutte le sfaccettature
è un libro interessante semplice ma ricco di amore e attenzione verso il mondo femminile
lo consiglio a tutte le persone che hanno intrapreso un cammino interiore
grazie linda e anselm
laura

Leggi tutti i commenti (3)